Notizie FilmDoctor Strange 2: Perché Kang Il Conquistatore non è...

Doctor Strange 2: Perché Kang Il Conquistatore non è in Multiverse Of Madness

-


Spoiler avanti per Doctor Strange nel multiverso della follia

Doctor Strange in the Multiverse of Madness e lo scrittore di Loki Michael Waldron hanno spiegato perché Kang il Conquistatore non è apparso nel sequel di Doctor Strange del 2016. Jonathan Majors ha fatto il suo debutto nel MCU nel finale della prima stagione di Loki come variante del cattivo che viaggia nel tempo Kang. Il sequel di Doctor Strange ha visto Benedict Cumberbatch riprendere il suo ruolo di Avenger che usa la magia insieme a Elizabeth Olsen, Xochitl Gomez, Benedict Wong, Chiwetel Ejiofor e Rachel McAdams.

Nel finale della prima stagione di Loki, “Per sempre. Sempre”. He Who Remains di Majors si è rivelato essere l’uomo dietro la Time Variance Authority nel suo incontro con Loki di Tom Hiddleston e Sylvie di Sophia Di Martino. Rivelando di essere una variante di un potente dittatore viaggiatore nel tempo di nome Kang, He Who Remains ha affermato che la sua continua esistenza ha impedito ad altre varianti di salire al potere e causare una guerra multiversale. Nonostante i suoi avvertimenti, Sylvie lo ha pugnalato, portando la sacra linea temporale a frammentarsi in nuovi universi. Mentre Waldron ha stuzzicato l’ulteriore viaggio emotivo di Loki, lo scrittore ha spiegato perché la seguente avventura multiversale nell’ultimo sequel di Doctor Strange non conteneva alcun riferimento al cattivo di Major.

Durante la sua apparizione nel podcast Hero Nation di Deadline, Waldron ha rivelato di voler centrare Wanda Maximoff (Olsen), la Scarlet Witch, come antagonista del film, piuttosto che includere cenni a cattivi successivi come Kang. Lo scrittore ha spiegato che sia lui che il regista Sam Raimi volevano mantenere Wanda come antagonista il più possibile, non volendo sprecare l’opportunità di usare il personaggio in un ruolo del genere. Inoltre, mentre ha elogiato il lavoro di Major, Waldron temeva che legare Kang alla narrativa di Multiverse of Madness potesse portare il film a riempirsi di personaggi in entrambi i ruoli principali e con apparizioni minori. Dai un’occhiata ai commenti completi di Waldron di seguito.

“Per me sembrava che avessimo già il proiettile più grande e migliore, a Wanda. Che lavorando con Sam, quando era come se dovessimo davvero prendere la decisione di rendere Wanda l’antagonista di questo film. È stato eccitante e parte di ciò era la sensazione di “cavolo, non possiamo lasciare che un altro film si diverta così”. È perché lei sarà così grande.

E penso che se avessi presentato Kang, così bravo come Jonathan Majors, e per quanto grande interpreterà quel personaggio, avresti rischiato che il film diventasse forse troppo imbottito.

Nonostante l’importanza del suo ruolo, Kang non era originariamente previsto per il debutto in Loki sotto forma di He Who Remains Variant ed era in realtà un’aggiunta successiva nello sviluppo della serie. Waldron ha precedentemente rivelato in un’intervista che, quando si è reso conto che la serie si sarebbe appoggiata maggiormente alla narrazione multiversale piuttosto che ai viaggi nel tempo, lo scrittore ha suggerito che He Who Remains dovrebbe essere una variante di Kang, sapendo che il cattivo era pronto a fare del suo meglio. prima apparizione in Ant-Man and the Wasp: Quantumania. Dopo aver discusso l’idea con i Marvel Studios, Waldron ha ricevuto il loro pieno supporto nel rielaborare la storia di Loki per presentare l’introduzione di Kang.

Essendo uno dei cattivi più potenti della Marvel Comics, il debutto completo di Kang è un momento molto atteso a causa della sua storia che potenzialmente ha grandi ramificazioni per la narrativa in corso del MCU. Tuttavia, tra la ricerca di Wanda, America Chavez (Gomez), versioni multiple di Steven Strange (Cumberbatch) e l’introduzione del team degli Illuminati della Marvel, è comprensibile vedere come Waldron possa aver sentito che Doctor Strange nel Multiverso della follia potrebbe aver sviluppato un cast troppo imbottito. In quanto tale, mentre Kang potrebbe non aver fatto la sua apparizione nel sequel, amplifica l’anticipazione di dove potrebbe potenzialmente apparire dopo.

Fonte: Scadenza

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

Il video di Doctor Strange 2 rivela Clea di Illuminati e Charlize Theron

Il filmato ufficiale di Doctor Strange in the Multiverse of Madness rivela l'introduzione degli Illuminati e della Clea...

Star Wars: Le immagini di Tales of the Jedi rivelano il primo sguardo a Baby Ahsoka Tano

Immagini da Star Wars: I racconti dello Jedi rivela il primo sguardo a Baby Ahsoka Tano. Ahsoka...

Star Wars Exec spiega come Boba Fett Armor ha influenzato i soldati clone

Il vicepresidente della Lucasfilm, Doug Chiang, spiega come l'armatura di Boba Fett abbia influenzato il design di Clone...

Dave Filoni di Star Wars dirigerà gli episodi dello spinoff di Ahsoka

Dave Filoni dirigerà diversi episodi della prossima serie di Star Wars Ahsoka con Rosario Dawson. Filoni è...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te