Asiatica Film Mediale

Diego Luna di Andor continua a non capire il suo casting di Rogue One

Diego Luna di Andor continua a non capire il suo casting di Rogue One
Erica

Di Erica

16 Settembre 2022, 12:44


L’attore Andor Diego Luna dice che è stata una sorpresa quando è stato scelto per Rogue One: A Star Wars Story. La Disney ha accelerato la sua espansione dell’universo cinematografico di Star Wars con Rogue One del 2016. Ora continuerà la sua espansione dell’universo in streaming di Star Wars con una storia incentrata su un personaggio principale di quel film di successo.

Il personaggio Rogue One in questione è ovviamente Cassian Andor, l’ufficiale dell’intelligence dell’Alleanza Ribelle interpretato da Luna. Per l’imminente Andor, la sequenza temporale si sposta ai primi giorni della ribellione e vede il titolare Andor diventare una spia per l’alleanza in erba. Lungo la strada, Andor deve superare il suo cinismo da Han Solo per abbracciare la giusta causa della ribellione nella sua lotta contro il malvagio Impero Galattico.

È stata davvero una sorpresa per molti quando il personaggio di Andor è stato strappato dai ranghi di Rogue One per ricevere il suo spettacolo su Disney+. Ma per lo stesso Luna, la vera sorpresa è stata essere stata scelta per un film di Star Wars. Durante un’apparizione in The Late Late Show With James Corden, Luna ha parlato di aver vinto il ruolo di Andor e di non credere davvero che l’intera esperienza stesse accadendo date le sue origini nel cinema internazionale:

“[The director] dice, tipo, ‘Voglio che tu interpreti il ​​ragazzo.’ E io dico, ‘Aw, davvero? No, no, dev’esserci qualcosa che non va. Sono messicano, ho appena attraversato il confine da Città del Messico, ho questo accento! Sai, questo accento, non riesco a liberarmi di questo accento.’ E lui era tipo, ‘Sì!’ Mi piace sempre dirlo, ma pensavo volesse Gael [García Bernal]il numero, lo sai? […] L’idea mi ha solo divertito, perché ha detto qualcosa di bello, ha detto: “Voglio fare questo film con te perché ti ho visto in Y Tu Mamá También”. […] Vedi, io no [get that]. Voglio dire, non ho fatto Y Tu Mamá También pensando: ‘Questo mi porterà a fare…’, stavo solo girando un film in cui trascorro la maggior parte del film nuda, e imprecando, sai, godendomi e avendo divertente e raccontare una bella storia su un contesto molto specifico, il mio contesto. E all’improvviso questo mi ha portato lì, sai? È stata una sorpresa”.

Luna ha infatti vinto il plauso della critica per la sua interpretazione nel 2001 di Y tu mamá también, un road movie dell’acclamato regista Alfonso Cuarón. Quel ruolo in effetti ha portato Luna ad ottenere alcune opportunità nei film di Hollywood, in particolare in The Terminal di Steven Spielberg, molto prima che raggiungesse il jackpot del franchise con Rogue One. Ora in Andor, Luna può esplorare più a fondo il suo personaggio Rogue One e le esperienze che lo hanno portato a diventare l’eroe ribelle che alla fine avrebbe dato la sua vita per assicurarsi i piani della Morte Nera.

Resta ovviamente da vedere come il pubblico alla fine risponderà alle nuove avventure di Luna ad Andor. Ma la risposta iniziale è stata in gran parte favorevole, con i critici che hanno notato il ritmo lento dello show, la forte scenografia e la sottile narrazione. Indipendentemente dalla risposta dei fan, Andor ha la garanzia di avere una seconda stagione che dovrebbe portare direttamente agli eventi di Rogue One. L’arrivo della seconda stagione di Andor non solo concluderà il viaggio di Cassian Andor, ma rappresenterà la fine di un lungo e affascinante viaggio per l’attore di Andor Luna. In effetti, sembra che, fino ad oggi, Luna non riesca ancora a credere che i suoi primi lavori in film come Y tu mamá también lo abbiano effettivamente portato a un ruolo in un franchise di massa come Star Wars.

Fonte: The Late Late Show con James Corden


Potrebbe interessarti

Lo sceneggiatore di Ozark e il direttore di Hunger Games collaborano per Sublime Biopic
Lo sceneggiatore di Ozark e il direttore di Hunger Games collaborano per Sublime Biopic

La rock band Sublime sta ottenendo un film biografico con un talento sorprendente alle spalle: Chris Mundy, scrittore di Ozark, e il regista di Hunger Games Francis Lawrence. La band era dietro ad alcune delle musiche più iconiche degli anni ’90, diventando sempre più popolari nei circoli alternativi per il loro suono unico. Originario della […]

Pam Grier rivela un motivo per cui Tarantino non lavorerà con alcuni attori
Pam Grier rivela un motivo per cui Tarantino non lavorerà con alcuni attori

Pam Grier, protagonista di Jackie Brown, ha recentemente rivelato una delle ragioni per cui l’iconico regista Quentin Tarantino non lavorerà con alcuni attori. A partire dal suo thriller di rapina andato storto del 1992 Le iene, Tarantino è diventato uno dei registi più venerati nell’industria cinematografica. Il suo successo con quel film gli ha permesso […]