Asiatica Film Mediale

Dettagli sul sequel The Final Girls 2 suggeriti dal regista 8 anni dopo l’originale del film horror-commedia interpretato da Taissa Farmiga.

Dettagli sul sequel The Final Girls 2 suggeriti dal regista 8 anni dopo l’originale del film horror-commedia interpretato da Taissa Farmiga.
Erica

Di Erica

05 Novembre 2023, 01:38


RIASSUNTO

Il regista Todd Strauss-Schulson rivela che The Final Girls non ha mai avuto un sequel a causa della mancanza di incassi. Gli sceneggiatori M.A. Fortin e Joshua John Miller avevano comunque un’idea interessante per un sequel, che coinvolgeva il padre di Max, l’attore che interpretava il cattivo nel film originale. Il padre di Max avrebbe dovuto scontrarsi con l’assassino Billy Murphy nel mondo reale.

Perché The Final Girls 2 probabilmente non si farà mai

Come sottolinea Strauss-Schulson, la mancanza di successo finanziario di The Final Girls è stato uno dei principali impedimenti a una continuazione in qualsiasi forma. Il film non ha avuto un successo significativo al botteghino perché è stato rilasciato in forma limitata contemporaneamente al suo debutto in video on demand e, secondo il regista, i profitti di tale distribuzione digitale non sono stati sufficienti a coprire il budget di 4,5 milioni di dollari del film. Tuttavia, il film continua a essere presente nel dibattito della cultura pop, soprattutto grazie ai recenti confronti con il nuovo slasher a tema viaggio nel tempo, Totally Killer, su Prime Video.

Nonostante il suo status di culto, il più grande impedimento, oltre ai motivi finanziari, sarebbe la disponibilità del cast del film, nonostante la loro volontà di tornare. Molti dei personaggi sono rimasti in vita alla fine del film e la maggior parte degli attori che li interpretano è passata a progetti ancora più grandi negli otto anni dal rilascio di The Final Girls. Oltre a Farmiga e Åkerman, nel cast sono presenti anche Adam DeVine, Thomas Middleditch, Alia Shawkat, Alexander Ludwig e Nina Dobrev di The Vampire Diaries.

Oltre a queste sfide, ci sono anche motivi per cui i produttori potrebbero essere disposti a rischiare e realizzare un possibile sequel. Uno dei motivi più allettanti sarebbe il fatto che l’ambientazione anni ’80 di The Final Girls è più popolare che mai grazie alla continua popolarità di altri titoli retro che sono emersi nel frattempo, incluso il successo di Netflix Stranger Things.

Fonte: Collider


Potrebbe interessarti

Mattel ha sollevato preoccupazioni riguardo a una scena alle sceneggiatrici di Barbie: “Un dirigente Mattel deve essere sparato?”
Mattel ha sollevato preoccupazioni riguardo a una scena alle sceneggiatrici di Barbie: “Un dirigente Mattel deve essere sparato?”

Sommario Mattel ha corso un rischio permettendo a Greta Gerwig di esplorare temi non tradizionali nel film di Barbie, inclusa la patriarcato e la crisi esistenziale. Nonostante una riserva su una scena, Mattel ha dato a Gerwig una grande fiducia e libertà nel processo creativo. La libertà concessa da Mattel ha permesso a Gerwig di […]

Priscilla conclude con la canzone di Dolly Parton spiegata dal regista: ‘Lore è sicuramente… l’attrattiva’
Priscilla conclude con la canzone di Dolly Parton spiegata dal regista: ‘Lore è sicuramente… l’attrattiva’

Warning: This post contains spoilers for Priscilla. Summary Priscilla used Dolly Parton’s song “I Will Always Love You” at the end to highlight its feminist themes and how it paralleled Priscilla leaving Elvis. Dolly Parton’s refusal to sell the song to Elvis showcases her autonomy and independence, which resonated with Priscilla’s decision to leave. Parton’s […]