Asiatica Film Mediale

Dettagli dello showrunner della stagione 8 di Dexter Idea di riavvio del dottor Dexter inutilizzata

Dettagli dello showrunner della stagione 8 di Dexter Idea di riavvio del dottor Dexter inutilizzata
Debora

Di Debora

05 Febbraio 2022, 10:42


Lo showrunner della stagione 8 di Dexter, Scott Buck, descrive in dettaglio l’idea di riavvio di “Doctor Dexter” che non si è mai realizzata. Prima messa in onda nel 2006, Dexter ha raccontato le gesta di Dexter Morgan (Michael C. Hall), un esperto di schizzi di sangue con sede a Miami di giorno e serial killer di notte. Lo spettacolo è andato in onda per otto stagioni su Showtime e ha mandato in onda il suo episodio finale nel 2013, che alla fine si è rivelato una delusione per molti fan.

La serie si è conclusa con Dexter, dopo aver guidato la sua barca in un uragano per sfuggire alla sua vita tumultuosa a Miami, vivendo sotto una nuova identità in Oregon come taglialegna. Mentre molti non erano contenti di quella che consideravano una conclusione insoddisfacente della serie, il nuovo revival, Dexter: New Blood, ha cercato di concludere la storia di Dexter in un modo più significativo. New Blood riprende dieci anni dopo gli eventi del finale di Dexter e vede il personaggio titolare vivere sotto falso nome in una piccola città nello stato di New York.

In una nuova intervista con Bloody Disgusting, Buck rivela che Dexter: New Blood non è stata la prima idea di revival esplorata da Showtime. Con il finale della serie originale lasciato intenzionalmente aperto per consentire il ritorno del personaggio, Showtime si era avvicinato a Scott con l’idea di riportare Dexter come medico. Dai un’occhiata al commento completo di Buck sull’idea di revival del “Dottor Dexter”:

“Mi ha incuriosito, ma mi sembrava un po’ inverosimile che, in pochi anni, potesse saltare attraverso tutti i cerchi e diventare un medico. C’era anche qualcosa di interessante in lui che falsificava le sue credenziali, ma c’è anche qualcosa di un po’ insoddisfacente in questo. Quindi ho lanciato l’idea che sarebbe stato un paramedico. In molti modi, sembrava avere senso, perché come scienziato sta ancora lavorando a un certo livello con i corpi umani”.

Mentre Dexter è riuscito a farla franca con molti crimini nello show originale, vedere il personaggio fingere di diventare un dottore potrebbe essere stato un po’ una forzatura. L’idea del paramedico vedrebbe Dexter, proprio come faceva nella serie originale, lavorare in un lavoro che gli permetteva di studiare i modelli del corpo umano, sebbene con un controllo molto maggiore sul destino della persona coinvolta. Sebbene l’idea sia stata chiaramente presa in considerazione, Buck spiega che alla fine non ha catturato l’interesse di Hall.

Dexter: New Blood, nel suo insieme, è stato generalmente ben accolto, ma il finale si è dimostrato altrettanto divisivo del finale della serie originale. Lo ami o lo odi, la conclusione di Dexter: New Blood fornisce finalmente un senso di chiusura per il personaggio, il che significa che i fan probabilmente non vedranno mai l’idea del revival di Dexter del dottore (o paramedico) prendere vita. C’è stata una discussione tra i fan su un potenziale spin-off con Harrison, il figlio di Dexter, ma è troppo presto per dire se un’idea del genere verrà mai realizzata.

Fonte: sanguinante disgustoso

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Attack On Titan Stagione 4 Parte 2 riceverà un Simuldub inglese
Attack On Titan Stagione 4 Parte 2 riceverà un Simuldub inglese

La data di uscita del doppiaggio inglese di Attack on Titan stagione 4, parte 2 è stata finalmente annunciata. Attack on Titan ha raccolto un seguito di massa a livello internazionale nel corso dei suoi nove anni. Questa serie di successo è diventata rapidamente una visione fondamentale per molti fan degli anime sin dalla sua […]

Cresciuto dai lupi: spiegata la connessione Trust, Collective e Lamia
Cresciuto dai lupi: spiegata la connessione Trust, Collective e Lamia

La stagione 2 di Raised by Wolves introduce una serie di nuovi concetti e personaggi, in particolare The Trust e The Collective, due aspetti principali della cultura atea. Essendo arrivati ​​su Kepler-22b alla fine della prima stagione, gli atei sono ora il gruppo umano predominante sul “nuovo” pianeta dopo che Madre, alias Lamia, ha distrutto […]