Asiatica Film Mediale

Dettagli del coordinatore degli stunt di Batgirl cancellato dal film dell’Universo DC

Dettagli del coordinatore degli stunt di Batgirl cancellato dal film dell’Universo DC
Erica

Di Erica

24 Marzo 2023, 01:22



Il coordinatore degli stunt di Batgirl, Scott Rogers, rivela nuovi dettagli su una grande sequenza d’azione nel film DC cancellato. Nel agosto del 2022, la WB ha fatto notizia annunciando la notizia scioccante che Batgirl, che si trovava in post-produzione dopo che le riprese erano state completate, non sarebbe stata più distribuita. Il cast e la troupe hanno appreso della cancellazione del film quando la notizia è stata diffusa, e la cancellazione del film è stata confermata da Peter Safran, il nuovo co-capo degli studi DC, a gennaio.

Durante un’intervista per Screen Rant su John Wick: Chapter 4, Rogers parla del suo lavoro come coordinatore degli stunt in Batgirl. Spiega di essersi interessato a Batgirl perché era simile ai film di John Wick. Rogers condivide anche nuovi dettagli su una grande sequenza d’azione che coinvolge lanciafiamme, un camion dei pompieri e motociclette. Ecco cosa ha detto Rogers:

“Sì, la cosa che mi ha attirato a quel film in primo luogo è che non ci sono supereroi. È un film sui supereroi senza persone con superpoteri, quindi era molto realistico. Si adattava al mondo di John Wick, che è il mondo che mi piace veramente, che è molto realistico, vivo, senza stunt in CGI. Il cattivo, il personaggio di Brendan Fraser, era Firefly. Avevamo questi incredibili lanciafiamme e abbiamo fatto una grande lotta con i lanciafiamme. Poi abbiamo avuto questa enorme sequenza su un camion dei pompieri con motociclette, lanciafiamme di 12 metri e ragazze che facevano il wheeling con le fiamme. Era proprio come fare John Wick. ‘Ok, faremo cosa? Lanciafiamme di 12 metri? Sì. Ok, come faremo questo?’ È stato fantastico.”

La cancellazione di Batgirl è stata un duro colpo per il cast e la troupe, con Leslie Grace e Brendan Fraser che hanno espresso la loro delusione. Anche se i dettagli della trama non sono stati completamente rivelati, Batgirl avrebbe visto Grace nei panni dell’eroina titolare con Fraser nel ruolo del criminale ossessionato dal fuoco Firefly, mentre sia Michael Keaton che J.K. Simmons riprendevano i loro ruoli di Batman e James Gordon, rispettivamente. Anche se il film non verrà mai distribuito, Safran ha elogiato gli attori e la troupe talentuosi.

Fraser non è nuovo a DC, avendo interpretato Cliff Steele (aka Robot Man) in Doom Patrol. Dopo la sua vittoria agli Oscar, DC Studios potrebbe voler riportarlo nel loro universo, e Fraser è disponibile a tornare in DC a seconda del ruolo. James Gunn sta espandendo la Bat Family nel nuovo Universo DC con Batman: Brave and the Bold, che presenterà suo figlio Damian Wayne come Robin. Questo potrebbe essere un’opportunità per portare i personaggi del film Batgirl cancellato, come Barabra Gordon di Grace e Ted Carson aka Firefly di Fraser, nel nuovo universo DC.

La cancellazione di Batgirl ha significato la cancellazione di numerose possibilità entusiasmanti. Il film sarebbe stato la prima apparizione cinematografica live-action dell’eroina titolare, che avrebbe ampliato il mondo di Batman andando oltre la storia del Cavaliere Oscuro. Tuttavia, con il nuovo Universo DC, Todd Phillips e Matt Reeves stanno tutti costruendo le loro proprie versioni di Gotham, potrebbe esserci la possibilità che Grace o Fraser ritornino a questi icone ruoli.


Potrebbe interessarti

Il film anime di fantascienza più sottovalutato degli anni ’90 è finalmente in streaming.
Il film anime di fantascienza più sottovalutato degli anni ’90 è finalmente in streaming.

I fan del mangaka e regista Katsuhiro Otomo, noto per Akira (1988), non vorranno perdere un’antologia anime di fantascienza degli anni ’90. Memories (1995) è ora in streaming e include una storia imperdibile come sua funzione introduttiva. Severamente sottovalutato, è stato pubblicato in video domestico in Nord America negli ultimi anni ma ora può essere […]

Il budget del film di Apple è di 1 miliardo di dollari con l’obiettivo di entrare nelle sale cinematografiche.
Il budget del film di Apple è di 1 miliardo di dollari con l’obiettivo di entrare nelle sale cinematografiche.

Secondo quanto riportato, Apple prevede di spendere un miliardo di dollari all’anno per distribuire film nelle sale cinematografiche. Lanciato nel 2019, Apple TV+ sta ancora dietro ai suoi rivali – Netflix, Disney+ e Prime Video – per quanto riguarda il numero totale di abbonati, ma con il toccante film drammatico di formazione CODA, è diventato […]