Asiatica Film Mediale

DC ha già 1 modo perfetto per aiutare a ripristinare lo SnyderVerse

DC ha già 1 modo perfetto per aiutare a ripristinare lo SnyderVerse
Erica

Di Erica

20 Maggio 2022, 23:48


A due anni dall’annuncio della Justice League di Zack Snyder, il movimento dei fan #RestoreTheSnyderVerse offre uno strumento SnyderVerse che la Warner Bros. Discovery può potenzialmente sfruttare. Dopo la lunga spinta per lo Snyder Cut della Justice League, la sua uscita nel 2021 è stata ufficialmente annunciata il 20 maggio 2020 durante una festa di sorveglianza organizzata da Snyder per Man of Steel. L’eventuale uscita del film nel marzo 2021 sarebbe stata presto seguita da richieste in corso per il via libera ai sequel di Justice League previsti da Snyder.

Queste chiamate, utilizzando l’hashtag #RestoreTheSnyderVerse, sono nate da una combinazione del finale cliffhanger di Snyder Cut che prende in giro l’invasione di Darkseid (Ray Porter) e lo schema generale di Snyder per Justice League 2 e Justice League 3 è stato reso pubblico. Inoltre, l’interesse per progetti collegati come il taglio di David Ayer di Suicide Squad, il film Batman non realizzato di Ben Affleck, il film sulle origini di Deathstroke e il film di Ryan Choi Atom sono stati anche coinvolti nella spinta per il ritorno di SnyderVerse.

Con la recente fusione tra Warner Bros. e Discovery, la richiesta di finire la storia di Snyder è, di per sé, una risorsa che lo studio potrebbe effettivamente implementare a proprio vantaggio. Per essere chiari, ci sarebbe molta pianificazione e logistica strutturale per realizzare effettivamente i sequel di Justice League di Snyder. Tuttavia, la passione della piccola ma fedele fan di SnyderVerse fa molto per il marketing di Warner Bros. Discovery.

Snyder Cut di Justice League ha creato nuove campagne e tendenze

Mentre una varietà di metodi è stata utilizzata dai fan negli appelli per il rilascio di Snyder Cut, i social media sono stati la chiave. L’hashtag #ReleaseTheSnyderCut è stato visto su tutte le piattaforme di social media, con la campagna di tendenza dell’anniversario della Justice League del 2019 il 17 novembre dello stesso anno che è stata determinante per lo Snyder Cut che ha tagliato il traguardo. Da allora, lo stesso approccio è stato semplicemente applicato a #RestoreTheSnyderVerse e agli altri hashtag collegati.

Come si è visto nel suddetto evento del 2019, questi successivi eventi di tendenza di SnyderVerse sono stati coordinati e annunciati con largo anticipo rispetto al loro effettivo svolgimento, con l’obiettivo di massimizzarne l’impatto. Inoltre, proprio come lo stesso Zack Snyder ha fatto una volta con le prese in giro dello Snyder Cut su Vero, anche i membri del cast e della troupe hanno alimentato la campagna di SnyderVerse con prese in giro simili, come l’immagine di Wayne T. Carr del suo cameo cancellato da Lanterna Verde e la rivelazione di Jay Oliva di uno storyboard di Deathstroke dal film Batman di Affleck. Quella prevedibile ondata di social media in seguito alle prese in giro dei creatori si vede raramente nelle iniziative guidate dai fan e può essere attribuita alla natura unica dell’uscita di Snyder Cut. Si lega anche a un altro tratto unico del fandom di Snyder su cui la Warner Bros. Discovery potrebbe capitalizzare.

Come WB può usare Justice League “Holidays” per aiutare a ripristinare lo SnyderVerse

La frequenza della tendenza dell’hashtag #RestoreTheSnyderVerse, sebbene onnipresente durante tutto l’anno solare, tende ad essere particolarmente evidente nelle date prevedibili. Rivela un tratto piuttosto unico della base di fan dietro di esso; il fandom di Snyder Cut/SnyderVerse ha, in mancanza di un termine migliore, “vacanze” corrispondenti a date importanti nella filmografia di Snyder e al percorso verso l’uscita di Snyder Cut su HBO Max. Gli esempi includono, ma non sono limitati a, il 18 marzo (la data di uscita di Zack Snyder Justice League), l’annuncio del 20 maggio di Snyder Cut e il 17 novembre come data di uscita originale di Justice League e la data della sua tendenza più importante sui social media , tra numerosi altri.

Ci si può aspettare che #RestoreTheSnyderVerse e gli hashtag collegati abbiano un forte trend in queste date, e ha dato alla Warner Bros. Discovery qualcosa che gli studi non ottengono quasi mai nemmeno dai fan più impegnati. In effetti, il movimento per il restauro dello SnyderVerse è arrivato a rappresentare un team di marketing, e per giunta pro-bono. La prova di ciò può essere vista non solo nel trend #ReleaseTheSnyderCut del 17 novembre 2019, ma anche nel marketing della Justice League di Zack Snyder. Warner Bros.’ la partecipazione molto minima al marketing di Snyder Cut (e il licenziamento definitivo dei sequel di Justice League di Snyder) ha lasciato HBO Max e lo stesso Snyder a farsi carico in gran parte di questo onere, mentre i fan hanno anche svolto un ruolo non da poco nel spargere la voce sui social media. La Warner Bros. Discovery, sfruttando quell’energia, avrebbe già predisposto per loro una quantità significativa del necessario apparato di marketing e pubblicità. Infilare l’ago in questo modo significherebbe dare il via libera a qualsiasi film rianimato di SnyderVerse DC in tandem con quelli già in circolazione.

Come questo ripristino Il trucco di marketing di SnyderVerse può adattarsi alla nuova visione DC di WB

Un aspetto chiave dei sequel di Justice League di Snyder che sono stati tirati fuori dalla stasi risiede nel far funzionare la loro implementazione in un modo che coesiste con altri film DCEU in arrivo. C’è poco di cui preoccuparsi rispetto al franchise di The Batman di Matt Reeves, poiché è già stato fatto ogni sforzo per posizionarlo come entità indipendente tra i film DC. Sebbene il semplice esercizio della clausola DC Multiverse sia un altro strumento a disposizione di WB Discovery, in particolare per quanto riguarda gli eventi Multiverse di The Flash, la revisione dei film DC in corso dopo la fusione WB-Discovery potrebbe anche essere una strada per semplificare il processo.

Secondo quanto riferito, la revisione in questione deriva dalla preoccupazione di Discovery che personaggi come Superman vengano trascurati e che l’IP generale della DC nel film abbia bisogno di una riorganizzazione. La possibilità che la DC venga insinuata in un braccio indipendente sotto l’ombrello di WB Discovery è un’idea che si dice sia stata lanciata. Il già affermato movimento dei fan #RestoreTheSnyderVerse, l’in gran parte finito Ayer Cut e le linee generali del film Batman di Affleck e dei sequel di Justice League di Snyder presentano tutti alla Warner Bros. Discovery una base preconfezionata per la rivitalizzazione obbligatoria della DC su pellicola. Inoltre, anche il desiderio dei fan e di Dwayne Johnson che Black Adam combatta con il Superman di Henry Cavill potrebbe essere di grande aiuto ricevendo il via libera. Ovviamente, anche se questo è un ottimo punto di partenza per vedere l’arco narrativo di Justice League pianificato da Snyder, c’è ancora molto di più nell’immagine.

Perché ripristinare lo SnyderVerse è ancora una sfida

Va sottolineato che resuscitare i film di SnyderVerse scartati sarebbe un processo piuttosto che un evento singolare. I membri del cast defunti dovrebbero essere convinti a tornare, il lavoro attuale di Snyder con i suoi vari progetti Netflix come Rebel Moon dovrebbe essere risolto e dovrebbe essere elaborato un programma generale. Lo Snyder Cut aveva già svolto il lavoro che manca al resto dello SnyderVerse, richiedendo semplicemente il completamento piuttosto che il tradizionale via libera, il che significa che quest’ultimo avrebbe bisogno di molta più organizzazione.

Detto questo, ci sono modi per farlo funzionare, probabilmente il più efficace è usare Suicide Squad Ayer Cut come punto di partenza per salire gradualmente fino ai sequel di Snyder Justice League. L’ostacolo principale, come una volta per lo Snyder Cut, sta nel convincere la Warner Bros. Discovery a dare il via libera, una sfida aggravata dai fattori sopra menzionati. Tuttavia, con #RestoreTheSnyderVerse che continua a essere una presenza costante sui social media e in eventi offline come banner e cartelloni pubblicitari finanziati dai fan, i fan si rifiutano di consentire la chiusura della porta aperta dallo Snyder Cut.

Trasformare in realtà il ritorno dell’arco narrativo della Justice League di Snyder presenta sfide che non possono essere trascurate. Allo stesso modo, praticamente nulla nella situazione dello Snyder Cut e dei suoi sequel e spin-off previsti ha un precedente o un parallelo nell’industria cinematografica davvero paragonabile, al punto che lo Snyder Cut è un fenomeno inevitabile. Ciò include in particolare la spinta della base di fan che ha contribuito a rendere la Justice League di Zack Snyder una realtà. Nella revisione dei film DC da parte della Warner Bros. Discovery, sfruttare quell’energia in un modo che li avvantaggia reciprocamente e risponde alle chiamate #RestoreTheSnyderVerse potrebbe fare molto in termini di marketing DCEU dello studio.

Date di rilascio chiave DC League of Super-Pets (2022)Data di rilascio: 29 luglio 2022 Black Adam (2022)Data di rilascio: 21 ottobre 2022 Shazam! Fury of the Gods (2022)Data di uscita: 21 dicembre 2022 Batgirl (2022)Data di uscita: 20 maggio 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2023)Data di uscita: 17 marzo 2023 The Flash (2023)Data di uscita: 23 giugno , 2023 Blue Beetle (2023)Data di uscita: 18 ago 2023


Potrebbe interessarti

Perché così tanti adattamenti di Stephen King falliscono (come Firestarter)
Perché così tanti adattamenti di Stephen King falliscono (come Firestarter)

Nonostante ci siano alcuni grandi adattamenti del suo lavoro, così tanti adattamenti di Stephen King sono falliti (come il recente Firestarter), per una ragione schiacciante. Stephen King è senza dubbio lo scrittore più prolifico dei tempi moderni. Non sorprende che il suo vasto corpus di lavori lo abbia anche reso lo scrittore le cui opere […]

Multiverse of Madness Funko Pops include Dead Doctor Strange
Multiverse of Madness Funko Pops include Dead Doctor Strange

Ispirato dal turno di non morti di Benedict Cumberbatch in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, Funko rilascia una nuova figura di Dead Strange Pop. Dopo aver fatto il suo debutto nel Marvel Cinematic Universe nel 2016 in Doctor Strange, Cumberbatch ha continuato a interpretare il suo stregone arguto, che deve essere “quello che […]