Notizie Serie TVDaredevil Stagione 4: L'idea di salto temporale di Charlie...

Daredevil Stagione 4: L’idea di salto temporale di Charlie Cox evita 2 problemi MCU

-


La proposta di Charlie Cox di un salto temporale nell’MCU per la stagione 4 di Daredevil risolverebbe preventivamente alcuni grossi problemi con il ritorno dell’MCU di The Man Without Fear. Ai tempi d’oro dell’era Marvel Netflix, Daredevil ha stupito gli spettatori con le sue incredibili scene d’azione e l’accattivante interpretazione di Charlie Cox nei panni di Matt Murdock. Dopo la sua corsa di tre stagioni e la miniserie crossover The Defenders, Daredevil è stato cancellato insieme a tutte le altre serie Marvel Netflix, ma questa non era la fine per Matt.

Il fenomeno delle festività natalizie del 2021 Spider-Man: No Way Home non ha solo riunito Tobey Maguire, Andrew Garfield e i webslingers di Tom Holland. Il film ha anche visto il ritorno di Cox in un cameo nei panni di Matt Murdock, segnando il primo crossover diretto tra una serie Marvel Netflix e un film del Marvel Cinematic Universe. Da allora, si è parlato molto di dove Charlie Cox potrebbe essere visto come Daredevil; Il Moon Knight di Disney+ è una possibilità e lo stesso Cox ha alcune idee.

Durante un’apparizione al Middle East Film and Comic Con del 2022, Cox ha dichiarato che “Non credo che abbia senso riprendere da dove eravamo rimasti”. Cox ha elaborato la sua convinzione che il prossimo ritorno di Matt si sarebbe svolto al meglio dopo che “sono passati alcuni anni”. Il suggerimento di Cox sarebbe un grande vantaggio per stabilire la continuità dell’MCU di Daredevil e per più ragioni di quanto possa sembrare immediatamente evidente. La continuazione di Daredevil da parte dell’MCU seguendo l’idea del salto temporale di Cox sarebbe anche in grado di aggirare in particolare due grandi sfide.

La terza stagione di Daredevil ha messo Matt Murdock nel suo posto più oscuro

La terza stagione di Daredevil ha utilizzato l’arco narrativo “Born Again” come base principale e ha messo in scena The Devil of Hell’s Kitchen attraverso una storia estremamente oscura ed emotivamente faticosa. Daredevil è tornato al suo costume da ninja nero originale, riflettendo il tono oscuro della stagione 3 e il punto più basso in cui si trovava Matt in quel momento. Matt ha anche trascorso la maggior parte della stagione 3 di Daredevil essenzialmente senza casa e ricostruendo se stesso mentalmente e spiritualmente dopo essere sembrato morire alla fine di The Defenders.

Entro la fine della stagione 3 di Daredevil, Matt stava iniziando a riprendersi e ricostruire la sua vita dopo la sconfitta di Wilson Fisk (Vincent D’Onofrio). Il cameo di Matt Murdock in Spider-Man: No Way Home, mentre solo una breve apparizione come avvocato di Peter Parker, mostrava anche un Matt molto più ottimista di quanto non fosse nella terza stagione di Daredevil. L’idea di Charlie Cox di un salto temporale di alcuni anni tra la stagione 3 di Daredevil e la prossima apparizione di Matt nell’MCU potrebbero fare molto per stabilire quel periodo provvisorio come tempo di rimbalzo per Matt Murdock, una volta quasi distrutto. A un livello più logistico, aiuterebbe anche il passaggio di Matt all’MCU principale a superare due sfide degne di nota.

Un salto temporale spiegherebbe lo scatto di Thanos

Uno dei vantaggi che offrirebbe un salto temporale per la stagione 4 di Daredevil è lo snellimento dei tempi di Marvel Netflix all’interno del più ampio MCU. Nonostante tutti i discorsi sugli spettacoli Netflix della Marvel che mantengono la continuità con i film del MCU, la loro connessione è sempre stata in gran parte implicita. Che si tratti di personaggi che lasciano nomi come Iron Man o Thor, la serie Netflix della Marvel non si è incrociata direttamente con i film del MCU in alcun modo tangibile. Ciò ha reso difficile collocarli nella sequenza temporale dell’MCU, un problema che è stato notevolmente aggravato dallo Snap di Thanos in Avengers: Infinity War. Le azioni del Titano Pazzo hanno portato a una serie di conseguenze note e impreviste ancora da determinare (inclusa forse l’ascesa di Adam Warlock).

Con lo Snap che spazza via metà di tutta la vita in tutto l’universo, è ancora referenziato nell’MCU anche dopo essere stato annullato in Avengers: Endgame. Su Marvel Netflix, gli spettatori non avrebbero mai immaginato che l’apocalisse scatenata da Thanos fosse mai accaduta, senza alcun riferimento allo Snap mai realizzato negli spettacoli Netflix nonostante le stagioni finali si siano verificate tutte dopo il film MCU. Il suggerimento di Cox di un salto temporale di Daredevil potrebbe chiarire una volta per tutte la connessione dei vari spettacoli con l’MCU. Stabilire semplicemente che tutte le serie Netflix si svolgessero prima che lo Snap avrebbe finalmente stabilito il loro posto all’interno dell’MCU. Anche se questo sarebbe di per sé un enorme vantaggio del salto temporale suggerito da Cox, creerebbe anche il secondo grande vantaggio di una tale strategia.

I prossimi incontri di Daredevil e Bullseye avrebbero più peso

Oltre al ritorno di Charlie Cox nei panni di Matt Murdock in No Way Home, l’amato cattivo di Vincent D’Onofrio, Kingpin, è tornato anche in Hawkeye di Disney+ pochi giorni dopo. I due che riprendono i loro ruoli così vicini creano un’ovvia aspettativa che Daredevil e Kingpin si incontrino di nuovo in futuro. Inoltre, la stagione 3 di Daredevil si è conclusa con una ripresa di Dex (Wilson Bethel), che stuzzicava il suo ritorno nei panni del Bullseye pienamente realizzato. Con Cox desideroso che Daredevil e Bullseye si incontrino di nuovo, e anche Kingpin potrebbe farne parte, un salto temporale della stagione 4 di Daredevil potrebbe aiutare in diversi modi.

La fiducia di Daredevil di aver finalmente sconfitto Kingpin sarebbe ovviamente annullata quando verrà a sapere che Fisk è di nuovo fuori di prigione. Matt, costretto a fare i conti con Wilson Fisk che sta costruendo ancora una volta il suo impero criminale, dovrà fare i conti con la sua decisione di non uccidere Kingpin. Questa è stata una parte importante dell’arco della stagione 3 di Daredevil di Matt Murdock, ora apparentemente annullato dal ritorno di Occhio di Falco di Fisk. Probabilmente Matt non contava di dover combattere di nuovo con Dex dopo l’infortunio alla schiena paralizzante di quest’ultimo per mano del Kingpin. Un salto temporale potrebbe aggiungere più impatto a Matt che indossa di nuovo le sue corna contro i suoi due più grandi nemici. Bullseye anche tornato in costume intero e con alcuni aggiornamenti alla sua fisiologia renderebbe anche un secondo incontro doppiamente scioccante per Daredevil. Avendo tutto questo avvenuto pochi anni dopo la stagione 3 di Daredevil (e Snap di Infinity War), Matt, dovendo affrontare ancora una volta Kingpin e Bullseye, avrebbe colpito più duramente come una rivincita a doppio titolo.

Con ogni spettacolo Marvel Netflix che migra a Disney+ (con il controllo genitori per i loro contenuti per adulti), la mossa ha portato a speculazioni sul fatto che gli spettacoli potrebbero avere la possibilità di continuare. Il debutto di Moon Knight nella sua prossima serie aiuta anche a rendere più agevole la transizione per gli spettacoli MCU come The Punisher che hanno violenza e un tono più cupo. L’apparizione di Charlie Cox a No Way Home e il ritorno di Vincent D’Onofrio in Occhio di Falco hanno anche rafforzato l’idea che Daredevil potrebbe essere il primo ad apparire. Il mondo dovrà aspettare e vedere esattamente quando e come The Man Without Fear farà la sua prossima apparizione nel MCU. Comunque ciò accada, il suggerimento di Charlie Cox di ambientare la stagione 4 di Daredevil anni dopo la stagione 3 è l’idea migliore sia in termini narrativi che logistici del MCU.

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

Gordon Smith di Better Call Saul produce la serie Destroyer per Sony

Dopo aver recitato in oltre 150 romanzi, Remo Williams si sta facendo strada sul piccolo schermo. Pubblicato...

Le voci di Holiday 2 affrontate da Kate Winslet e dal regista originale

Kate Winslet e Nancy Meyers hanno risposto alle recenti indiscrezioni secondo cui è in fase di sviluppo un...

L’ultimo aggiornamento di Alita 2 è il più entusiasmante di sempre

Il potenziale sequel Alita: Battle Angel 2 ha appena ricevuto il suo aggiornamento più promettente. Il primo...

Dustin Rhodes parla dei pro e dei contro del programma più leggero della AEW

Dustin Rhodes è uno dei wrestler più anziani di All Elite Wrestling e la sua visione di cose...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te