Asiatica Film Mediale

Danny DeVito ha ingannato Arnold Schwarzenegger facendolo sballare sul set

Danny DeVito ha ingannato Arnold Schwarzenegger facendolo sballare sul set
Erica

Di Erica

14 Febbraio 2022, 04:45


L’attore Danny DeVito ha ingannato Arnold Schwarzenegger a sballarsi durante le riprese della commedia di Ivan Reitman del 1994 Junior, Schwarzenegger ha recentemente rivelato. Durante la sua lunga carriera di attore, Schwarzenegger è noto soprattutto per i suoi ruoli in film d’azione, che hanno contribuito a spingere il genere in un nuovo territorio tra la metà degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90. È discutibile che lo status di star d’azione di Schwarzenegger abbia raggiunto il suo apice con il blockbuster di James Cameron del 1992 Terminator 2: Il giorno del giudizioma la sua capacità di intrattenere il pubblico non è mai diminuita, indipendentemente dal genere.

Anche se potrebbe essere già stato una star d’azione mondiale, con il progredire degli anni ’90, è diventato chiaro che Schwarzenegger era interessato a spingere la sua carriera oltre la sua solita tariffa. Ha iniziato a interpretare ruoli che pochi si sarebbero aspettati da lui, sperimentando di più con la commedia in particolare. Questo interesse per il genere comico è stato indubbiamente incoraggiato dal successo che Schwarzenegger aveva riscontrato in precedenza con gli anni ’88 Gemelli, in cui ha recitato al fianco di DeVito in una storia su due fratelli gemelli fraterni separati alla nascita. Il film è stato un tale successo che anche oggi i fan continuano ad attendere un sequel a lungo vociferato, con Schwarzenegger, DeVito e Tracy Morgan.

Cercando di ricreare il successo su cui avevano lavorato insieme GemelliDeVito e Schwarzenegger si sono riuniti nel 1994 insieme al regista Ivan Reitman per Junior. Il film racconta la storia di uno scienziato (Schwarzenegger) che accetta di sottoporsi a un trattamento sperimentale in cui è impregnato. Non era affatto vicino al successo di Twins, ma come Schwarzenegger ha recentemente spiegato al Jimmy Kimmel Live, c’è stato un sacco di divertimento durante la realizzazione del film, e DeVito ha persino colto l’occasione per indurre Schwarzenegger a sballarsi. Come ha spiegato Schwarzenegger:

“C’è stata una volta in cui stavo girando Junior, ricordo ed era la pausa pranzo. E Danny mi ha detto, dice: “Vieni nella mia roulotte, cucino del buon cibo italiano”. E io ho detto va bene, così sono andato alla roulotte, abbiamo mangiato del cibo italiano, era delizioso… Poi dopo dice ‘Arnold mi dai sempre i sigari e mi sento sempre in colpa. Ho i sigari questa volta, voglio darti un sigaro.’ E poi ho detto “Beh, questo è… alla fine, ho detto, Danny, è davvero fantastico”.

Mi regala questo sigaro, davvero lungo, bellissimo – Montecristo, Aniversario. E poi, l’ho messo in bocca e l’accendo e lui viene da me con l’accendino e noi lo accendiamo e lo sto fumando ed è stato fantastico. Arriviamo sul set, continuiamo con la scena, ho dimenticato le battute. Sono in piedi davanti alla telecamera, era un primo piano di me, Danny è dietro la telecamera e il regista dice ‘azione’ – Ivan Reitman – e io ho detto, ‘ehm… cosa dovrei dire?’

‘Beh, noi [continuing] avanti con la scena, Arnold, da prima di pranzo, ricordi la scena in cui tu e Danny stavate parlando di uscire e ora siete incinta e tutto questo genere di cose?’ E così ho detto: ‘No, non ricordo’, ho detto ‘Cosa abbiamo fatto prima di pranzo?’ E quindi sono dovuto andare dal supervisore alla sceneggiatura, ho dovuto controllare la sceneggiatura, ho completamente dimenticato tutto. Scopri poi un’ora e mezza dopo, quando finalmente ho ricominciato a ricordare le cose che Danny ha messo un po’ di marijuana nella parte anteriore del sigaro.

Sembra che Schwarzenegger e DeVito abbiano sicuramente una relazione maliziosa. L’ex governatore della California ha poi raccontato una storia sul tentativo di fare la stessa cosa a DeVito. Sfortunatamente per Terminator, non ha funzionato altrettanto bene. DeVito annusò immediatamente l’erba nel sigaro che Schwarzenegger gli aveva offerto.

Si spera che questa sensibilità amante del divertimento che condividono i due attori sia ancora viva. Il sequel di Twins – secondo quanto riferito intitolato Triplets – sembra essere sempre più vicino a diventare una realtà e quel tipo di cameratismo mostra sulla telecamera. È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che le stelle hanno condiviso uno schermo insieme, ma a giudicare dalle passate esperienze di Arnold Schwarzenegger con DeVito, i due sanno come divertirsi, e questo è spesso il primo fattore chiave per fare un film eccezionale.

Fonte: Jimmy Kimmel dal vivo

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il trailer di Batman incentrato su Catwoman prende in giro la relazione tra Bruce e Selina
Il trailer di Batman incentrato su Catwoman prende in giro la relazione tra Bruce e Selina

Un nuovo trailer di The Batman sposta l’attenzione su Catwoman di Zoë Kravitz e anticipa la sua relazione con Bruce Wayne. Dopo essersi affermato come uno dei film più attesi del 2022, The Batman di Matt Reeves è ora a poche settimane dalla sua uscita nelle sale. La star di Twilight, Robert Pattinson, debutterà nei […]

È morto a 75 anni il regista di Ghostbusters Ivan Reitman
È morto a 75 anni il regista di Ghostbusters Ivan Reitman

Ivan Reitman, il regista di amate commedie come Ghostbusters e Kindergarten Cop, è morto all’età di 75 anni. Reitman è nato il 27 ottobre 1946 a Komárno, in Cecoslovacchia, dove ha vissuto fino all’età di quattro anni. Ha esordito alla regia nel 1971 con il film canadese Foxy Lady, seguito da film come Cannibal Girls, […]