Asiatica Film Mediale

Daniel Kaluuya spiega perché preferirebbe interpretare un cattivo rispetto a 007

Daniel Kaluuya spiega perché preferirebbe interpretare un cattivo rispetto a 007
Erica

Di Erica

16 Luglio 2022, 18:18


Daniel Kaluuya discute del motivo per cui interpretare un cattivo di James Bond è un’opportunità più attraente che interpretare 007 stesso. Kaluuya è noto per ruoli passati come Chris Washington in Get Out, W’Kabi in Black Panther e Fred Hampton in Judas and the Black Messiah, l’ultimo dei quali gli è valso un Oscar come miglior attore non protagonista. Può essere visto nel film horror in uscita di Jordan Peele Nope insieme a artisti del calibro di Keke Palmer e Steven Yeun.

Da quando Daniel Craig si è ritirato dal ruolo di Bond, c’è stata una frenesia di speculazioni online su chi prenderà il personaggio e continuerà il franchise. Kaluuya è una delle numerose celebrità in una lista che include Idris Alba, Tom Hardy e Regé-Jean Page, i quali sono stati tutti in lizza per interpretare il prossimo Bond. C’è anche la possibilità che il prossimo Bond possa essere una donna come Lashana Lynch, anche se questo è meno probabile che rifondere un altro attore maschio nel ruolo di Barbara Broccoli, che controlla il franchise di Bond con Michael G. Wilson, ha dichiarato di aver intende mantenere il personaggio legato alle sue radici maschili.

Ora, in un’intervista con Yahoo Entertainment, Kaluuya risponde alla possibilità di interpretare il prossimo 007 e dice che al momento è più interessato a interpretare un cattivo di Bond rispetto al personaggio titolare. Kaluuya offre che parte del suo disinteresse nell’interpretare il settimo Bond è in parte dovuto al fatto che crede che la sua versione del personaggio non sia qualcosa che vorrebbe guardare. Nota anche che interpretare un cattivo di Bond sembra più divertente che interpretare il ruolo principale. Una citazione completa di Kaluuya sui suoi pensieri sull’interpretazione di un cattivo di Bond può essere letta di seguito:

“Semplicemente non lo faccio [know] se volessi vedere la mia versione di James Bond. Sono solo io. Sono solo io, dico: ‘Non voglio guardarlo.’ Ma vorrei guardare un cattivo. Lo farei. Penso che sarebbe divertente”.

Kaluuya ha sicuramente le doti recitative per il ruolo di Bond, oltre all’esperienza con i film d’azione, come dimostrano i suoi ruoli in Black Panther e Sicario. Tuttavia, il suo desiderio di interpretare il cattivo nel film piuttosto che il personaggio principale parla della sua creatività come attore. Sebbene ogni attore di Bond aggiunga la propria personalità al ruolo, c’è molta più storia nel personaggio rispetto ai cattivi nei film, e questo crea dei limiti su come un attore interpreterà il ruolo. Un cattivo di legame è davvero il suo stesso personaggio e offre maggiore libertà creativa a un attore per creare una performance indipendente che spesso è divertente quanto guardare lo stesso Bond.

Sebbene ci sia pressione nell’assumere il ruolo di Bond in quanto è così immediatamente riconoscibile, c’è anche una pressione unica nell’assumere il ruolo di un cattivo di Bond. I cattivi del passato di Bond nei film di Craig Bond come Rami Malek, Mads Mikkelsen, Christoph Waltz, Mathieu Amalric e Javier Bardem, hanno stabilito un livello elevato per ciò che ci si aspetta da un cattivo di Bond. Detto questo, la recitazione di Kaluuya e la sua capacità di trasmettere emozioni non solo dalla sceneggiatura ma anche nei momenti senza dialoghi, lo posizionano per essere in grado di riempire i panni del passato dei cattivi di Bond. Gli spettatori dovranno continuare a seguire se il coinvolgimento di Kaluuya nel prossimo film di Bond come il cattivo si realizza effettivamente.

Fonti: Yahoo Entertainment

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Jordan Peele promette che questo bizzarro video UFO non è una pubblicità per niente
Jordan Peele promette che questo bizzarro video UFO non è una pubblicità per niente

Jordan Peele promette che un bizzarro video UFO che circola sui social media non è una pubblicità per Nope, il suo prossimo film. Scritto, diretto e prodotto da Peele, la mente dietro Get Out and Us, Nope è stato annunciato nel 2020 come il terzo film di Peele. Con Daniel Kaluuya, Keke Palmer, Steven Yeun, […]

Thor: Love & Thunder Box Office continua una brutta tendenza di fase 4 del MCU
Thor: Love & Thunder Box Office continua una brutta tendenza di fase 4 del MCU

La seconda settimana di incassi al botteghino di Thor: Love and Thunder sta continuando una cupa tendenza per la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. Il film, che è la quarta uscita da solista per Thor di Chris Hemsworth, è il secondo capitolo della serie ad essere diretto dal regista di What We Do in […]