Notizie FilmDaniel Craig ha chiesto a Sam Mendes di dirigere...

Daniel Craig ha chiesto a Sam Mendes di dirigere Skyfall mentre era ubriaco

-


Daniel Craig ha rivelato di aver offerto a Sam Mendes Skyfall da ubriaco lavoro da regista a una festa. Craig, che ha recentemente restituito le chiavi dell’Aston Martin dopo la sua quinta e ultima interpretazione di James Bond in No Time To Die, ha interpretato per la prima volta il ruolo in Casino Royale del 2006. Il mandato di Craig come 007 dal 2006 al 2021 lo rende il Bond più longevo fino ad oggi, ricoprendo il ruolo un anno in più di Roger Moore, che ha interpretato l’agente segreto dal 1972 e ha lasciato il ruolo dopo A View To A Kill del 1986. Sebbene alcuni inizialmente non fossero sicuri di Craig, in quanto bionda poco meno di 6 piedi, il 53enne è diventato uno dei Bond più apprezzati, in particolare per aver portato una qualità umana e vulnerabile al ruolo.

Il regista Sam Mendes, che ha iniziato come regista teatrale prima di passare al cinema, ha vinto l’Oscar come miglior regista e miglior film con il suo debutto cinematografico, American Beauty. Un dramma, Mendes è poi passato ad altri generi con il film drammatico Road to Perdition e il film di guerra Jarhead. Dopo altri due drammi, Revolutionary Road e Away We Go, Mendes ha ottenuto il più grande lavoro di regia nell’industria cinematografica britannica, dirigendo un film di Bond, quando è stato annunciato come regista del 23esimo film di Bond. Mendes sarebbe stato nominato di nuovo come miglior regista con il suo film di guerra del 2019, 1917.

Craig ha parlato con il podcast Chatter degli Awards di THR per la sua ultima uscita di Bond No Time To Die, ricordando il suo tempo come agente segreto. L’attore inglese ha ricordato come, a una festa di Natale organizzata da Hugh Jackman, mentre “sicuramente un po’ ubriaco”, avesse chiesto al regista americano di Beauty di dirigere il prossimo film di Bond, Skyfall. Dopo che Mendes ha accettato, Craig si è preoccupato di essere “nella merda”, rendendosi conto che probabilmente c’erano persone con cui doveva parlare prima di “offrire lavori da regista”. Leggi la citazione completa qui sotto:

“Ero decisamente un po’ ubriaco e Sam è arrivato tardi. È appena arrivato e non lo vedevo da anni, non lo vedevo dai tempi di “Road To Perdition”. … Ci siamo seduti e stavamo bevendo qualcosa insieme e mi è appena venuto in mente, era proprio come uno di quelli… Perché avevamo conversazioni sui registi … ed è diventato lampante per me, seduto di fronte lui. Lo stavo guardando dicendo: “Certo”. … E in pratica ho semplicemente detto: ‘Probabilmente non dovrei dirlo, ma vuoi dirigere il prossimo film di Bond?'”

“E ha appena fatto questa cosa, mi ha semplicemente guardato [and squinted] e disse: “Sì”. E ho detto, ‘Ok’, e ho detto, ‘Sono nella merda ora.’ Sono sicuro che c’è qualcuno con cui devo parlarne prima di andare a offrire lavori come registi. Non è mia responsabilità, ma ero ubriaco! Cosa puoi dire?”

Sebbene l’offerta di Craig a Mendes possa essere stata fatta mentre era sotto l’influenza, non ci sono state lamentele da parte dei produttori poiché Mendes è stato rapidamente assunto. Ci sono state anche poche lamentele da parte del pubblico, poiché Skyfall ha ricevuto recensioni entusiastiche dalla critica, che ha elogiato il ritorno alla forma della serie dopo Quantum of Solace, accolto male, mentre il film ha continuato a battere i record al botteghino del Regno Unito. Il seguito di Mendes a Skyfall, Spectre del 2015, tuttavia, è stato generalmente accolto meno favorevolmente ed è stata quasi l’ultima uscita di Craig come 007. Mendes ha quindi lasciato la serie, lasciando Cary Joji Fukunaga a occupare la sedia del regista per l’ultima uscita di Craig in No. Tempo di morire.

L’entusiasmo di Craig di offrire il lavoro di regista a Mendes, con cui aveva lavorato in Road to Perdition del 2002, parla del potere che Craig deteneva nel plasmare il franchise di Bond mentre era nel ruolo. Prima che Fukunaga firmasse per dirigere No Time To Die, Danny Boyle era stato assunto per dirigere. Secondo quanto riferito, è stato Craig a raccomandare il regista di Slumdog Millionaire ai produttori di Bond Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, dopo aver lavorato con Boyle su un cortometraggio per i Giochi Olimpici di Londra 2012. Craig ha anche avuto una grande voce in capitolo nella sigla di No Time To Die, poiché il supervisore musicale del film ha rivelato che a Craig inizialmente non piaceva la canzone di Billie Eilish e doveva essere convinto al secondo ascolto. Anche se il giudizio di Craig non ha funzionato quando si è trattato di Boyle, forse Craig dovrebbe ascoltare il suo giudizio dopo qualche drink più spesso, poiché la sua offerta da ubriaco a Mendes per dirigere Skyfall ha portato probabilmente al miglior film di Bond dell’era di Daniel Craig.

Fonte: Podcast di THR Award Chatter

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

In che modo Tom Cruise ha influenzato la morte di Mission: La prima squadra di Impossible

Il coinvolgimento di Tom Cruise in Mission: Impossible ha portato a una delle decisioni più scioccanti del film....

Stranger Things Hopper & Joyce Romance era un’idea degli attori

David Harbour dice che la storia d'amore tra Hopper e Joyce in Stranger Things è stata un'idea sua...

La star dei ragazzi non vuole vedere il riscatto di Patria

ATTENZIONE: Spoiler in vista per la stagione 3 di The Boys. Antony Starr, che interpreta Homelander in The Boys,...

Star Trek: Strange New Worlds, l’attore Hemmer tornerà nello show

L'attore Hemmer di Star Trek: Strange New Worlds, Bruce Horak, tornerà nello show in futuro. L'ultima serie...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te