Asiatica Film Mediale

Daisy Jones & The Six è la prima band immaginaria in cima alla grande classifica musicale

Daisy Jones & The Six è la prima band immaginaria in cima alla grande classifica musicale
Debora

Di Debora

04 Marzo 2023, 22:09


Daisy Jones & The Six ora ha un album al primo posto nelle classifiche nonostante la band al centro della serie sia interamente immaginaria. Lo spettacolo, che segue la rock band immaginaria degli anni ’70 e ha presentato in anteprima i suoi primi tre episodi su Prime Video il 3 marzo, è basato sull’omonimo romanzo di Taylor Jenkins Reid e vede protagonisti Riley Keough, Sam Claflin, Camila Morrone, Suki Waterhouse. Sebbene la musica e i personaggi siano originali, sono comunque fortemente ispirati dalla band della vita reale Fleetwood Mac e dal dramma ben pubblicizzato che coinvolge membri tra cui Mick Fleetwood, John McVie, Stevie Nicks e Christine McVie.

Per Entertainment Weekly, la musica originale al centro di Daisy Jones & The Six ha fatto molto di più che attirare gli spettatori. L’album in-universe Aurora è stato pubblicato e ora è al primo posto nella classifica degli album di iTunes. Questa è la prima volta che una band immaginaria è in cima a quella particolare classifica principale.

Anche le band immaginarie sono entrate nelle classifiche nell’era pre-iTunes

Mentre Daisy Jones & The Six potrebbero aver stabilito un record questa settimana, c’è un enorme precedente per le band immaginarie che vendono dischi. In effetti, molti singoli e album della colonna sonora di Glee hanno raggiunto i primi posti su iTunes. Tuttavia, non contano per questo record poiché sono stati attribuiti al cast di Glee piuttosto che a un’entità immaginaria.

Molto prima che esistesse iTunes, gruppi immaginari come il gruppo comico rock Spinal Tap hanno venduto album. Quella particolare band era al centro dell’iconico mockumentary del 1984 This is Spinal Tap, che ha anche dato al mondo l’iconica frase “questi vanno a undici”. Altri titoli incentrati su band immaginarie che poi hanno raggiunto il successo nelle classifiche includono la serie televisiva The Monkees, che andò in onda dal 1966 al 1968 e lanciò una vera band grazie al fascino dei Beatles dei personaggi.

In effetti, uno dei singoli pop degli anni ’60 più popolari di tutti i tempi è di un gruppo pop. La canzone, “Sugar, Sugar” di The Archies, è stata creata come tie-in per il cartone animato The Archie Show che ha interpretato i personaggi di Archie Comics, che sono stati recentemente modernizzati come personaggi centrali in The CW’s Riverdale. Tuttavia, l’enorme divario tra quei titoli e Daisy Jones & The Six esemplifica il modo in cui la serie sta attingendo a un momento culturale retrò apportando un tocco moderno.

Fonte: EW


Potrebbe interessarti

Sarah Michelle Gellar risponde a Buffy che salva dalla morte una famiglia nella vita reale
Sarah Michelle Gellar risponde a Buffy che salva dalla morte una famiglia nella vita reale

Dopo che una famiglia ha pubblicato un video virale che accredita Buffy l’ammazzavampiri per le loro vite, la star di Buffy Sarah Michelle Gellar ha risposto alle affermazioni della famiglia. Un classico spettacolo fantasy che ha dominato la TV durante la fine del millennio, Buffy the Vampire Slayer ha interpretato Gellar nel ruolo dell’eroe titolare […]

Liam O’Brien condivide le speranze per la stagione 3 e oltre di The Legend of Vox Machina
Liam O’Brien condivide le speranze per la stagione 3 e oltre di The Legend of Vox Machina

Liam O’Brien condivide le sue speranze per il futuro di The Legend of Vox Machina con la stagione 3 e oltre. The Legend of Vox Machina ha dimostrato di essere un successo strepitoso per Critical Role e Amazon, con la serie rinnovata per una terza stagione prima che la seconda stagione fosse presentata in anteprima. […]