Notizie FilmCrediti stellari di Full Metal Jacket Casting per un...

Crediti stellari di Full Metal Jacket Casting per un incontro arrabbiato con Val Kilmer

-


Matthew Modine attribuisce a Val Kilmer il merito di avergli vinto un ruolo in Full Metal Jacket di Stanley Kubrick. Kubrick era già un regista leggendario quando nel 1987 affrontò l’enorme tema della guerra del Vietnam. Full Metal Jacket di Kubrick ha ottenuto una nomination all’Oscar per la sua sceneggiatura, incassando 120 milioni di dollari con un budget di 16,5-30 milioni di dollari.

Oggi, ovviamente, Full Metal Jacket è ricordato come un iconico film di guerra pieno di momenti indelebili. La più memorabile di tutte è la sequenza estesa del campo di addestramento del film, con l’indimenticabile performance di R. Lee Ermey nei panni dello sboccato istruttore Hartman. Il film è anche ricordato per le sue scene di battaglia strazianti, inclusa una sequenza brutale in cui un gruppo di soldati viene bloccato da un cecchino. Il film ha anche dato impulso alla carriera di diversi giovani attori, in particolare Modine e in particolare Vincent D’Onofrio.

Modine ovviamente era già noto quando è apparso in Full Metal Jacket dopo aver recitato nel film Vision Quest. Ma nonostante il suo nome fosse là fuori, Modine dice che non era davvero sul radar di Kubrick per Full Metal Jacket, fino a quando Modine non si è messo lì dopo uno strano incontro con un altro giovane attore in un ristorante di Los Angeles. Apparendo di recente in Late Night With Seth Meyers, Modine ha raccontato la storia di come Kilmer sia stato in parte responsabile per il ruolo di Joker nel film di Kubrick:

Ero a una tavola calda a Los Angeles. … Ero seduto con… David Alan Grier. … Stavamo mangiando i nostri pancake e c’era un ragazzo seduto laggiù. … Era Val Kilmer. E lui mi guardava, dicendomi cose oscene. Ho detto: “David, a meno che non sia un attore che sta imparando le sue battute o qualcuno con quelle di Tourette, mi sta chiaramente dicendo di fare ‘F’ io stesso”. E si guardò alle spalle. Dice: “Oh, è Val Kilmer. È davvero un bravo ragazzo” e mi ha invitato. Ho detto: “Ciao. Mi chiamo Matthew”. “So chi sei. Sono stufo di te, amico.” … E stavo scappando. Sapete, attori, ogni tanto andiamo davvero bene e io ho fatto un sacco di film. E lui ha detto: “Ora stai facendo il film di Kubrick, ‘Full Metal Jacket'”. Ho detto: “Non devi preoccuparti di questo. Non sto facendo “Full Metal Jacket”. … E sono finito fuori e ho chiamato il mio agente. Ho detto: “Questo attore, Val Kilmer, ha appena detto che sto facendo il film di Kubrick”, e lui ha detto: “Non ne so niente”. Ho detto: “Nemmeno io”. Ma io so [Kubrick] fa i suoi film con la Warner Bros., e io avevo appena fatto “Vision Quest”. … Ho detto: “Mandiamogli solo delle clip”. E l’abbiamo fatto, e poi un mese dopo ho ricevuto la sceneggiatura per posta. “Ciao. Mi chiamo Stanley Kubrick. Sono un regista. E mi chiedo se saresti interessato a far parte del mio film. … Quindi devo dire: “Grazie, Val Kilmer!”

Kilmer, ovviamente, ha ricevuto la sua spinta alla carriera degli anni ’80 da un film a tema militare quando ha recitato al fianco di Tom Cruise in Top Gun. E recentemente Kilmer ha avuto modo di rivisitare il suo ruolo in Top Gun, riprendendo Ice Man nel blockbuster Top Gun: Maverick. Anche Modine, da parte sua, sta andando bene in questo momento, poiché attualmente può essere visto nel ruolo del dottor Brenner nella massiccia serie di fantascienza di Netflix Stranger Things.

Modine ovviamente ha avuto una grande carriera piena di ruoli memorabili. Ma niente nella sua filmografia è così iconico come la sua interpretazione di Private Joker in Full Metal Jacket. Il personaggio di Modine è davvero una grande linea di fondo di quel film, poiché lo segue dal campo di addestramento fino al suo periodo in Vietnam come reporter in conflitto per la rivista militare Stars & Stripes. La più memorabile di tutte ovviamente è la prima sequenza in cui Joker fa amicizia con lo sfortunato soldato Pyle di D’Onofrio ed è lì per la tragica e brutale caduta di Pyle. Ora sembra che Modine si sarebbe perso l’intera esperienza di essere in Full Metal Jacket se Kilmer non fosse stato risentito per il suo successo e fosse abbastanza disposto a dare spettacolo della sua rabbia in un luogo pubblico. Modine però sembra abbastanza grato che Kilmer fosse di così cattivo umore quel particolare giorno.

Fonte: A tarda notte con Seth Meyers

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Grey’s Anatomy Showrunner su Se Derek potesse tornare dopo Premiere Twist

La showrunner di Grey's Anatomy Krista Vernoff discute la possibilità del ritorno di Derek Shepherd al dramma medico....

Spiegazione di Balrog Tease (e problemi Canon) di The Rings Of Power

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power La rivelazione di Balrog de Il...

Il finale dell’episodio 7 di The Rings of Power supporta la migliore teoria di Sauron

Attenzione: spoiler in vista dell'episodio 7 di The Rings of Power. Halbrand è segretamente Sauron? Il Signore...

Gli anelli del potere rivelano chi ha DAVVERO chiamato Mordor

Attenzione: spoiler in anticipo per l'episodio 7 di The Rings of Power. Il Signore degli Anelli: The Rings...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te