Notizie FilmCosa significa ogni nuova chiamata Accedi a Top Gun...

Cosa significa ogni nuova chiamata Accedi a Top Gun 2

-


Sono passati 34 anni da quando il film d’azione Top Gun si è fatto strada per la prima volta nel cuore della cultura pop americana dell’era di Ronald Reagan, e ora il suo seguito, Top Gun: Maverick, ha riportato in vita tutte le spettacolari acrobazie aeree e le vertigini combattimenti aerei del suo predecessore. In particolare, una nuova generazione di piloti marchiati con i propri segnali di chiamata descrittivi si unisce alla mischia. Gocciolante di brividi ad alto numero di ottani e caratterizzato dall’inno rock “Danger Zone” di Kenny Loggins, il classico cult del 1986 Top Gun era incentrato su un gruppo di giovani piloti in competizione per la gloria ad alta velocità alla Top Gun Naval Fighter Weapons School, ambientato nella giustamente soprannominata “Fightertown”.

Diretto da Joseph Kosinski di Oblivion, il sequel riprende trent’anni dopo con Cruise che riprende il ruolo di Pete “Maverick” Mitchell. Ora uno dei migliori aviatori della Marina, ha evitato le promozioni in tutti questi anni per rimanere un pilota collaudatore e istruttore di volo presso la scuola d’élite Top Gun. Il film introduce un nuovo gruppo di reclute disordinate che si addestrano sotto Maverick per una missione pericolosa. Uno dei nuovi piloti è Bradley “Rooster” Bradshaw (Miles Teller), figlio del defunto migliore amico e copilota di Maverick, Nick “Goose” Bradshaw (Anthony Edwards). Sebbene il film comprenda principalmente nuovi personaggi, è previsto anche il ritorno in Top Gun: Maverick è Val Kilmer, che riprende il ruolo di Tom “Iceman” Kazansky.

Top Gun: Maverick sembra trarre vantaggio dal proprio unico marchio di nostalgia (canta insieme al bar, gare di sport da spiaggia a torso nudo e occhiali da sole da aviatore inclusi). A parte le acrobazie aeree del film originale, una delle parti più amate di Top Gun sono i segnali di chiamata militari dei piloti. Questi nomi in codice non sono scelti dall’individuo ma sono dati come parte del cameratismo tra le reclute, che affrontano costantemente situazioni ad alto rischio, di vita o di morte. Sebbene i segnali di chiamata possano essere beffardi, possono anche denotare una parte intrinseca dell’identità di un pilota, fungendo da insegne personali marchiate sull’armadietto, sul casco e sull’aereo del pilota. Top Gun ha presentato al pubblico non solo i memorabili segnali di chiamata di “Maverick”, “Iceman” e “Goose”, ma anche un intero equipaggio di piloti con accattivanti soprannomi come “Viper”, “Cougar”, “Jester”, “Wolfman”. ,” “Tramonto”, “Slider” e “Hollywood”. I segnali di chiamata in Top Gun 2 sono altrettanto giocosi e indicativi della personalità del loro personaggio come nel film originale. Inoltre, il cervello del marketing della Paramount ha finalmente offerto agli spettatori un modo infallibile per crearne uno proprio.

Bradley “Gallo” Bradshaw

Miles Teller interpreta la recluta Bradley “Rooster” Bradshaw. L’identificativo di chiamata di Rooster, per non parlare della sua interessante scelta di peli sul viso, è un cenno giocoso all’eredità che porterà avanti come figlio di Goose. Nel film originale, il padre di Rooster, che era il migliore amico di Maverick e ufficiale di intercettazione radar, è morto per un’espulsione fallita dopo lo spegnimento del motore di un jet da combattimento. Sebbene Maverick sia stato ufficialmente scagionato da una commissione d’inchiesta, la morte di Goose ha innescato sentimenti di conflitto in Maverick riguardo alla misteriosa scomparsa di suo padre, lasciandolo alle prese con dolore, senso di colpa e le tragiche ripercussioni delle sue sconsiderate manovre di volo.

In Top Gun: Maverick, Rooster dice a Maverick: “Mio padre credeva in te. Non farò lo stesso errore”. È sicuro dire che c’è una certa tensione evidente che ribolle sotto la superficie e le persone possono sperimentare la complessa relazione tra istruttore e tirocinante per guidare gran parte del dramma emotivo nel sequel. Senza dubbio i fan di Top Gun sperano in una riconciliazione sotto forma di un duetto su “Great Balls of Fire” di Jerry Lee Lewis.

“Boia”

In Top Gun: Maverick, Glen Powell interpreta il ruolo di “Hangman”. Sebbene inizialmente fosse una parte più piccola, il tempo sullo schermo del personaggio è stato rinforzato dai produttori del film dopo che Powell ha fatto un’audizione impressionante per il ruolo di Rooster, che alla fine è andato a Teller. Hangman è un’altra recluta della US Navy Fighter Weapons School. Il suo segnale di chiamata ha un suono nefasto, insinuando che il personaggio possieda un atteggiamento pericoloso e non fare prigionieri.

Top Gun: Maverick offre uno scorcio di Powell a torso nudo, in piedi sulla spiaggia, che urla in preda al machismo in quella che sembra essere una partita di football americano. Date le voci sul personaggio di una nuova recluta maschile con un atteggiamento presuntuoso e una natura competitiva, le persone si sono affrettate a paragonare Hangman al maschio alfa del film originale, Iceman. Il film mostra Hangman e Rooster impegnati nella stessa rivalità alimentata dal testosterone che Maverick e Iceman condividevano in Top Gun.

“Fenice”

Uno dei vantaggi più significativi dell’attesa di 34 anni per un sequel di Top Gun è che i ruoli delle donne sono cambiati integralmente dagli anni ’80: ciò significa che questa volta le ragazze stanno salendo nella cabina di pilotaggio e stanno entrando nell’azione del pilota di caccia. Monica Barbaro interpreta la recluta “intelligente e determinata” con l’identificativo di chiamata “Phoenix”. Phoenix è descritta come “una sfacciata estroversa” che ha dovuto “resistere e abbattere tutte le barriere che si presentano quando sei una giovane donna che vuole diventare un aviatore navale”. Sulla base di questo, le persone sperimentano la giovane donna dalla mente dura e piena di risorse, che non è intimidita dalla concorrenza in un posto di lavoro dominato dagli uomini attraverso il suo carattere. Sia che il suo soprannome si riferisca a una città dell’Arizona o allude all’uccello mitologico rinato dalle proprie ceneri, Phoenix ottiene uno dei migliori nuovi segnali di chiamata del sequel.

“Restituire”

Il ruolo di Reuben “Payback” Fitch è interpretato da Jay Ellis. Il personaggio è parte integrante della trama di Top Gun: Maverick. Questa recluta pone grande enfasi sulla vendetta e sul pareggio, ma non gli piace nemmeno rimanere in debito con nessuno. Il suo ufficiale dei sistemi d’arma (WSO) si chiama “Fanboy”.

“Fanboy”

Un’altra misteriosa recluta, Fanboy, è interpretata da Danny Ramirez. Il personaggio ha una “memoria enciclopedica” e funge da WSO di Payback. Prima dell’uscita del film, le persone hanno ricevuto un primo indizio nel trailer di Top Gun: Maverick. Fedele al suo soprannome, l’identificativo di chiamata “Fanboy” scritto sul suo casco utilizza lo stesso carattere utilizzato nel franchise di Star Trek, un intelligente cenno alla sua devozione di fan serio che funge anche da promozione per un altro dei famosi franchise della Paramount .

“Bob”

“Bob”, interpretato da Lewis Pullman, è “di natura mite e schietto” e qualcuno che “non ha il previsto talento di un aviatore rischioso, ma ha il cervello tecnico per costruire un’astronave”. Nonostante abbia un indicativo di chiamata piuttosto blando, il suo personaggio in Top Gun: Maverick è uno dei migliori ufficiali del sistema di armi. È uno dei momenti salienti del film, poiché tra la maggior parte degli ufficiali sfacciati rimane timido e senza pretese.

Come ottenere la tua Top Gun: segnale di chiamata Maverick

I segnali di chiamata sono una delle parti più interessanti del franchise di Top Gun e ora chiunque può ottenere i propri segnali di chiamata senza dover fare tutto quell’addestramento extra dell’esercito. Il team pubblicitario di Top Gun: Maverick ha creato un sito Web in cui gli utenti possono generare il proprio identificativo di chiamata. Oltre a utilizzare l’accesso alla fotocamera, l’app Web utilizza l’AR per scansionare il proprio viso per determinare il nome perfetto. Dopo la scansione facciale, lo strumento pone un paio di domande basate sulla personalità per scegliere meglio un indicativo di chiamata per l’utente. Insieme alla scansione del viso, le persone ottengono un selfie con un filtro del casco pilota che può essere caricato sui social media o su qualsiasi piattaforma di propria scelta. Se a un utente non piace il nominativo scelto, non è necessario che chiami il supporto aereo, poiché l’app fornisce altri due nomi dopo la selezione iniziale. È un modo divertente per chiunque di mettersi nei panni dei personaggi di Top Gun: Maverick dopo aver visto il tanto atteso riavvio/sequel.

Date di uscita chiave Top Gun: Maverick/Top Gun 2 (2022)Data di uscita: 27 maggio 2022

Ultime News

Black Panther 2 Star risponde alle recenti perdite di merchandising di Namor

Tenoch Huerta risponde sfacciatamente alle presunte fughe di immagini di Namor il Sub-Mariner in Black Panther: Wakanda Forever....

The Funny Way Stranger Things Stagione 4 Cast Robert Englund

Avvertimento! Questo articolo contiene spoiler per la stagione 4 di Stranger Things! Il creatore di Stranger Things Matt...

Taika Waititi ha dimenticato il ruolo di Natalie Portman in Star Wars

Lo sceneggiatore e regista di Thor: Love and Thunder, Taika Waititi, ha dimenticato il ruolo di Natalie Portman...

Nova Art immagina Miles Teller di Top Gun 2 nei panni di Richard Rider del MCU

La nuova grafica di Nova mostra come sarebbe la star di Top Gun: Maverick Miles Teller se fosse...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te