Notizie Serie TVCome The Witcher cambia il sangue antico degli elfi...

Come The Witcher cambia il sangue antico degli elfi (e migliora il mondo di Netflix)

-


La stagione 2 di The Witcher si è basata sul concetto di Elder Blood e, così facendo, aggiunge nuova profondità al mondo più ampio che Netflix sta costruendo. Il sangue è un aspetto vitale della magia nel mondo di The Witcher e la linea di sangue più potente di tutte è quella di un’antica maga elfica di nome Lara Dorren. Questo passò alla famiglia reale di Cintra, emergendo di tanto in tanto in una potente maga. L’esempio più notevole è Ciri, la profetizzata discendente di Lara che gli elfi sperano li salverà da una catastrofe imminente.

La profezia di Ciri di The Witcher è agghiacciante. “Ecco! Il Tempo della Spada e dell’Ascia si avvicina”, aveva predetto Ithlinne molto tempo fa. “Il tempo della tormenta del lupo, il tempo del gelo bianco e della luce bianca. Quasi è il tempo della follia e del disprezzo, Tedd Deireadh, l’era finale. Il mondo perirà in mezzo al ghiaccio e rinascerà con il nuovo sole. Rinato di il Sangue di Sambuco, di Hen Ichaer, di un seme piantato. Un seme che non germoglierà ma prenderà fuoco!” Non c’è da stupirsi che coloro che vengono a conoscenza del potere di Ciri lo desiderino.

Eppure, la stagione 2 di The Witcher non riproduce solo il concetto di Elder Blood dei libri e dei racconti dell’autore fantasy polacco Andrzej Sapkowski, ma in realtà lo migliora. Netflix sta tentando di espandere il mondo di The Witcher e Elder Blood è al centro di tutto ciò che stanno cercando di realizzare. Alcuni dettagli sono ancora avvolti nel mistero, ma lo schema è chiaro; the Elder Blood è vitale per la storia in corso del franchise di The Witcher.

The Elder Blood ha creato The Witchers

La stagione 2 di The Witcher si basa sul tie-in animato The Witcher: Nightmare of the Wolf, una storia a sé stante che rivela la storia del Witcher’s Keep, Kaer Morhen. I Witcher hanno da tempo una relazione complicata con gli abitanti del continente. Sono utili finché ci sono mostri da uccidere nel mondo, ma man mano che i mostri diventano più rari, i cittadini del Continente rivolgono la loro paura e sfiducia sugli stessi Witcher. Il finale di The Witcher: Nightmare of the Wolf ha visto Kaer Morhen attaccata da una folla che ha raso al suolo il castello e distrutto i negozi alchemici usati per creare nuovi Witcher. Vesemir divenne il capo dei Witcher, ma il capo di un ordine morente.

Innumerevoli anni dopo, tuttavia, la stagione 2 di The Witcher offre speranza per un nuovo futuro per i Witcher. Ha rivelato che c’era un semplice motivo per cui Vesemir non poteva creare nuovi Witcher: i processi alchemici che gli consentono di farlo richiedono il Sangue di Elder. Vesemir credeva che questo fosse stato da tempo perso dal mondo, diluito attraverso il matrimonio interrazziale. Con sua sorpresa, apprese che era stato sostenuto dalla linea di sangue reale di Cintra e che la principessa Ciri avrebbe potuto fornire una scorta di Sangue Antico se fosse stata disposta. Improvvisamente i Witcher hanno di nuovo una luce tremolante di speranza.

Questo concetto è del tutto originale, non presente nei romanzi e nei racconti di Andrzej Sapkowski. È particolarmente importante, tuttavia, perché Netflix sta per lanciare una miniserie spin-off, The Witcher: Blood Origin, che rivela come sono stati creati i primi Witcher. Netflix ha rilasciato il primo trailer di The Witcher: Blood Origin come pungiglione post-crediti per la stagione 2, e il titolo è diventato ancora più significativo date le rivelazioni della stagione 2 poiché gli spettatori ora sanno esattamente come il sangue è collegato all’origine dei Witchers. È un dettaglio intelligente e unisce piuttosto bene i fili narrativi del franchise di The Witcher.

La connessione del sangue antico con la congiunzione

La seconda stagione di The Witcher suggerisce inoltre che Elder Blood è legato a un evento cosmico noto come Congiunzione delle Sfere, in cui diversi mondi del multiverso convergono per un po’ di tempo. Il continente era stato precedentemente abitato solo da Elfi e Nani, ma la Congiunzione ha introdotto l’umanità nella mischia, così come ogni sorta di mostri. Nella stagione 2 di The Witcher, lo stregone e archeologo Istredd deduce che i misteriosi monoliti di stellacite sparsi per il continente hanno avuto un ruolo chiave nella Congiunzione delle Sfere e crede che potrebbero effettivamente essere i condotti di potere che hanno permesso la Congiunzione.

Pensa a questi misteriosi monoliti come a porte chiuse che, se aperte, possono creare un modo per passare dal continente a un altro mondo. Se questo è il caso, allora l’Elder Blood – potente in modo univoco nel Chaos (la versione della magia di The Witcher) – è la chiave che può sbloccare queste porte. Questo è il più grande potere di Ciri, ed è quello che la rende un bersaglio; nella stagione 2 di The Witcher, viene cercata dalla Madre nelle Tenebre, un mostro che è entrato nel continente un millennio fa e desidera semplicemente tornare a casa. La domanda interessante è se ogni monolite sia una porta di accesso a un unico mondo, o se possano essere potenzialmente utilizzati per raggiungere dimensioni diverse; il primo sembra probabile, dato che Mother In Darkness ha usato il monolito nascosto a Kaer Morhen quando avrebbe potuto facilmente raggiungere altri monoliti che non erano circondati da nemici.

The Elder Blood è al centro del passato e del futuro di The Witcher

Tutto ciò significa che Elder Blood è diventato l’unico filo narrativo che attraversa l’intero franchise di Witcher. The Witcher: Blood Origin è presumibilmente la storia di come un portatore di Elder Blood abbia inconsapevolmente causato la prima Congiunzione e di come quello stesso Elder Blood sia stato usato per creare una soluzione per i mostri scatenati sul continente: i Witcher. Nel frattempo, nel presente, Ciri è un bersaglio proprio perché è l’erede del potere dell’Anziano Sangue elfico. Deve imparare a padroneggiare i suoi doni, ma così facendo correrà il rischio di causare inconsapevolmente un’altra Congiunzione se il potere che esercita dovesse andare fuori controllo. Nella stagione 2 di The Witcher, c’è una scena significativa in cui Ciri dice a Geralt che teme che il suo potere possa bruciare il mondo. Quella paura è in realtà ben fondata, poiché il Sangue di Elder che scorre nelle sue vene potrebbe davvero cambiare il mondo di The Witcher per sempre.

.item-num::after { content: “http://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Latest news

Secondo quanto riferito, il programma TV live-action di Lost Judgment è in fase di sviluppo

Secondo quanto riferito, un programma televisivo live-action di Judgment è in fase di sviluppo con la star Takuya...

Will Smith Ballando con sua madre è il video commovente di cui il 2022 ha bisogno

Will SmithIl post sui social media di lui che balla con sua madre il giorno del suo 85°...

Trailer della sesta stagione di Outlander: Jamie interpreta entrambe le parti in Revolutionary War

Jamie lotta per interpretare sia il lealista che il ribelle nel trailer della sesta stagione di Outlander. ...

Gyutaro recita nel nuovo spot di Kimetsu no Yaiba: Yuukaku-hen

Sull'account Twitter ufficiale del franchise animato di Kimetsu no Yaiba è stato pubblicato un nuovo spot pubblicitario per...

Jeff Daniels di Arachnophobia prende il suo nome da un verme che uccide i ragni

La star dell'aracnofobia Jeff Daniels ha avuto un verme che uccide le tarantole appena scoperto chiamato in suo...

La sesta stagione di Bull sarà l’ultima, cancellata dalla CBS

La CBS cancella il suo lungo dramma Bull dopo sei stagioni. La serie drammatica legale è stata...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you