Asiatica Film Mediale

Come Scream ha aiutato Courteney Cox a prepararsi per il nuovo programma TV

Come Scream ha aiutato Courteney Cox a prepararsi per il nuovo programma TV
Debora

Di Debora

07 Marzo 2022, 20:34


Courteney Cox descrive il suo lavoro Grido l’ha aiutata a prepararsi per il suo ruolo da protagonista nella nuova serie di commedie horror Vale splendente. Creato da Jeff Astrof e Sharon Horgan, Vale splendente sembra essere una nuova versione del tropo della casa stregata con Cox che recita al fianco di Greg Kinnear nei panni di Pat e Terry, una coppia che si trasferisce in campagna per riaccendere il loro matrimonio e la carriera di scrittore di Pat. Mentre sono lì, le passate atrocità commesse nella loro nuova casa iniziano a perseguitarli. I primi due episodi sono stati presentati in anteprima su Starz il 6 marzo, mentre i due successivi usciranno settimanalmente.

Cox è diventato famoso come Monica Geller Gli amiciprima di assumere il ruolo della giornalista Gale Weathers in Wes Craven’s Grido franchising. Apparendo nella trilogia originale dal 1996 al 2000, Cox alla fine ha ripreso il ruolo per entrambi Urla 4 e Urla 5. Un significativo allontanamento dalle spensierate gesta comiche di Monica, Grido ha visto Cox affrontare il feroce Ghostface in più occasioni ed è diventato uno dei franchise horror più redditizi di tutti i tempi.

Sembra che Cox porterà alcuni dei film horror su cui ha sviluppato Grido a Vale splendente, come rivela in un’intervista a The AV Club. Descrive come ha avuto esperienza con “le persone che saltano fuori e cose del genere” quando ha lavorato con Craven, il che è stato un vantaggio nello show. Inoltre, descrive come funziona il suo lavoro Grido significava che ha prestato un occhio critico alla produzione. Cox ha detto:

“Ho avuto esperienza con persone che saltano fuori e cose del genere. [Co-creator] Jeff Astrof era aperto ad ascoltare i miei pensieri, come se dicessi “Questo non accadrebbe mai in un film dell’orrore”. Tutto l’allenamento che ho avuto su Scream e su Friends mi ha dato il tono perfetto per poterlo suonare, e poi aggiungere dramma. Era un bel equilibrio”.

Con i primi due episodi ora rilasciati, sembra che l’esperienza di Cox abbia portato parte della magia originale Grido a Vale splendente. Attualmente seduto a un rispettabile 76% su Rotten Tomatoes, molti critici hanno evidenziato il mash-up di genere di successo dello show. Questo è notevolmente simile all’approccio che ha creato il primo Grido film un tale successo e potrebbe essere il risultato della presenza di Cox durante la produzione.

Quello che resta da vedere è se il resto Vale splendente continua con questa traiettoria ascendente. Come il Grido il franchise è continuato, sia i suoi guadagni al botteghino che l’accoglienza della critica sono diminuiti, poiché le persone hanno iniziato a stancarsi del suo approccio derivato. Con l’avvento di una nuova era della televisione horror, come gli spettacoli Spuntino di mezzanotte hanno ottenuto consensi e un enorme pubblico, si spera Vale splendente utilizza un leader esperto come Cox per offrire un’esperienza TV multigenere Grido i fan stanno cercando.

Fonte: AV Club

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

La settima stagione di Line of Duty potrebbe ancora accadere, afferma Star
La settima stagione di Line of Duty potrebbe ancora accadere, afferma Star

La stagione 7 di Line of Duty potrebbe ancora accadere, secondo la star Martin Compston. Nonostante abbia concluso la sua potenziale stagione finale solo l’anno scorso, il dramma poliziesco è diventato la quintessenza della visione televisiva britannica, facendo nomi familiari delle star Compston, Vicky McClure e Adrian Dunbar. Anche le pesanti indagini sulla squadra anti-corruzione […]

I personaggi Marvel sono migliori per la TV che per i film, afferma Charlie Cox
I personaggi Marvel sono migliori per la TV che per i film, afferma Charlie Cox

Charlie Cox, protagonista di Temerario, spiega perché pensa che i supereroi Marvel siano più adatti agli adattamenti televisivi piuttosto che ai film. L’attore, che recentemente è apparso come Matt Murdock in Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casaha interpretato per la prima volta il ruolo dell’Uomo senza paura nell’adattamento Netflix che è andato in […]