Notizie Serie TVCome Peaky Blinders Stagione 6 spiega l'assenza di Polly...

Come Peaky Blinders Stagione 6 spiega l’assenza di Polly (e perché è perfetto)

-


Attenzione: questo articolo contiene spoiler per Peaky Blinders stagione 6, episodio 1.

Il primo esplosivo episodio della sesta stagione di Peaky Blinders spiega cosa è successo alla zia Polly di Helen McCrory in una svolta perfetta, ma straziante. L’episodio, ambientato quattro anni dopo la fine della quinta stagione di Peaky Blinders, vede Tommy Shelby (Cillian Murphy) alle prese con le ricadute del fallito assassinio di Oswald Mosley, con nuovi conflitti, nuove strategie e un nuovo finale per l’eterno antieroe.

Per tutti i nomi nuovi e di ritorno nell’elenco del cast della sesta stagione di Peaky Blinders, la domanda su come lo show avrebbe affrontato la morte del membro del cast principale e alunna di Harry Potter Helen McCrory è sempre stata particolarmente urgente. Polly lasciare lo spettacolo, anche in pensione dalla Shelby Company, era impensabile per sua stessa ammissione: solo nella quinta stagione, ha detto “cerchiamo tutti di andarcene. Ma non lo facciamo mai”. Una previsione quasi agghiacciante da parte di un personaggio dotato della seconda vista. La possibilità di mandarla via in Australia era ovviamente sempre presente, ma Polly era una pietra miliare della compagnia, della famiglia e dello stesso Tommy Shelby, e un’uscita tranquilla non sembrava mai appropriata al personaggio. Tale era il grande conflitto, poiché l’appello alla riverenza sulla scia della morte di Helen McCrory era una preoccupazione altrettanto forte.

Come il creatore di Peaky Blinders Steven Knight ha preso in giro prima del rilascio, Polly Grey viene uccisa nell’episodio di apertura, in una svolta devastante ma geniale che in realtà onora l’eredità di Helen McCrory e ripaga la tragica storia di Polly. Ecco come succede, perché è perfetto e come lo spettacolo gestisce il tributo a McCrory.

Peaky Blinders Stagione 6 ha ucciso zia Polly

La sesta stagione di Peaky Blinders riprende la storia di Tommy Shelby direttamente dalla fine della quinta stagione, con Tommy nei campi, con una pistola puntata alla testa. La visione di Grace che gli diceva di lasciarsi andare lo ha effettivamente convinto a uccidersi, il che è ovviamente un grosso problema, ma è stato rivelato che Arthur ha rimosso i proiettili. Purtroppo, Tommy torna a casa e trova i corpi di Barney e Aberama Gold, oltre a un terzo corpo misterioso avvolto in lenzuola bianche e lasciato fuori dalla porta di casa. Una telefonata del leader dell’IRA, il Capitano Swing, spiega che erano responsabili di aver sventato il tentativo di omicidio di Tommy su Oswald Mosley (Sam Claflin) e che oltre ad aver ucciso Barney e Aberama, hanno colto l’occasione per “ristrutturare” l’organizzazione di Tommy. Incredibilmente, viene poi rivelato che hanno ucciso zia Polly fuori dallo schermo mentre si stava svolgendo la manifestazione e l’attenzione di Tommy è stata distolta. Tragicamente, ovviamente, Polly si era già dimessa dalla Shelby Company, ma la sua importanza per Tommy superava di gran lunga la sua descrizione del lavoro.

Spiegazione del tributo a Helen McCrory di Peaky Blinders

Come è consuetudine della famiglia Shelby e della loro stirpe gitana, il corpo di Polly viene bruciato cerimonialmente in una roulotte, con alcuni dei suoi beni preziosi al suo fianco. Helen McCrory non è tornata per filmare la morte o il funerale di Polly prima della sua prematura scomparsa, quindi il viso di Polly rimane coperto. È un momento duro che è reso ancora più difficile da guardare dal modo in cui ciascuno dei suoi amici e familiari sopravvissuti viene incastrato mentre viene cremata. Ogni personaggio riceve un’inquadratura solenne da solista che fissa appena oltre l’obiettivo della telecamera, quasi tutti piangendo, ed è impossibile non provare il palpabile dolore che la famiglia Peaky Blinders deve aver provato nel dire addio a McCrory. L’episodio si conclude anche con un omaggio scritto a Helen McCrory.

Perché l’IRA ha ucciso Polly in Peaky Blinders

Dal punto di vista narrativo, Polly è sempre stata importante per Tommy a causa di ciò che gli ha impedito di fare tanto quanto di ciò che lo ha aiutato a raggiungere. Polly parlava spesso dell’influenza delle donne sulla compagnia Shelby e su Small Heath come comunità, in particolare quando gli uomini erano in guerra. Le donne, e Polly come una delle loro portabandiera, sono state incredibilmente importanti per plasmare il successo di Shelby e la guarigione delle ferite di guerra di Birmingham. Nella quinta stagione, Ada ha detto a Polly che Tommy faceva affidamento su di lei e l’IRA la identificava giustamente come una stampella cruciale da rimuovere per rendere Tommy più malleabile.

Indipendentemente dal fatto che Tommy risponda alle minacce dell’IRA come ti aspetteresti – con una strategia a lunga gestazione per eliminarle – o meno, lo hanno afferrato in un modo a cui non è mai stato fatto prima. Polly era la sua alleata più importante, indipendentemente dai giochi di potere che faceva e la sua corona rimaneva al suo posto solo grazie alla sua influenza su di lui e alla protezione che gli offriva da se stesso. Senza zia Polly in gioco, Tommy è più instabile e più incline a comportamenti pericolosi, in particolare a fare la guerra, e potrebbe essere che l’IRA riconosca che Tommy che lavora all’interno del governo del Regno Unito in un tale stato li avvantaggia tanto quanto avere Oswald simpatizzante sindacalista irlandese Mosley al potere. A un livello ancora più semplice, la morte di Polly ricorda che Tommy è ancora una pedina in un gioco di giocatori potenti ancora più grandi e terrificanti.

Perché la morte di Polly è perfetta per Peaky Blinders Stagione 6

La domanda ora è cosa significherà la morte di zia Polly per la storia di Peaky Blinders nella sesta stagione. E la tragica risposta è che l’uccisione di Polly è la cosa giusta per la storia di Tommy perché provoca le due guerre interne che sarebbero sempre state un gran parte del climax della storia di Shelby. Senza Polly, Tommy sarà in guerra con se stesso, che era già una parte importante della quinta stagione di Peaky Blinders, e senza la sua guida, c’è una reale minaccia che perda quella battaglia. La paura del tradimento di Tommy è amplificata dal valore che attribuisce alla fiducia e alla famiglia, e rimuovere quella stampella lo destabilizzerà enormemente. Questo è almeno in parte il motivo per cui ha causato un cambiamento così importante nella sua personalità e il suo allontanamento dall’automedicazione con droghe e alcol.

Proprio come Polly rimarrà una presenza molto reale per tutta la stagione 6 di Peaky Blinders, anche le ferite lasciate dalla sua morte lo saranno. E nel voto di vendetta di Michael Gray, lo spettacolo sta offrendo la paura shakespeariana di Tommy di essere usurpato o ucciso da agenti gelosi. È giusto che sia – come il capitano Swift gli ha detto così freddamente – per mano di Tommy che le ferite vengono inflitte. E mentre Michael fissava l’obiettivo della telecamera giurando di vendicarsi, si è stabilito il conflitto centrale della stagione. Questo è più grande di un altro cattivo in arrivo – e la stagione lo ha già con il ritorno di Mosley di Claflin – ed è qualcosa che Tommy non ha mai affrontato prima. In altre parole, potrebbe essere il modo perfetto per porre fine alla storia di Peaky Blinders e Tommy Shelby.

Perché gli occhi di Polly appaiono nel cielo sopra il suo funerale

La fine del primo episodio della sesta stagione di Peaky Blinders rivela che Tommy crede fermamente che Polly abbia ancora un’influenza sulla sua vita. C’è anche qualche suggerimento sul fatto che le stia facendo appello affinché non prenda sua figlia Ruby, che si è ammalata gravemente, spingendo Tommy ad allontanarsi anticipatamente da Boston. E questo richiama molto al momento agghiacciante ma brillante subito dopo che la pira funeraria di Polly si è completamente accesa quando gli occhi di Helen McCrory sono visibili nel cielo sopra il suo ultimo luogo di riposo. Polly potrebbe essere andata avanti, ma i suoi affari in sospeso definiranno la stagione 6 di Peaky Blinders, non da ultimo perché Michael cerca vendetta su Tommy per averla fatta uccidere, ma anche perché lo stesso Tommy lavora contro l’IRA. Ed è un gesto simbolico finale appropriato dell’importanza duratura di Polly per Peaky Blinders che anche nella morte guarderà alla sua famiglia, come un avvertimento e un simbolo di forza.

Nuovi episodi di Peaky Blinders vanno in onda ogni domenica nel Regno Unito, con una data Netflix per gli Stati Uniti a seguire.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

La Watch List di Obi-Wan Kenobi di Disney+ include Key Clone Wars Arcs

Una watch list creata da Disney+ per Obi-Wan Kenobi include gli archi chiave di Star Wars: The Clone...

Chris Hemsworth annuncia Thor: Love & Thunder prima dell’uscita del trailer

Chris Hemsworth pubblicizza il secondo trailer ufficiale di Thor: Love and Thunder prima della sua anteprima durante il...

Il sondaggio Disney+ utilizza i fantastici quattro fan art con Krasinski e Blunt

Attenzione: spoiler sul maggiore Doctor Strange nel multiverso della follia! Un nuovo sondaggio Disney+ utilizza la fan art dei...

David Harbour condivide la sua reazione al finale di Stranger Things

Mentre i fan aspettano la stagione 4 di Stranger Things, l'attore David Harbour rivela di sapere come andrà...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te