Asiatica Film Mediale

Come l’MCU può ancora avere disumani dopo Ms. Marvel Finale Twist

Come l’MCU può ancora avere disumani dopo Ms. Marvel Finale Twist
Debora

Di Debora

16 Luglio 2022, 15:05


Il regista della signora Marvel Adil El Arbi crede che sia ancora possibile per l’MCU avere Inumani e un Kamala Khan accurato nei fumetti dopo la rivelazione a sorpresa del finale. Una metà del duo di registi che sarà anche dietro Batgirl, El Arbi e il suo partner creativo Bilall Fallah hanno guidato il team di registi di Ms. Marvel e sono stati responsabili del conferimento alla serie di gran parte del suo stile visivo unico ed energico. Basata sul personaggio dei fumetti con lo stesso nome, Ms. Marvel è stata la seconda serie televisiva collegata al MCU a concentrarsi su un personaggio precedentemente non presentato e nel processo ha apportato diverse modifiche alla sua eroina titolare.

Nei fumetti originali, Kamala aveva attivato le sue abilità dormienti come Inumana quando una notte incontrò le Nebbie Terrigene mentre usciva di soppiatto per partecipare a una festa del liceo. Mentre nella recente serie televisiva Kamala è in grado di evocare e controllare l’energia cosmica e creare costrutti di luce dura, nelle sue origini da fumetto possiede capacità di trasformazione del corpo che le consentono di allungare parti del suo corpo e di cambiare forma. Tuttavia, forse il cambiamento più sorprendente nel suo personaggio è arrivato nei momenti finali del finale di serie che ha lasciato intendere che la versione di Kamala del MCU è il suo primo mutante ufficiale (a parte l’apparizione del Professor Xavier in Doctor Strange in the Multiverse of Madness).

Quella particolare rivelazione ha suscitato onde d’urto in tutto il fandom Marvel e continua ad essere un argomento di acceso dibattito online. Più di recente, El Arbi ha parlato con The Direct e ha valutato la controversa decisione di non rendere Kamala un disumano e suggerisce che potrebbe esserci ancora spazio per un’iterazione più accurata del personaggio. Dicendo “tutto è possibile al giorno d’oggi” grazie al concetto di multiverso, ha lasciato intendere che i fan potrebbero ancora incontrare una versione di Kamala con “lo stesso set di poteri dei fumetti”. Dai un’occhiata ai suoi commenti completi di seguito:

Bene, sai, il fatto è che, quello che sta succedendo al giorno d’oggi con il Multiverso, tutto è possibile al giorno d’oggi. Ci sono così tanti mondi paralleli e linee temporali in cui…forse c’è un mondo in cui Kamala Khan è un Inumano, e lì dentro, ha esattamente lo stesso set di poteri dei fumetti, semplicemente non lo sappiamo. Questa è l’unica cosa che possiamo dire ai fan, ma voglio dire, le possibilità ora sono illimitate, direi.

Ovviamente, Kamala Khan non è l’unico personaggio Marvel a subire cambiamenti significativi quando è stato introdotto nel Marvel Cinematic Universe. Da Black Widow’s Taskmaster ad Ant-Man e il fantasma di Wasp, le menti creative dietro l’MCU non hanno certo evitato di allontanarsi dalle tradizionali rappresentazioni comiche dei personaggi nel corso degli anni. Ciò che rende i cambiamenti di Kamala così significativi, tuttavia, sono le implicazioni che ha sull’intero MCU andando avanti. Mentre El Arbi ha ragione nel suggerire che le possibilità future sono “illimitate”, questa spiegazione probabilmente farà ben poco per lenire le paure dei fan desiderosi di vedere l’MCU abbracciare i mutanti e gli X-Men in modo accurato. Lascia anche una domanda su come verranno gestiti gli Inumani sulla Terra-616 dopo il loro debutto televisivo senza successo.

Da quando la Disney ha completato la fusione dei Fox Studios nel 2019 e i diritti per utilizzare gli X-Men sono tornati ai Marvel Studios, i fan sono stati ansiosi di vedere come i mutanti sarebbero stati introdotti nel MCU vero e proprio. L’appetito è stato ulteriormente tentato quando Stewart ha fatto il suo cameo nel sequel di Doctor Strange, e ora con la signora Marvel che fa riferimento direttamente ai mutanti, vengono gettate le basi per la loro corretta introduzione nella Terra-616. In questa fase non si sa esattamente come andrà a finire ed è fonte di molte speculazioni. Per quanto riguarda la versione mutante di Kamala del MCU, è destinata a fare la sua prossima apparizione in The Marvels in uscita il prossimo anno.

Fonte: Il diretto

Date di rilascio chiave

  • Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 17 febbraio 2023
  • The Marvels/Captain Marvel 2 (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023


Potrebbe interessarti

La prima stagione di Percy Jackson includerà Major Book Monster, afferma l’autore
La prima stagione di Percy Jackson includerà Major Book Monster, afferma l’autore

Secondo l’autore Rick Riordan, l’imminente serie televisiva Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo includerà il Minotauro. La prossima serie per Disney+ adatterà il primo libro della saga di Riordan, Il ladro di fulmini, e si preannuncia già un adattamento più fedele rispetto alla sua controparte sul grande schermo del 2010. Percy Jackson Interpreterà Walker Scobell, […]

Un’altra canzone della quarta stagione di Stranger Things sta scalando le classifiche musicali
Un’altra canzone della quarta stagione di Stranger Things sta scalando le classifiche musicali

La stagione 4 di Stranger Things ha portato una seconda canzone della metà degli anni ’80 a scalare le classifiche moderne. La serie, che si svolge nella città immaginaria di Hawkins, nell’Indiana, è ambientata nello stesso decennio e trae ispirazione da molti manufatti della cultura pop dell’epoca, tra cui Steven Spielberg, film horror come The […]