Asiatica Film Mediale

Come Dolly Parton ha dato forma a Buffy L’ammazzavampiri

Come Dolly Parton ha dato forma a Buffy L’ammazzavampiri
Debora

Di Debora

04 Novembre 2022, 14:36


Buffy l’ammazzavampiri, una delle serie per adolescenti di maggior successo di tutti i tempi, ha avuto una potenza femminile inaspettata che ha contribuito a plasmarla: Dolly Parton. Per sette stagioni, Sarah Michelle Gellar ha interpretato Buffy Summers, una giovane donna che voleva vivere una vita normale, ma ha accettato il suo destino di essere una “cacciatrice di vampiri” e combattere vampiri e demoni malvagi. Lo spettacolo è stato prodotto da Sandollar Productions, che è apparso nei titoli di coda dopo ogni episodio.

Anche se i crediti di produzione potrebbero non essere qualcosa a cui gli spettatori prestano molta attenzione, nel caso di Buffy, la persona che ha fondato Sandollar è significativa. Sandollar è la società di produzione di Dolly Parton, che ha fondato con la sua amica ed ex manager, Sandy Gallin. Sebbene il nome di Parton non appaia nei titoli di coda dello spettacolo, è riconosciuta come una produttrice non accreditata dello spettacolo, senza la quale Buffy l’ammazzavampiri non sarebbe esistita.

Buffy L’ammazzavampiri non sarebbe successo senza Dolly Parton

La storia di come è nata la serie televisiva Buffy inizia con Gail Berman, che ha lavorato come produttrice alla Sandollar. Sandollar possedeva i diritti della versione cinematografica originale di Buffy L’ammazzavampiri che è stata rilasciata nel 1992. La sceneggiatura è stata scritta dal creatore della serie Joss Whedon, ma il film è andato in una direzione completamente diversa e Whedon l’ha odiato così tanto che ha lasciato il progetto e non considera il film come parte del canone di Buffy. Tuttavia, Berman ha letto la sua versione originale prima dell’uscita del film e ha rivelato che pensava che sarebbe stato un grande programma televisivo (tramite THR). “Ho avuto l’idea di farlo potenzialmente come una serie sindacata perché non sembrava che nessuno fosse interessato a raccogliere l’idea per questo spettacolo come una serie normale”, ha detto. “Alla fine Sandy Gallin e Dolly Parton nei loro ruoli alla Sandollar Productions sono state coinvolte perché Sandollar aveva girato il film con Fran Kazui”.

Mentre l’eredità di Buffy è stata contaminata dalle accuse di cattiva condotta di Joss Whedon, Parton ha fortunatamente fatto parte dell’eredità dello show di emancipazione femminile. Mentre lo spettacolo è stato redditizio per Sandollar, Berman ha ricevuto meno delle sue controparti maschili nei pagamenti delle royalty. Anche se Berman non ne ha parlato con il suo capo, ha detto che Parton l’ha portata fuori a pranzo, ha espresso la sua delusione per l’ingiustizia e le ha consegnato un assegno per la differenza (tramite NYT).

Dolly Parton era fedele allo spirito di Buffy l’ammazzavampiri

Le azioni di Parton non sono sorprendenti poiché ha già parlato della disuguaglianza di genere e il suo debutto cinematografico, 9 a 5, ne parla addirittura. “[That movie] ha fatto molto bene, ma evidentemente non ha fatto abbastanza bene perché avremo sempre gli stessi problemi sul posto di lavoro con donne e uomini”, ha detto Parton (tramite ABC News). “Credo ancora che le donne dovrebbero ottenere pagato uguale e dovrebbe essere trattato con rispetto”. Con il potere di Parton in azione e parole, non è una coincidenza il motivo per cui Buffy L’ammazzavampiri ha avuto la sua eroina condividere lo stesso compleanno con la superstar, il 19 gennaio.


Potrebbe interessarti

The Peripheral Episode 4 risponde a 5 grandi misteri della linea temporale
The Peripheral Episode 4 risponde a 5 grandi misteri della linea temporale

The Peripheral è pieno di misteri, ma l’episodio 4 fa molto per risolvere quelli più grandi. Basato su un romanzo di William Gibson e adattato dagli showrunner di Westworld, pochi sarebbero entrati nella serie TV Amazon Prime Video The Peripheral aspettandosi una corsa semplice. Per fortuna, il pubblico non sarà costretto ad aspettare fino al […]

Analisi completa di Villain Reveal e Sherlock Canon Changes di Enola Holmes 2
Analisi completa di Villain Reveal e Sherlock Canon Changes di Enola Holmes 2

Questo articolo contiene spoiler per Enola Holmes 2. Enola Holmes 2 ha rivelato la sua versione di Moriarty, Miss Mira Troy. Nel 1893, Sir Arthur Conan Doyle pubblicò quella che sperava sarebbe stata l’ultima storia di Sherlock Holmes. “The Final Problem” ha presentato ai lettori l’unico uomo che poteva competere con Holmes, una mente criminale […]