Notizie FilmCome Black Panther: Wakanda Forever gestisce la morte di...

Come Black Panther: Wakanda Forever gestisce la morte di T’Challa

-


Avvertenza: contiene spoiler PRINCIPALI per Black Panther: Wakanda Forever.

Prima che iniziassero le riprese, la grande domanda era su come Black Panther: Wakanda Forever avrebbe gestito la morte di T’Challa dopo la tragica scomparsa di Chadwick Boseman. Dopo aver definito il ruolo di T’Challa nel MCU attraverso le apparizioni in Captain America: Civil War, Black Panther e Avengers: Infinity War ed Endgame, Boseman è morto nell’agosto 2020. L’ultimo ruolo accreditato di Chadwick Boseman è arrivato ancora una volta come T’Challa nei panni di T’Challa. ha registrato ruoli vocali per What If…? che è stato rilasciato postumo nel 2021.

Il modo in cui l’MCU gestirà il personaggio di T’Challa non è stata solo una questione importante per il franchise a causa della natura sfortunata della morte di Boseman, ma anche per l’importanza di T’Challa e Black Panther per il pubblico. Un movimento ha spinto per la rifusione di T’Challa nel MCU, e quella strada è stata sollevata di nuovo dopo che Thaddeus Ross è stato rifuso con Harrison Ford dopo la morte di William Hurt. Tuttavia, Boseman e il suo ruolo di T’Challa hanno aperto nuove strade per il MCU in Black Panther e lo spirito che Boseman ha portato nel ruolo significava che la sua interpretazione doveva essere preservata, qualcosa che Black Panther: Wakanda Forever gestisce bene, fungendo da omaggio sia a Chadwick Boseman che a T’Challa.

Come la morte di T’Challa onora la morte di Chadwick Boseman

In Black Panther: Wakanda Forever, viene rivelato che Shuri sta tentando di salvare T’Challa da una malattia non specificata, ma non è in grado di trovare una cura in tempo. Uno dei problemi principali che deve affrontare dopo la morte di suo fratello è il fatto che T’Challa le ha tenuto nascosta la sua malattia per un po’ di tempo. Questo non solo si adatta in una certa misura al personaggio orgoglioso del re T’Challa del Wakanda come è interpretato nel MCU, ma serve anche a onorare la morte di Chadwick Boseman nella vita reale.

A Chadwick Boseman è stato diagnosticato un cancro al colon nel 2016, ma ha mantenuto la sua diagnosi personale, ad eccezione di un gruppo molto piccolo di persone al di fuori della sua stessa famiglia. La sua malattia e la sua scomparsa sono state un’enorme sorpresa per molti, anche per coloro che sono coinvolti nella produzione. Ryan Coogler ha notato su Wakanda Forever: The Official Black Panther Podcast che la sua ultima conversazione con Boseman era stata che Coogler aveva offerto a Boseman di leggere la sceneggiatura di Black Panther 2 che aveva scritto, ignaro della salute di Boseman. Facendo in modo che T’Challa rispecchi questa scelta in Black Panther: Wakanda Forever, il film onora la scelta di Boseman di condividere la sua situazione personale con pochi eletti.

Wakanda ha gestito per sempre la morte di T’Challa nel miglior modo possibile

Non sarebbe mai stato possibile per Black Panther: Wakanda Forever soddisfare tutto il pubblico con il modo in cui ha gestito il personaggio di T’Challa dopo la morte di Chadwick Boseman. Tuttavia, il film riesce a gestire la situazione nel miglior modo possibile. Pur rimanendo un film Marvel basato sull’azione, Black Panther: Wakanda Forever serve anche come tributo a T’Challa e Boseman mentre esplora il modo in cui coloro che circondano il personaggio lottano con la sua morte ma conservano la sua memoria.

Dopo aver documentato i tentativi di Shuri (Letitia Wright) di salvare T’Challa, il suo corteo funebre occupa un posto importante nell’introduzione del film, chiarendo che il personaggio non sarà dimenticato. Nella scena, i Wakandan indossano il bianco funebre (un colore tradizionale del lutto in molte culture). In Black Panther: Wakanda Forever, Shuri continua a vestirsi di bianco per gran parte del film, dimostrando la difficoltà che ha nell’allontanarsi dalla morte di T’Challa, oltre a non essere in grado di prendere parte all’incendio rituale degli abiti funebri. Attraverso questo semplice gesto, T’Challa e Boseman sono presenti per tutto il film senza essere mostrati molte volte.

Nella scena dei titoli di coda di Black Panther: Wakanda Forever, Nakia (Lupita Nyong’o) introduce Toussaint (Divine Love Konadu-Sun), il figlio di T’Challa, che fornisce nuova speranza e aiuta a garantire la longevità di T’Challa e di Boseman. eredità nel MCU. Poco prima, mentre Shuri finalmente brucia i suoi abiti da lutto e riconosce pienamente la morte di suo fratello, un dettaglio importante perfeziona l’omaggio del film al personaggio e all’attore. Le riprese d’archivio dei film precedenti che vengono mostrate su Chadwick Boseman come i ricordi di Shuri su di lui sono tutte nel suo abbigliamento normale, non nel suo costume da Black Panther. Black Panther: Wakanda Forever si conclude con un perfetto momento di tributo sia a Chadwick Boseman che a T’Challa, non come le icone o i supereroi come erano visti, ma come le persone reali che erano.

Toussaint soddisfa quelle teorie di T’Challa rifuse

Con le chiamate a riformulare non solo Black Panther, ma T’Challa, Black Panther: Wakanda Forever ha dovuto affrontare una situazione difficile con la base di fan. Mentre Shuri diventa il nuovo Black Panther, il protettore del Wakanda, Kevin Feige e altri creativi Marvel hanno dichiarato che non avrebbero riformulato lo stesso T’Challa. Mentre gli argomenti contro la rifusione di T’Challa andavano dall’onorare la memoria di Chadwick Boseman al fatto che le scarpe fossero semplicemente troppo grandi per chiedere a qualsiasi attore di riempire, Black Panther: Wakanda Forever ha trovato una soluzione intelligente.

Presentando Toussaint, il giovane principe T’Challa, figlio del re T’Challa nella scena dei titoli di coda di Black Panther: Wakanda Forever, la Marvel può lavorare per soddisfare una gamma più ampia di persone. Per i sostenitori delle teorie sulla rifusione di T’Challa, Toussaint è in grado di crescere nel corso dell’MCU (in tempo reale o attraverso un processo di invecchiamento fittizio e più rapido) e può diventare T’Challa la Pantera Nera nel suo stesso Giusto. In questo modo, l’MCU sarà ancora in grado di affrontare le trame di King T’Challa dei fumetti senza dover riformulare direttamente il ruolo iconico di Chadwick Boseman.

T’Challa muore nei fumetti Marvel? Cosa è successo nella sua storia

La morte di un supereroe dei fumetti non è molto insolita e molti dei personaggi che appaiono nell’MCU sono morti nei fumetti Marvel (spesso più volte). Con la sfortunata scomparsa di Chadwick Boseman e la decisione di non riformulare T’Challa direttamente, sembra che T’Challa sia morto nel MCU e rimarrà tale. Tuttavia, questa è una pausa dal personaggio nel materiale originale poiché T’Challa non è mai morto nei fumetti (almeno non esattamente).

T’Challa viene quasi ucciso più volte nei fumetti, forse in particolare quando combatte Killmonger in un combattimento rituale e perde il titolo di Black Panther prima di essere guarito e rivendicare il titolo, una storia che è stata adattata per il primo film di Black Panther. T’Challa incontra anche una versione di se stesso del futuro in una trama e scopre che quella versione è malata terminale. Nonostante i tentativi di salvarlo, questa versione di T’Challa dal futuro cadde in coma e alla fine fu uccisa da Man-Ape. Mentre questa versione futura di T’Challa è morta, la versione principale no.

Un’altra occasione degna di nota nei fumetti che si collega ad alcune delle scelte fatte in Black Panther: Wakanda Forever, vede T’Challa lasciato in coma dal dottor Destino in un piano con legami con Namor. Mentre T’Challa era in coma, Shuri assunse il ruolo di Black Panther e quando T’Challa si risvegliò dal coma, alla fine ottenne poteri diversi. Anche se è stato confermato che la versione di Chadwick Boseman di T’Challa è morta in Black Panther: Wakanda Forever, il personaggio esisterà ancora nei fumetti Marvel e vivrà chiaramente nel MCU attraverso le persone che ha toccato.

Date di rilascio chiave

  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania Data di uscita: 2023-02-17
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 Data di rilascio: 05-05-2023
  • The Marvels / Captain Marvel 2 Data di uscita: 28-07-2023
  • Captain America: New World Order Data di rilascio: 03-05-2024
  • Data di uscita di Marvel’s Thunderbolts: 26-07-2024
  • Data di rilascio di Blade 2024: 06-09-2024
  • Data di rilascio di Deadpool 3: 08-11-2024
  • Marvel’s Fantastic Four Data di uscita: 2025-02-14
  • Avengers: The Kang Dynasty Data di uscita: 2025-05-02
  • Avengers: Secret Wars Data di uscita: 01-05-2026

Ultime News

Nuovo trailer di Ant-Man & Wasp Quantumania: Kang ha già ucciso i Vendicatori

L'ultimo trailer di Ant-Man and the Wasp: Quantumania suggerisce che Kang abbia già ucciso i Vendicatori. Diretto...

Mille e una recensione: Taylor è una potenza nel commovente debutto [Sundance]

L'allume del Sundance AV Rockwell ha portato il suo straordinario lungometraggio d'esordio al Sundance Film Festival del 2023....

La teoria di Star Wars rivela un’enorme connessione KotOR

Avvertimento! Questo post contiene SPOILER per Star Wars: The Bad Batch stagione 2, episodio 5 Una...

Dove dovrebbe svolgersi la stagione 3 di White Lotus: 6 destinazioni principali

Dopo due stagioni di successo, The White Lotus si è affermato come uno dei primi spettacoli di HBO...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te