Asiatica Film Mediale

Come Beowulf ha ispirato il terrificante design della madre di Barbarian

Come Beowulf ha ispirato il terrificante design della madre di Barbarian
Erica

Di Erica

07 Novembre 2022, 03:32


Con molti ancora inorriditi dal personaggio, lo scrittore/regista Zach Cregger si apre su come Beowulf abbia ispirato il terrificante design della Madre di Barbarian. Il successo horror a sorpresa è incentrato su un trio di personaggi le cui storie diverse si collegano a una casa in affitto in un fatiscente sobborgo di Detroit che nasconde un oscuro segreto in una serie di tunnel nascosti nel suo seminterrato. Georgina Campbell ha guidato il cast di Barbarian insieme a Justin Long, Bill Skarsgård, Matthew Patrick Davis, Richard Brake e Kurt Braunohler.

Mentre parlava in esclusiva con Screen Rant per il comunicato stampa di casa del film, Zach Cregger ha riflettuto sul processo di sviluppo dietro il terrificante design di Mother di Barbarian. Lo sceneggiatore/regista ha spiegato come Beowulf abbia ispirato l’antagonista del film horror, ricordando come avesse un disegno della madre di uno dei personaggi più iconici dell’iconica epopea fantasy che lo terrorizzava da bambino. Guarda cosa ha spiegato Cregger di seguito:

C’era un disegno in un libro illustrato di Beowulf che avevo da bambino, e c’è questa illustrazione della madre di Grendel che ha davvero avuto un impatto su di me. Quindi, questo era quello che avevo in testa quando lo stavo scrivendo e l’ho mostrato al team. Matthew ed io abbiamo parlato molto della fisicità, di come si sarebbe mossa la Madre e cose del genere. Poi, quando sono andato da lui, abbiamo messo tutte queste protesi sul viso di Matthew, e ho avuto un calco della sua faccia prima ancora che si presentasse in Bulgaria. Avevo progettato alcune delle protesi con un team che era molto sottile, non sembravano proprio come nel film. Uno dei dirigenti dello studio, mentre tornava a casa dal laboratorio, dallo studio, dove stavamo lavorando alla faccenda, potevo dire che era infastidita, e io ero tipo, “Cos’è?” e lei era tipo, “Semplicemente non penso che sia molto spaventoso. Non penso che quella faccia sia molto spaventosa”. E penso che avesse ragione, era davvero molto sottile. Sembrerebbe la faccia di Matthew con i capelli lunghi, ed è un bell’uomo, e questo non farà davvero impazzire le persone. Matteo, sei sexy. Quindi, quella notte, sono andato a casa e ho fatto un sacco di ricerche sulle deformità facciali, e ho preso questa guancia, quella bocca, e questo mento, l’asimmetria è arrivata. Siamo tornati il ​​giorno dopo, un po’ in un panico, perché stavamo per iniziare a girare molto presto, e l’abbiamo semplicemente alzato al livello di Francis Bacon. Poi, avevamo quello che avevamo, quindi era sempre molto chiaro nella mia mente, e poi all’undicesima ora, mi sono reso conto di non farlo bene, e quindi abbiamo dovuto rimescolare il mazzo.

Perché la madre è così efficace come un mostro dell’orrore

Mentre il genere ha prodotto una serie di antagonisti memorabili nel corso degli anni, alcuni dei migliori mostri dei film horror sono efficaci semplicemente per la loro mancanza di tempo sullo schermo importante all’interno dei loro film. Lo squalo in Jaws rimane uno dei migliori esempi di come costruire la tensione e il terrore dello squalo mostro fino alla sua eventuale rivelazione nel terzo atto del film. I sequel successivi non sono riusciti a sfruttare questa tensione poiché hanno mostrato progressivamente più squali al centro di ogni film, portando a recensioni gradualmente peggiori fino a quando la Universal non è finalmente passata completamente dal franchise.

Dalla sua uscita, molti hanno scoperto che Barbarian si è rivelato un approccio altrettanto efficace alla formula dei mostri horror, lasciando The Mother nascosto per gran parte del film. Il primo atto del film si svolge più come una commedia romantica tra Campbell e i personaggi di Skarsgård fino alla terrificante rivelazione di The Mother, mentre il secondo atto è una storia di #MeToo cupamente comica con Long al centro prima che anche lui si trovi di fronte a il terrificante antagonista del film. Sebbene l’atto finale del film presentasse in mostra un sacco di La madre e il suo retroscena, la maggior parte ha concordato che fosse un nuovo terrificante mostro dell’orrore, in particolare con il suo design inquietante.

Mentre la fine del film sembra aver chiuso il libro sulla sua storia, Cregger ha anticipato la possibilità di un film prequel di Barbarian che esplori più il retroscena di The Mother. Dato che le sue origini esatte sono generalmente tenute nascoste, potrebbe rivelarsi interessante vedere un’altra storia di salti di personaggi che si tuffa nelle motivazioni dietro Frank di Brake e come la Madre alla fine ha sopraffatto il suo rapitore. Nel frattempo, il pubblico può recuperare il ritardo con Barbarian in streaming su HBO Max ora.


Potrebbe interessarti

Non respirare 3 piani presi in giro dall’attore cieco
Non respirare 3 piani presi in giro dall’attore cieco

Con il film precedente che già alludeva al suo ritorno, Stephen Lang anticipa che i piani potrebbero essere in lavorazione per un Don’t Breathe 3. Lang ha guidato il cast dei primi due film horror nei panni di Norman Nordstrom, meglio conosciuto come The Blind Man, uno statunitense Veterano della Navy SEAL che ha acquisito […]

Tim Burton spiega perché lavorerebbe di nuovo con Johnny Depp
Tim Burton spiega perché lavorerebbe di nuovo con Johnny Depp

Nonostante le recenti controversie di Johnny Depp, il regista di mercoledì Tim Burton dice di essere disposto a lavorare di nuovo con Depp. Burton, che attualmente sta promuovendo la sua prossima serie ispirata alla famiglia Addams per Netflix, ha iniziato la sua carriera di regista come animatore per la Disney. Le opere di Burton, che […]