Asiatica Film Mediale

Combinazione di colori di 500 giorni d’estate basata sugli occhi di Zooey Deschanel, afferma JGL

Combinazione di colori di 500 giorni d’estate basata sugli occhi di Zooey Deschanel, afferma JGL
Erica

Di Erica

08 Aprile 2022, 12:04


Il regista di 500 giorni d’estate ha basato la combinazione di colori del film interamente attorno al colore degli occhi della star Zooey Deschanel, secondo Joseph Gordon-Levitt. La commedia romantica del 2009 vede Deschanel e Gordon-Levitt nei panni della coppia protagonista la cui storia d’amore è tutt’altro che convenzionale. Il regista Marc Webb ha caratterizzato distintamente una narrativa temporale non lineare per mostrare la vorticosa storia d’amore tra Tom (Gordon-Levitt) e Summer (Deschanel) e la sua ultima caduta.

Sebbene 500 Days of Summer sia stato presentato in anteprima nei cinema più di un decennio fa, è una commedia romantica che ha resistito alla prova del tempo. A differenza della maggior parte dei film del genere, il finale è alquanto imprevedibile poiché Tom e Summer non ottengono il tipico lieto fine (a cui si allude nella narrazione di apertura del film, che promette che il film “non è una storia d’amore”). La trama intelligente di 500 giorni d’estate, abbinata a una fotografia esteticamente gradevole, contribuisce anche a rendere la commedia romantica così memorabile. In particolare, Webb mostra un livello impressionante di attenzione ai dettagli, che consente agli spettatori di scoprire nuovi momenti durante i rewatch.

Gordon-Levitt ha recentemente parlato con Vanity Fair, rivisitando alcuni dei ruoli più importanti della sua carriera. Quando l’attore ha parlato di 500 giorni d’estate, Gordon-Levitt ha fornito alcune informazioni interessanti sul processo di pensiero di Webb dietro i colori del film. Sottolinea che il colore blu è apertamente presente nel film, essendo presente in tutto, dai costumi alla cinematografia. Gordon-Levitt dice che questo era in realtà intenzionale, per abbinare il colore blu brillante negli occhi di Deschanel. Indica momenti specifici, come la carta da parati a motivi blu o un prendisole indossato da Summer nel film. Ha elaborato:

“Se segui il colore blu per tutto il film, lo noterai. Quando circondi un attore con il colore dei suoi occhi, specialmente quando hai questi straordinari occhi blu come Zooey, fa davvero scoppiare gli occhi sullo schermo. “

Gordon-Levitt sottolinea anche molti altri elementi unici in 500 Days of Summer, come l’elemento “aspettative contro realtà” che trasforma la storia d’amore fantasy di Tom in una rottura schiacciante. 10 anni dopo la sua uscita, il pubblico sta ancora elogiando la visione unica del film di un genere classico con la sua trama insolita. Tuttavia, la rivelazione dell’attore su un piccolo dettaglio di design come la combinazione di colori del film sarà probabilmente una sorpresa per molti, e 500 giorni d’estate è chiaramente ancora più sfumato di quanto alcuni spettatori possano inizialmente apprezzare.

Webb che prende ispirazione dal colore degli occhi di Deschanel è un modo sottile per rendere ulteriormente il film tutto sul personaggio di Summer. Imita perfettamente i pensieri onnicomprensivi di Tom sulla sua cotta e su come il suo intero mondo si fonda sulla loro relazione. 500 Days of Summer è incentrato sull’esporre la realtà di una storia d’amore spesso unilaterale e piccoli dettagli come la scelta dei colori dimostrano la dedizione di Webb a quel tema.

Fonte: Vanity Fair

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Animali fantastici 3 è Ocean’s Eleven con i maghi, afferma Eddie Redmayne
Animali fantastici 3 è Ocean’s Eleven con i maghi, afferma Eddie Redmayne

Animali fantastici: I segreti di Silente è fondamentalmente Ocean’s Eleven con maghi, dice la star Eddie Redmayne. Il film in uscita dal regista David Yates è il terzo capitolo della saga spin-off di Harry Potter, iniziata con Animali fantastici e dove trovarli nel 2016. Dopo aver subito alcuni ritardi nella produzione legati alla pandemia, Animali […]

Bruce Campbell è in Doctor Strange 2?  Sam Raimi non è autorizzato a dirlo
Bruce Campbell è in Doctor Strange 2? Sam Raimi non è autorizzato a dirlo

Il regista di Doctor Strange in the Multiverse of Madness Sam Raimi non è autorizzato a dire se Bruce Campbell appare in esso. Il prossimo film Marvel in programma per uscire nei cinema segna il ritorno di Raimi alla sedia del regista dopo una lunga pausa e lo vede tornare al genere di supereroi che […]