Asiatica Film Mediale

Cobra Kai Stagione 5: Il futuro di Miguel preso in giro dai produttori

Cobra Kai Stagione 5: Il futuro di Miguel preso in giro dai produttori
Debora

Di Debora

11 Gennaio 2022, 11:38


I produttori di Cobra Kai hanno recentemente preso in giro il futuro di Miguel nello show dopo la grande decisione del personaggio che ha scioccato la base di fan alla fine dell’episodio finale della quarta stagione. La recente stagione è arrivata su Netflix il giorno di Capodanno, regalando ai fan la continuazione dell’esilarante finale della terza stagione, che ha visto Cobra Kai e Miyagi-Do nel loro momento più acceso. Lo spettacolo molto popolare è stato aggiunto alla piattaforma di Netflix nell’agosto del 2020, ottenendo un enorme seguito dal suo arrivo. La stagione 4 di Cobra Kai è stata ampiamente elogiata, proprio come la maggior parte dello spettacolo stesso, con la stagione recente che vanta valutazioni molto alte su Rotten Tomatoes, incluso un punteggio del 100%.

Uno dei motivi per cui lo spettacolo è così popolare è l’azione avvincente e i colpi di scena che la serie ha da offrire. Il finale della stagione 4 non è stato diverso dalla creazione di molte trame future per i personaggi, con i creatori che avevano già in mente una sesta stagione. Personaggi come Kenny e Anthony LaRusso hanno un alto potenziale quando si tratta di dare corpo a idee per storie interessanti, specialmente con la recente faida tra i due, che è finita a favore di Kenny. La fine della stagione 4 mostra anche la fine delle rivalità, con Johnny e Robby che si riuniscono insieme a Daniel LaRusso che collabora con il vecchio rivale, Chozen. La stagione 4 si è conclusa anche con Miguel di Xolo Maridueña che è partito su un autobus per Città del Messico, il che ha lasciato molti interrogativi sul futuro del personaggio.

In un’intervista con ComicBook.com, il co-creatore di Cobra Kai, Jon Hurwitz, ha parlato del futuro di Miguel nella serie dopo che l’asso del karate ha deciso di lasciare la sua casa per trovare il suo padre biologico alla fine della stagione 4. Stagione 5 di Cobra Kai ha già terminato le riprese, ponendo fine alla speculazione dei fan secondo cui il coinvolgimento di Maridueña con Blue Beetle della DC sia il motivo della partenza di Miguel. Hurwitz parla della decisione del team creativo di lasciare andare Miguel, rivelando che la decisione si lega ai temi generali dello spettacolo. Leggi cosa ha detto Hurwitz di seguito:

“Uno dei grandi temi del franchise di Karate Kid e certamente anche di Cobra Kai, sono mentori e studenti, genitori e bambini. Quindi, quando si tratta di Miguel, abbiamo parlato di suo padre fin dall’inizio della serie. È qualcosa che è sempre stato un po’ nelle nostre menti, che avremmo esplorato da dove veniva Miguel e chi fosse suo padre a un certo punto. Proprio come Miguel si sente in ritardo nella stagione in cui lui e Johnny sono i piedi più forti che abbiano mai avuto, accade la scena alla fine dell’episodio otto, in cui Johnny è ubriaco. E ricorda Miyagi ubriaco in Karate Kid. E Miguel entra e si prende cura di lui. E c’è questo tipo di scena amorevole tra loro due, che finisce con Johnny che dice: ‘Ti amo anch’io, Robby.'”

Hurwitz parla anche della scena in cui Johnny gli dice di essere un uomo durante l’All Valley Karate Tournament. Il co-creatore aggiunge che “l’interpretazione di Miguel non sta tornando sul tappeto, sta seguendo ciò che ha nel cuore e ciò che è importante per lui esplorare nel suo mondo”. Hurwitz aggiunge che Miguel farà del suo meglio per trovare suo padre, nonostante suo padre non sappia nemmeno che esiste.

Ci sono state alcune teorie che circolano online su chi potrebbe essere il padre di Miguel, con alcuni che affermano che potrebbe essere un personaggio attuale nello show. Si spera che la quinta stagione di Cobra Kai dia a Miguel e al pubblico alcune risposte. Sarà interessante vedere lo sviluppo del suo personaggio sbocciare ancora di più, con Miguel che è già uno dei preferiti dai fan grazie alla sua volontà e spinta a superare le molte sfide della vita che ha vissuto finora.

Fonte: ComicBook.com

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Il creatore invincibile Robert Kirkman ha citato in giudizio per i profitti dello spettacolo animato
Il creatore invincibile Robert Kirkman ha citato in giudizio per i profitti dello spettacolo animato

Robert Kirkman, creatore di proprietà di fumetti come The Walking Dead, è stato citato in giudizio per i profitti della serie TV Invincible. Amazon Studios è la casa dello spettacolo animato, che è un adattamento della serie di fumetti, lanciata per la prima volta nel 2003 ed è stata originariamente creata da Kirkman. Invincible è […]

James Gunn accenna a più spettacoli spinoff di Suicide Squad dopo Peacemaker
James Gunn accenna a più spettacoli spinoff di Suicide Squad dopo Peacemaker

Lo sceneggiatore/regista James Gunn accenna esclusivamente a ulteriori spettacoli spin-off di Suicide Squad che verranno dopo Peacemaker e la serie che potrebbero averli creati. Dopo aver contribuito a dare vita ai Guardiani della Galassia per il Marvel Cinematic Universe, Gunn si è fatto strada nel mondo del DC Extended Universe per scrivere e dirigere il […]