Asiatica Film Mediale

Ciò che Tim Curry amava del Rocky Horror condiviso da Bruce Campbell

Ciò che Tim Curry amava del Rocky Horror condiviso da Bruce Campbell
Erica

Di Erica

27 Settembre 2022, 03:46


Mentre il pubblico si prepara a rivisitare il film per la stagione di Halloween, Bruce Campbell condivide ciò che Tim Curry amava di The Rocky Horror Picture Show. Curry ha recitato nella commedia horror nei panni del dottor Frank N. Furter, uno scienziato pazzo del pianeta alieno di Transsexual che incontra la giovane coppia di fidanzati Janet e Brad e rivela la sua creazione dell’uomo muscoloso titolare, risultando in un fine settimana caotico e civettuolo per tutti loro. Oltre a Curry, il cast di The Rocky Horror Picture Show includeva Susan Sarandon, Barry Bostwick, Richard O’Brien, Patricia Quinn, Nell Campbell, Jonathan Adams, Peter Hinwood e Meat Loaf.

Basato sull’omonimo musical di Richard O’Brien e sviluppato da lui e dal regista Jim Sharman, The Rocky Horror Picture Show ha inizialmente debuttato con recensioni in gran parte negative, e molti lo hanno liquidato per la sua narrazione e atmosfera insolite. Nonostante ciò, il film è diventato un classico di culto nel corso degli anni, innescando una varietà di proiezioni di mezzanotte e un intero franchise attorno ad esso. Con il film che si avvicina a una nuova importante pietra miliare, il pubblico sta imparando qualcosa in più su cosa significa The Rocky Horror Picture Show per una delle sue star.

In onore del 47° anniversario del film, Bruce Campbell si è rivolto a Twitter per condividere la propria memoria di The Rocky Horror Picture Show. L’attore di Evil Dead ha ricordato di aver lavorato con Tim Curry durante le riprese del Congo e di come una delle cose principali che il suo co-protagonista amava del classico cult fosse il suo sostegno ai piccoli teatri. Guarda cosa ha condiviso Campbell di seguito:

Spiegazione dell’eredità del Rocky Horror Picture Show

Come ha condiviso Curry con Campbell, The Rocky Horror Picture Show è diventato famoso per come ha mantenuto in vita una varietà di cinema indipendenti in tutto il paese. Insieme al film di mezzanotte, The Room di Tommy Wiseau, il musical commedia horror è diventato uno dei film più longevi sul grande schermo, venendo costantemente proiettato nei festival, in particolare quelli in cui il pubblico partecipa in costume e canta insieme ad artisti dal vivo. Il film è anche noto per i suoi temi LGBTQ+, in particolare Frank N. Furter di Curry è un personaggio apertamente queer e androgino mentre tenta di andare a letto con Brad e Janet, così come con la sua stessa creazione, Rocky.

Sebbene un sequel non sia mai decollato ufficialmente, l’eredità di The Rocky Horror Picture Show porterebbe a un remake prodotto dalla Fox con Laverne Cox nel ruolo di Frank N. Furter. Sebbene le recensioni siano state per lo più negative, la performance di Cox è stata infine elogiata come un gradito successore del personaggio preferito dai fan di Curry. L’amore di Curry per The Rocky Horror Picture Show e il modo in cui ha tenuto aperti i cinema indipendenti dovrebbe essere un dolce cenno ai fedeli fan del film, in particolare mentre la stagione di Halloween si avvicina e il pubblico inizia a rivisitare il classico di culto.

Fonte: Bruce Campbell/Twitter


Potrebbe interessarti

I sentimenti umoristici di Alan Rickman sulla colonna sonora di Harry Potter di John Williams
I sentimenti umoristici di Alan Rickman sulla colonna sonora di Harry Potter di John Williams

Estratti dal diario di Alan Rickman rivelano cosa pensava il compianto attore della colonna sonora di Harry Potter di John Williams. Adattato dall’omonima serie di romanzi, il franchise di Harry Potter è iniziato con Harry Potter e la pietra filosofale nel 2001. Dall’uscita del film, il franchise di Harry Potter è cresciuto fino a diventare […]

Confessa, Fletch Star ha notato come ho incontrato tua madre
Confessa, Fletch Star ha notato come ho incontrato tua madre

Poco dopo essere tornato nel ruolo, Confess, la star di Fletch Kyle MacLachlan ricorda di aver notato parallelismi con il suo personaggio di How I Met Your Mother. MacLachlan, noto anche per il ruolo dell’agente dell’FBI Dale Cooper in Twin Peaks di David Lynch, ha recitato nella lunga sitcom nei panni di George van Smoot, […]