Asiatica Film Mediale

Chris Rock risponde al video di scuse di Oscar di Will Smith

Chris Rock risponde al video di scuse di Oscar di Will Smith
Erica

Di Erica

04 Settembre 2022, 20:16


Chris Rock ha finalmente affrontato il video pubblicato da Will Smith per scusarsi per averlo schiaffeggiato agli Oscar a marzo. Il rock e il collega comico Dave Chapelle sono attualmente in viaggio per il loro tour da headliner, ed entrambi hanno incluso riferimenti ai loro recenti assalti sul palco nei loro set. L’ultima tappa del tour alla O2 Arena di Londra durante il fine settimana ha visto Rock dedicare una parte del concerto a parlare del video di Smith.

Intitolato “È passato un minuto…”, Smith ha pubblicato le scuse su YouTube a luglio, poco più di 4 mesi dopo che lo schiaffo sentito in tutto il mondo ha fatto notizia e ha preso il controllo di Internet. Nel video di quasi sei minuti, Smith discute dell’incidente e dice che ha ispirato “molto pensiero e lavoro personale”, continuando scusandosi con Rock, la famiglia del comico e i suoi stessi fan. Dice di aver contattato Rock, ma che “il messaggio che è tornato è stato che non è pronto a parlare”. Una fonte anonima vicina a Rock ha risposto che “non ha bisogno di parlare” poco dopo la pubblicazione del video. Come lo schiaffo stesso, il video di Smith è diventato immediatamente virale ed è stato accolto con una marea di lodi e critiche.

Allo spettacolo di Londra, Rock ha iniziato i riferimenti allo schiaffo con alcune battute familiari usate in altri set recenti. “Sì, quella merda fa male. Ha interpretato Ali; Non riesco nemmeno a interpretare Floyd Mayweather”, ha detto prima riferendosi a Smith come “Suge Smith”, un riferimento all’ex dirigente della Death Row Records Suge Knight, che è attualmente in prigione per omicidio volontario. “F- il tuo video in ostaggio”, ha continuato Rock. Quando Chapelle è salito sul palco più tardi nella notte, ha detto che non sapeva come avrebbe reagito se fosse stato lui a schiaffeggiare Smith agli Oscar, ma che è “certo” che Smith non si sarebbe goduto il resto del suo tempo là.

Rock ha anche confermato a un altro pubblico recente che l’Academy gli ha chiesto di ospitare la cerimonia del prossimo anno, cosa che ha rifiutato. Ha poi paragonato l’invito a chiedere a Nicole Brown Simpson di tornare al ristorante dove aveva lasciato gli occhiali la notte in cui è stata uccisa, un commento che ha anche suscitato polemiche. Sebbene le sue risposte ai media sull’incidente siano state limitate, l’Ego Death World Tour è stato ricco di riferimenti a schiaffi da quando Rock è uscito con Chapelle all’inizio di quest’anno. La risposta che continuano a ricevere quasi sei mesi dopo sembra un chiaro indicatore del fatto che nessuno si dimenticherà presto dello schiaffo, Rock e Smith meno di tutti.

Da allora Smith si è dimesso dall’Accademia ed è stato bandito da tutti gli eventi approvati dall’Accademia, inclusi gli Oscar, per i prossimi 10 anni. Rock e Chapelle continueranno il loro tour in piedi in Europa prima di riportarlo in America alla fine di settembre per la sua tappa finale. Anche senza Rock o Smith presenti agli Oscar del prossimo anno, ora è lecito ritenere che chiunque si iscriverà per ospitare dovrà vedersela con un grande elefante nella stanza.

Fonte: Scadenza


Potrebbe interessarti

Top Gun: Maverick sulla buona strada per diventare il 5° film più grande al botteghino statunitense
Top Gun: Maverick sulla buona strada per diventare il 5° film più grande al botteghino statunitense

Top Gun: Maverick sta salendo ancora più in alto nella stratosfera mentre il sequel sta per diventare il quinto film con il maggior incasso di tutti i tempi. Il film, che è un seguito di decenni dopo il successo di Tom Cruise del 1986 Top Gun, vede la star tornare nel ruolo del pilota di […]

Il naso di Pinocchio cresce nella prima clip del film Disney live-action
Il naso di Pinocchio cresce nella prima clip del film Disney live-action

Questo articolo copre una storia in via di sviluppo. Continua a controllare con noi poiché aggiungeremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili. La Disney ha rilasciato una nuovissima clip completa dal loro imminente remake live-action di Pinocchio. Questa versione di Pinocchio, originariamente adattata dalla Disney dal libro per bambini di Carlo Collodi Le avventure di […]