Asiatica Film Mediale

Chris Pratt risponde alla perfetta scelta del cast da parte di un fan nel DC Universe di James Gunn.

Chris Pratt risponde alla perfetta scelta del cast da parte di un fan nel DC Universe di James Gunn.
Debora

Di Debora

04 Aprile 2023, 15:54



Chris Pratt commenta se interpreterebbe Booster Gold nell’universo DC di James Gunn. Gunn e Pratt hanno una lunga amicizia, con l’attore che è stato il volto della serie di film Marvel Studios di Gunn, Guardiani della Galassia. Il prossimo Guardiani della Galassia Vol. 3 di maggio metterà presto fine alla trilogia del team, e senza alcun impegno futuro per tornare come Star-Lord nell’MCU, Pratt è disponibile per unirsi a Gunn alla DC, dove il regista è il nuovo capo creativo. Con Gunn che ha espresso interesse a lavorare di nuovo con il cast dei Guardiani della Galassia alla DC, le possibilità di Pratt di interpretare un eroe come Booster Gold sembrano buone.

In un’intervista con Rolling Stone, Pratt è stato chiesto se considererebbe di interpretare Booster Gold, che avrà la sua serie nell’universo DC di Gunn. L’attore ha dato una risposta positiva, anche se Pratt ha rivelato di non aver ancora discusso un ruolo in Booster Gold con Gunn. L’attore ha detto: “Se James pensasse che fosse giusto per me, allora sapresti che dovrei considerarlo”. I commenti di Pratt dovrebbero essere entusiasmanti per i fan della DC, che hanno voluto l’attore per il ruolo fin da quando è diventato noto che Gunn voleva lavorare con il cast dei Guardiani della Galassia alla DC.

Il ruolo di Pratt come Star-Lord nell’Universo Cinematografico Marvel ha dimostrato che l’attore possiede le abilità uniche che lo farebbero perfetto come Booster Gold in live-action. Pratt è un maestro della commedia, qualcosa di cruciale per Booster Gold, poiché il personaggio è conosciuto come una delle aggiunte più divertenti dei fumetti della DC. Il lavoro di Pratt come Star-Lord mostra che è particolarmente adatto al marchio specifico di umorismo di Booster, che di solito ha il personaggio che diventa il bersaglio delle battute.

L’umorismo di Booster Gold deriva dalla sua personalità esibizionista, con il personaggio che si presenta con estrema sicurezza in ogni situazione, anche in quelle in cui è completamente sopraffatto. Quell’aspetto del personaggio si collega alle sensibilità di Pratt quando interpreta Star-Lord, il leader dei Guardiani della Galassia di Marvel, con una personalità furba, sfacciata, confusa e divertente. Mentre Booster è maggiormente conosciuto per le sue sceneggiature, imprudenza e umorismo, il personaggio è uno che ha un trauma profondo rinchiuso dentro di sé.

Prima di diventare Booster Gold, Michael Carter era un ragazzo che cresceva povero a causa del padre che aveva giocato via tutti i soldi della famiglia, e poi era scomparso. Il padre di Michael è tornato nella sua vita quando era un quarterback di successo nel college, solo per fargli gettare una partita, in modo che potesse vincere una scommessa, il che ha portato Michael in prigione. Il padre di Pratt, Ego, ha avuto un’emozionante riunione con Star-Lord in Guardiani della Galassia Vol. 2, solo per tradirlo. È quella sottigliezza in cui Pratt può interpretare lo Star-Lord emotivamente danneggiato ma sicuro di sé che lo rende il perfetto Booster Gold.

Fonte: Rolling Stone.


Potrebbe interessarti

Attore di Mr. Feeny di Boy Meets World si riunisce con i co-protagonisti per il suo 96° compleanno.
Attore di Mr. Feeny di Boy Meets World si riunisce con i co-protagonisti per il suo 96° compleanno.

Il cast di Boy Meets World si riunisce con William Daniels, che ha interpretato Mr. Feeny, per il suo 96° compleanno. Nel corso dell’ultimo anno, la serie è tornata in auge grazie al podcast Pod Meets World, presentato da Danielle Fishel, Rider Strong e Will Friedle. Il podcast ha permesso alcune conversazioni sincere e occasionalmente […]

I fratelli Barinholtz pianificano un funerale in American Auto Clip [ESCLUSIVO]
I fratelli Barinholtz pianificano un funerale in American Auto Clip [ESCLUSIVO]

Quasi un decennio dopo l’ultima volta in cui hanno lavorato insieme, i fratelli Barinholtz si riuniscono nell’episodio 2 della seconda stagione di American Auto. Proveniente dal creatore di Superstore, la serie ruota attorno agli impiegati di Payne Motors con sede a Detroit, che cercano di raggiungere nuove altezze quando vengono acquisiti da un ex CEO […]