Asiatica Film Mediale

Chris Pratt ha provato gli accenti di Sopranos e Goodfellas per il film Super Mario Bros.

Chris Pratt ha provato gli accenti di Sopranos e Goodfellas per il film Super Mario Bros.
Erica

Di Erica

06 Aprile 2023, 20:45



I protagonisti del film dei Super Mario Bros., Chris Pratt e Charlie Day, hanno parlato dell’utilizzo di accenti ispirati alle serie televisive The Sopranos e Goodfellas per dare voce a Mario e Luigi. La coppia dà la voce ai fratelli nel film, con Luigi di Day catturato da Bowser all’inizio della pellicola. La voce di Mario di Pratt è stata criticata da molti in vista dell’uscita del film, con alcune delusioni per la mancanza di un accento italiano acuto.

In un’intervista con Entertainment Weekly, Pratt e Day hanno rivelato che inizialmente avevano provato diversi accenti per Mario e Luigi nel film dei Super Mario Bros. simili a quelli delle serie televisive The Sopranos e Goodfellas. Gli attori hanno parlato con entusiasmo del fatto che continuavano a provare diverse voci finché non hanno trovato quella giusta. Di seguito riportiamo ciò che Pratt e Day hanno detto:

Day: “Abbiamo provato cose diverse, voci diverse. Ogni tanto dicevano, “Charlie, forse un po’ meno Goodfellas in questa” – io rispondevo “Va bene! Penso che tu abbia torto, ma va bene!” – finché non siamo arrivati a qualcosa che ci piaceva”.

Pratt: “Per un momento, sono entrato ed erano come, “È un po’ New Jersey. Stai facendo una cosa da Tony Soprano”.

La rappresentazione di Pratt di Mario è stata controversa sin dal primo trailer di The Super Mario Bros. Movie uscito nell’ottobre del 2022. I fan del franchise di Mario si sono lamentati del fatto che Pratt non stesse usando l’accento italiano acuto spesso associato al personaggio. Tuttavia, Pratt ha successivamente rivelato il suo vero accento di Mario, dimostrando che la decisione di rendere la voce di Mario diversa era stata presa in servizio del film e non per cancellarla dal personaggio.

Il fatto che Pratt e Day abbiano considerato accenti simili a quelli di The Sopranos o Goodfellas indica che volevano conferire una personalità ispirata all’Italia alla voce di Mario e Luigi. Tuttavia, farlo avrebbe potuto negare altri aspetti del film concentrando l’attenzione solo sulla voce dei personaggi. Nella realtà, il materiale promozionale per il film dei Super Mario Bros. privilegia gli Easter egg dei giochi di Mario, che molti critici hanno affermato costituire la maggior parte del film.

Nonostante non utilizzino accenti italiani per rappresentare Mario e Luigi, Pratt e Day sono attori talentuosi con importanti esperienze cinematografiche e televisive che evidenziano la loro capacità di dare voce ai fratelli Mario. È probabile che, nonostante non abbiano le stesse voci dei personaggi nei giochi, le loro versioni di Mario e Luigi rimarranno un piacevole ricordo per i fan dei giochi. Sembra inoltre che siano dedicati al film, il che aiuterà senza dubbio il successo al botteghino di The Super Mario Bros. Movie.


Potrebbe interessarti

ANCORA: il trailer del film su Michael J. Fox mostra la vita e la carriera dell’amato attore.
ANCORA: il trailer del film su Michael J. Fox mostra la vita e la carriera dell’amato attore.

STILL: A Michael J. Fox Movie è un nuovo documentario che esplora la vita e la carriera dell’amato attore. Dopo essersi fatto notare nella sitcom Family Ties negli anni ’70, Fox divenne famoso come Marty McFly nella trilogia di film Back to the Future. Nel 1991 gli venne diagnosticata la malattia di Parkinson e in […]

Il trailer di Evil Dead Rise mostra come il Libro dei Morti colpisce la prima vittima.
Il trailer di Evil Dead Rise mostra come il Libro dei Morti colpisce la prima vittima.

Il trailer finale di Evil Dead Rise mostra il Libro dei Morti che fa la sua prima vittima. Tutto è cominciato nel 1981 con il film a basso costo di Sam Raimi, The Evil Dead, poi l’universo del franchise si è ampliato con Evil Dead II del 1987 e Army of Darkness del 1992. Nel […]