Notizie FilmChris Evans giustifica più che giustificare la rifusione di...

Chris Evans giustifica più che giustificare la rifusione di Buzz Lightyear della Pixar

-


La performance di Chris Evans in Lightyear giustifica più che giustificare la sua riformulazione da parte della Pixar come voce di Buzz da parte di Tim Allen. Diretto da Angus MacLane al suo debutto cinematografico, il film spin-off segue i tentativi sfacciati del “vero” Space Ranger Buzz Lightyear di riscattarsi dal suo errore e guidare il ritorno a casa della sua troupe. Mentre la Pixar estende il marchio Toy Story introducendo la storia delle origini di Buzz, il blockbuster nell’universo presenta anche un nuovo set di cast e personaggi. Mentre Tim Allen ha già stabilito il suo incarico come voce di Buzz Lightyear della serie Toy Story, Chris Evans guida i doppiatori di Lightyear, una rifusione che è facilmente convalidata dalla sua interpretazione.

Lightyear diventa il primo film Pixar ad essere distribuito esclusivamente nelle sale dall’inizio della pandemia di COVID-19. I film dello studio negli ultimi due anni – Soul, Luca e Turning Red – sono stati presentati in anteprima direttamente su Disney+, al fine di aumentare la popolarità e il profitto del servizio di streaming. Lightyear ha quindi l’onere di diventare il primo blockbuster della Pixar da quando il panorama dell’industria cinematografica è cambiato. Tuttavia, poiché Lightyear fa ancora parte dell’universo di Toy Story come ispirazione dietro le action figure dell’astronauta, ha il potenziale per diventare un successo al botteghino, specialmente con la fedele base di fan del franchise.

Sebbene il film guidato da Chris Evans abbia già raccolto feedback per lo più positivi, le recensioni di Lightyear sono contrastanti rispetto agli standard di Toy Story. Attualmente è il film con il punteggio più basso del franchise animato, con i critici che sottolineano come non ha raggiunto le aspettative con la sua trama contorta, l’obiettivo non specificato e l’impostazione lenta e malinconica. Tuttavia, Lightyear è elogiato per la sua animazione mozzafiato e il doppiaggio emotivo. Nonostante Tim Allen non sia la voce di Buzz nel film, Lightyear fornisce comunque una storia di origine eccezionale, in particolare grazie alla performance di Evans.

Perché Lightyear ha riformulato Buzz di Tim Allen con Chris Evans

Da quando Toy Story è stato presentato per la prima volta nel 1995, Tim Allen è stato una parte inestimabile del suo cast originale, doppiando Buzz Lightyear. Ha ripreso la sua interpretazione per tutta la serie, ma quando è stato annunciato Lightyear, il ruolo principale è andato a Chris Evans. In quanto tali, sono emerse speculazioni sulla rifusione di Tim Allen in Lightyear, con alcune teorie che rivendicavano l’inclinazione politica e il coinvolgimento di Allen con le recenti controversie come motivo.

Tuttavia, MacLane ha condiviso che Evans, che era meglio conosciuto per aver interpretato Capitan America nel Marvel Cinematic Universe, era la sua unica e unica scelta per il progetto. Poiché Lightyear è il film nell’universo che ha ispirato il giocattolo – Buzz di Allen – era necessario un attore diverso per distinguere entrambe le iterazioni. Inoltre, la decisione di MacLane si basava sul fatto che credeva che un attore potesse interpretare Buzz in un film live-action. Sentiva che Evans aveva il potere da star e la gravità necessari per personificare il personaggio, e la sua scelta di casting era innegabile.

In che modo Buzz Lightyear di Chris Evans è diverso da quello di Tim Allen

Avendo il ruolo di Buzz Lightyear per più di due decenni, Tim Allen ha presentato al mondo il giocattolo del ranger spaziale. Ma nel creare Lightyear, piuttosto che Toy Story 5, la Pixar ha reclutato Chris Evans non solo per evitare di creare confusione tra le due versioni, ma anche per fornire un tono più adatto al film. Sebbene la performance di Allen rimarrà sempre iconica, il suo approccio leggermente incapace e comicamente esagerato non si adatta all’atmosfera più seria a cui Lightyear mirava.

Dal momento che Evans ha interpretato Buzz umano, la sua performance vocale ha offerto un’interpretazione più sfumata. Ha mostrato più livelli al personaggio, esponendo la vulnerabilità di Buzz Lightyear navigando attraverso varie emozioni, inclusa la sua incrollabile spavalderia, rabbia piena di sensi di colpa ed epifania piena di appagamento. Contrariamente al Buzz di Allen, che contribuisce al sollievo comico del franchise a causa della sua incapacità di accettare la sua realtà come un giocattolo, il Buzz di Evans nella rottura della tradizione Lightyear è un essere umano che ha bisogno di affrontare le conseguenze delle sue azioni. Evans guida abilmente Buzz Lightyear attraverso quel viaggio di riconoscimento dei suoi difetti e di superarli attraverso il supporto incondizionato dei suoi amici.

La performance di Chris Evans giustifica la rifusione di Lightyear

In effetti, Chris Evans ha grandi scarpe da riempire, ma la sua performance giustifica più che la rifusione di Lightyear. Mettendo in gioco la sua esperienza di attore, è in grado di estendere una nuova interpretazione di un personaggio amato da generazioni. Il suo incarico nel MCU lo ha guidato a interpretare un eroe fuori dal tempo il cui carattere centrale è formato dal suo senso di leadership e responsabilità. Oltre a dimostrare il suo background in ruoli d’azione seri, Evans ha anche anni di storia con ruoli comici e drammatici. Ha il giusto equilibrio tra umorismo e gravità che gli permette di essere perfetto per Lightyear. Invece di ostacolare il ritorno di Tim Allen nei panni di Buzz Lightyear o cancellare completamente la sua versione, la performance di Evans la integra senza togliere nulla a ciò che ha stabilito l’eredità di Toy Story.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Thor e Gorr si scontrano nel trailer epico di Love & Thunder

Un nuovissimo trailer di Thor: Love and Thunder anticipa l'intenso combattimento di God of Thunder e Gorr the...

Kokou Suiri Stagione 2 rivela il nuovo video promozionale

Durante un panel tenutosi all'evento Anime Expo, è stato condiviso un nuovo video promozionale per la seconda stagione...

L’anime Mob Psycho 100 rilascia una nuova grafica per la sua terza stagione

Attraverso il sito ufficiale per l'adattamento anime del manga scritto e disegnato da UNO, Mob Psycho 100è stata...

Loki di Tom Hiddleston ritorna e indossa una foto dal set della nuova stagione 2 di Tux

Tom Hiddleston ritorna per la stagione 2 di Loki in nuove immagini dal set in cui indossa uno...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te