Asiatica Film Mediale

Charlie Cox ha parlato prima con l’amico stretto Tom Hiddleston del ritorno di Daredevil

Charlie Cox ha parlato prima con l’amico stretto Tom Hiddleston del ritorno di Daredevil
Erica

Di Erica

04 Marzo 2022, 00:26


Tom Hiddleston ha incoraggiato Charlie Cox a partecipare a una proiezione di Spider-Man: No Way Home per ascoltare la reazione del pubblico al suo cameo di Daredevil. Il viaggio di Cox nell’MCU è stato lungo e tortuoso e sembra che sia tutt’altro che finito. Ha debuttato per la prima volta nel franchise con lo show Marvel Netflix Daredevil, dove ha interpretato il personaggio principale Matt Murdock. Cox è stata anche una delle principali star di The Defenders, una serie che ha unito tutti i protagonisti della libreria Netflix della Marvel. Tuttavia, nonostante l’immenso supporto dei fan, la cancellazione di Daredevil nel 2018 ha messo in attesa il futuro di Cox come vigilante cieco.

Poi, è successo Spider-Man: No Way Home. Durante la produzione del film e in vista della sua uscita, si diceva che Cox avrebbe fatto un’altra apparizione nei panni di Matt. Come Andrew Garfield, ha negato, ma anche come Garfield, c’erano fughe di notizie che alludevano al suo ruolo. No Way Home è stato poi presentato in anteprima a dicembre e ha rivelato che Matt era l’avvocato di Peter Parker (Tom Holland) all’indomani del regno del terrore di Mysterio (Jake Gyllenhaal). Da allora, Cox ha confermato di sapere che c’è qualcosa di nuovo in arrivo per Daredevil nel MCU, anche se non è ancora chiaro cosa sia.

Perdite a parte, il cameo di Cox No Way Home Daredevil è stato tenuto strettamente nascosto prima della premiere del film. Lo stesso Cox è stato attento a chi ha detto, anche se c’era una persona a cui è stato in grado di contattare all’inizio: il collega all’MCU Tom Hiddleston. Parlando a ComicBook.com della sua serie AMC+ Kin, Cox ha rivelato di aver chiamato Hiddleston per discutere del suo ruolo in No Way Home. Fu durante quella telefonata che Hiddleston gli consigliò di intrufolarsi in una proiezione in modo da poter godere della reazione del pubblico al suo cameo. Cox ha detto:

“Una delle mie prime telefonate, quando ho scoperto che sarei tornato, anche se stavo cercando di non dirlo a nessuno, ho vissuto nella paura per due anni che fosse trapelato, è stata una grande sorpresa. Quando ero in onda il set lo indossavo ovunque, bla, bla. Una delle mie prime telefonate, e sapevo che potevo dirglielo perché sapevo anche che lui sapeva, era Tom Hiddleston, è uno dei miei migliori amici.

“Mi ha detto, e stava sparando a Loki in quel momento, quindi aveva parlato con quei ragazzi, e sapeva, e loro sapevano che eravamo amici, e tutte quelle cose, quindi lo sapeva. Gli ho parlato , e lui mi ha detto: “Qualunque cosa tu faccia, quando uscirà il film, devi intrufolarti nel retro di un cinema, perché impazzirà”. E ricordo di aver pensato: ‘No, non lo farà.’ Sarà bello essere lì, ma penso che stia pensando a come sarebbe per Loki apparire in quel momento, in cui la base di fan di Loki è diversa da qualsiasi cosa io abbia mai visto in vita mia”.

Alla fine Cox è stato convinto a entrare in una proiezione di Spider-Man: No Way Home, ma purtroppo non è andata come gli altri avevano promesso. Cox ha detto che il teatro era assolutamente tranquillo per il suo cameo, anche se altre proiezioni hanno avuto risposte estasiate. È un peccato che l’esperienza non sia stata come aveva sperato, ma si spera che ora possa vedere che ci sono molti fan della Marvel che sono felici che sia tornato, anche se evidentemente non erano a quella particolare proiezione.

Sebbene siano entrambe star del MCU, Cox e Hiddleston occupano aree molto diverse nel franchise. È interessante notare che i due hanno recitato nella commedia Betrayal nel 2019 insieme a Zawe Ashton, che farà il suo debutto nel MCU il prossimo anno in The Marvels. Hiddleston ha in attesa della seconda stagione della sua serie Disney+ Loki, oltre a un ruolo che si dice in Doctor Strange in the Multiverse of Madness di May. Per quanto riguarda Cox, Spider-Man: No Way Home non sembra ancora il capolinea per lui, ma i fan dovranno aspettare e vedere esattamente cosa accadrà dopo.

Fonte: ComicBook.com

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023


Potrebbe interessarti

Il regista di Batman sul fatto che abbia considerato un crossover con il film di Joker
Il regista di Batman sul fatto che abbia considerato un crossover con il film di Joker

Il regista di Batman, Matt Reeves, discute se abbia mai pensato di creare un crossover con il film Joker del 2019. Dopo anni di attesa senza fiato, The Batman è finalmente pronto per il debutto nelle sale. Il film è interpretato da Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne ed esplora il suo lato da […]

Taika Waititi spiega le differenze tra le riprese di Thor 3 e 4
Taika Waititi spiega le differenze tra le riprese di Thor 3 e 4

Il regista Taika Waititi rivela le differenze tra le riprese di Thor: Ragnarok e Thor: Love and Thunder. Dopo il successo del suo primo film dei Marvel Studios nel 2017, il regista è tornato per un altro progetto con Chris Hemsworth. Avendo ora girato due progetti MCU, Waititi confronta la sua recente esperienza con la […]