Asiatica Film Mediale

Buzz di Chris Evans è in missione nel poster del film Dolby di Lightyear

Buzz di Chris Evans è in missione nel poster del film Dolby di Lightyear
Erica

Di Erica

07 Giugno 2022, 14:08


Una nuova locandina del film Dolby vede Buzz di Chris Evans pronto per una nuova missione per Lightyear. Evans è a capo del cast stellato dello spinoff di Toy Story insieme a Keke Palmer, Peter Sohn, James Brolin, Taika Waititi, Dale Soules, Uzo Aduba, Mary McDonald-Lewis, Efren Ramirez e Isiah Whitlock Jr. Lightyear proviene da Finding Dory co -il regista Angus MacLane al suo debutto alla regia da solista su una sceneggiatura che ha scritto insieme a Jason Headley.

Lightyear funge da storia delle origini per l’astronauta immaginario che ispirerebbe la figura d’azione di Tim Allen dai film di Toy Story. Il film racconta il viaggio di Buzz mentre lui e un gruppo di Star Command Rangers vengono abbandonati su un pianeta alieno e tentano di ricreare il carburante iperspaziale necessario per riportare lui e il suo equipaggio a casa. Durante un test di volo del carburante, Buzz viaggia accidentalmente 62 anni nel futuro e si ritrova a lavorare con un gruppo di aspiranti Rangers per combattere il malvagio imperatore Zurg e il suo esercito di robot dalla conquista della galassia.

In onore della vendita dei biglietti per il film, Dolby Cinema ha pubblicato una nuova locandina del film Lightyear. L’arte chiave vede Buzz di Chris Evans nella sua iconica tuta spaziale mentre sembra determinato a intraprendere la sua nuova missione. Guarda il nuovo poster qui sotto:

Dopo le riserve iniziali sulla rifusione del film di Chris Evans per Tim Allen, l’attesa è stata generalmente alta per Lightyear negli ultimi mesi poiché le prime reazioni hanno elogiato i primi 30 minuti emozionanti del film spin-off di Toy Story. I successivi trailer del titolo Pixar hanno contribuito a creare ulteriore eccitazione con gli sguardi di un imperatore Zurg ridisegnato, ora una figura più imponente e minacciosa rispetto ai precedenti film di Toy Story, nonché un approccio al genere fantascientifico maturo non visto in precedenza dall’animazione studio. Anche se il poster del film Lightyear Dolby potrebbe non offrire molto in termini di ulteriori rivelazioni per la storia del film, continua la presa in giro dell’atmosfera ad alto rischio proveniente dal film.

Lightyear segna diversi primati per la Pixar, uno dei più notevoli è che è il primo film Pixar ad avere un’uscita nelle sale esclusive dall’inizio della pandemia, poiché Soul, Luca e Turning Red di Jamie Foxx hanno tutti visto le anteprime Disney+, con grande dispiacere di molti che lavorano in studio. Quelli dietro il film hanno anche rivelato in precedenza che la Pixar ha creato la prima fotocamera IMAX virtuale per Lightyear, consentendo alcuni effetti visivi maestosi da uno studio già noto per le loro straordinarie animazioni. L’attesa per Lightyear è quasi finita quando il film uscirà nelle sale il 17 giugno.

Date di rilascio chiave Lightyear (2022)Data di rilascio: 17 giugno 2022


Potrebbe interessarti

Le prime reazioni di Jurassic World Dominion dividono profondamente i critici cinematografici
Le prime reazioni di Jurassic World Dominion dividono profondamente i critici cinematografici

Le prime reazioni a Jurassic World Dominion sono arrivate e i critici sono profondamente divisi nei loro pensieri. Dominion è la terza puntata in arrivo della serie Jurassic World, iniziata come un soft-reboot di Jurassic Park nel 2015. Finora, la serie, con Chris Pratt e Bryce Dallas Howard nei ruoli principali, si è rivelata un […]

Il produttore di Avatar 2 presenta in anteprima le nuove creature acquatiche di Pandora
Il produttore di Avatar 2 presenta in anteprima le nuove creature acquatiche di Pandora

Avatar: La via dell’acqua il produttore John Landau fornisce maggiori dettagli sulle nuove creature acquatiche di Pandora. Quando il trailer del film Avatar 2 è uscito, gli spettatori hanno avuto una prima occhiata al mondo sottomarino che il regista James Cameron creerà con il sequel. A differenza del primo film, che in gran parte ha […]