Asiatica Film Mediale

Buffy L’ammazzavampiri ha fatto cosa se gli episodi fossero molto migliori del MCU

Buffy L’ammazzavampiri ha fatto cosa se gli episodi fossero molto migliori del MCU
Debora

Di Debora

04 Marzo 2022, 16:35


Liberamente basato sulla serie a fumetti con lo stesso nome, What If…? si è rivelato un modo intelligente per introdurre alcune delle tante trame alternative che potrebbero eventualmente influenzare la storia in corso del MCU. Lo spettacolo animato è stato allo stesso tempo interessante e divertente, mentre ha anche offerto agli spettatori un assaggio delle altre Terre che potrebbero apparire in seguito. Il pubblico ha fatto il tifo per T’Challa nei panni di una Star-Lord reinventata, ha riso con Frat Thor e si è riunito con Peggy Carter nella sua nuova versione del Capitano Carter. Indubbiamente, l’MCU è stato arricchito da queste trame aggiuntive.

Ma mentre What If…? è stato creato per aiutare a guidare gli spettatori di MCU attraverso alcuni dei rami del multiverso e come sono nati, essendo separato dalle trame principali – oltre ad essere raccontato con un mezzo di animazione completamente diverso – lo spettacolo ha in qualche modo distanziato le trame alternative dall’universo originale. Buffy l’ammazzavampiri, al contrario, molto spesso ha inserito i suoi universi alternativi direttamente nella storia principale. Queste interazioni con gli “altri” mondi hanno influenzato direttamente i personaggi, a lungo termine, con un episodio che spicca come esempio. In “The Wish” della terza stagione di Buffy, Cordelia desidera che Buffy non sia mai venuta a Sunnydale, e il dramma che ne risulta è sia esilarante che orribile. Anche se il desiderio è annullato e nessuno ricorda cosa sia successo, l’impatto persiste. Emma Caulfield, che si è unita al MCU in WandaVision, ha interpretato Anyanka, il demone della vendetta che ha esaudito il desiderio di Cordelia in Buffy l’ammazzavampiri. Punita per il suo fallimento e costretta a vivere in un corpo umano, entra a far parte della Scooby Gang come Anya e influenza il resto della serie. Come membro principale del cast, Anya ha una relazione a lungo termine con Xander e aiuta a salvare il mondo diverse volte. Inoltre, il sadico vampiro Willow del mondo “The Wish” ritorna in “Doppelgangland”, che influenza notevolmente Willow nel mondo reale. Questo episodio dà il primo indizio della sua sessualità in evoluzione, che diventerà un aspetto di molti degli archi narrativi in ​​corso, inclusa la tragica storia d’amore di Willow con Tara.

Ma nessun episodio dell’universo alternativo di Buffy l’ammazzavampiri ha lo stesso peso di “Normal Again” della sesta stagione, che gioca con le menti degli spettatori postulando l’idea che Buffy potrebbe non essere affatto la cacciatrice. Rimbalzando tra una “realtà” e l’altra, l’episodio vede Buffy combattere un demone che le fa avere delle visioni. In una scena, viene mostrata Buffy alle prese con la sua vita di violenza e mostri a Sunnydale, e la successiva è rinchiusa in un istituto psichiatrico che soffre di delusioni. Alla fine dell’episodio, il pubblico non può più garantire quale mondo sia effettivamente il mondo reale e colora l’intera serie con un pizzico di sfiducia. È manovrato in modo brillante e cambia sottilmente il modo in cui il pubblico vede la verità sul multiverso di Buffy l’ammazzavampiri.

La Marvel ha fatto cose straordinarie durante la costruzione dell’MCU e What If…? è un altro esempio di narrazione stellare e sviluppo del personaggio. Ma senza il pericolo che sia reale per l’universo in-show rappresentato da questi tipi di realtà alternative, come in Buffy l’ammazzavampiri, l’impatto delle varie trame è stato finora ridotto. Sarà interessante vedere come l’MCU avanza nell’aggrovigliare le realtà alternative nell’universo principale in Doctor Strange in The Multiverse of Madness. Si spera che gli spettatori possano aspettarsi colpi di scena di maggiore impatto mentre l’MCU si tuffa completamente nei suoi vari mondi.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Nicola Coughlan non riesce a farcela dopo aver visto il finale della seconda stagione di Bridgerton
Nicola Coughlan non riesce a farcela dopo aver visto il finale della seconda stagione di Bridgerton

La star della seconda stagione di Bridgerton, Nicola Coughlan, anticipa che gli spettatori possono aspettarsi un finale da batticuore. La collaborazione inaugurale di Shondaland con Netflix ha preso d’assalto il mondo quando è stata presentata per la prima volta nel 2020, diventando rapidamente una delle serie originali di maggior successo di tutti i tempi del […]

Daredevil e altre icone del profilo dei personaggi Marvel rimosse da Netflix
Daredevil e altre icone del profilo dei personaggi Marvel rimosse da Netflix

Subito dopo aver rimosso la sua formazione di serie TV Marvel originali questo mese, Netflix ha ora rimosso anche le varie immagini del profilo disponibili basate sugli stessi spettacoli di Defenders. L’universo condiviso degli spettacoli Marvel Netflix è iniziato nel 2015 con le prime stagioni di Daredevil e Jessica Jones che hanno debuttato rispettivamente ad […]