Notizie Serie TVBrooklyn Nine-Nine: perché Stephanie Beatriz pensava che sarebbe stata...

Brooklyn Nine-Nine: perché Stephanie Beatriz pensava che sarebbe stata licenziata all’inizio

-


Stephanie Beatriz di Brooklyn Nine-Nine era convinta che sarebbe stata licenziata dalla sitcom all’inizio. Beatriz ha interpretato Rosa Diaz per tutte e otto le stagioni della commedia poliziesca, rimanendo parte dell’ensemble poiché lo spettacolo ha debuttato con il plauso della critica e ha ottenuto vittorie alle cerimonie di premiazione. E mentre Brooklyn Nine-Nine si è trasferito alla NBC dopo essere stato cancellato dalla Fox, gli spettatori avevano già assistito all’evoluzione del personaggio dalla sua rappresentazione iniziale di donna enigmatica di poche parole a un’amica fedele con un profondo amore per le commedie romantiche, nonostante il suo scetticismo su la datazione stessa è rimasta fino alla fine.

I fan di Brooklyn Nine-Nine ricorderanno anche come l’amicizia di Rosa con Amy Santiago (Melissa Fumero) è sbocciata durante la corsa della sitcom. Nonostante le loro diverse personalità e il fatto che Amy abbia fatto innervosire Rosa, i due hanno concluso la serie con un legame profondamente toccante e fraterno. Ma, come racconta Beatriz, era abbastanza sicura che lei – o Fumero – sarebbero stati lasciati andare non molto tempo dopo che lo spettacolo fosse uscito dalla fase pilota.

Parlando con EW, per promuovere il suo nuovo podcast Twin Flames, Beatriz tocca il suo recente successo con film come Encanto e In The Heights. Nota anche che, quando Brooklyn Nine-Nine stava inizialmente decollando all’inizio degli anni 2010, pensava per certo che lei o Fumero sarebbero stati lasciati andare, poiché non poteva immaginare che lo spettacolo avrebbe fatto spazio a due latine attrici. Beatriz continua spiegando che, per fortuna, le cose hanno iniziato a cambiare in meglio. Dai un’occhiata alla citazione di Beatriz qui sotto:

Ho pensato: “Beh, non c’è modo che ci trattengano entrambi. Gireremo il pilota. Qualcuno da qualche parte dirà: ‘Beh, perché abbiamo bisogno di entrambi? Ne abbiamo uno. Mettiamo qualcuno in quest’altro posto’”. Invece di guardarci per le nostre capacità di attrici. Non guarderesti mai uno spettacolo e diresti: “Beh, abbiamo un’attrice bianca, non ne abbiamo davvero bisogno di due”. Non lo faresti. Ma c’è stato un tempo in cui lo facevi con attori di colore. Lo pensavo davvero. Non voglio parlare per Melissa, ma penso che probabilmente anche lei abbia pensato a questo. E ora guardi il panorama televisivo e ci sono tonnellate di programmi con più latini nel cast, con molti neri nel cast. Non è più così. Voglio dire, più strade possiamo percorrere per raccontare storie intelligenti, divertenti, drammatiche, audaci e che riflettono l’esperienza umana, meglio è.

I pensieri di Beatriz, che sono stati ripresi in passato da Fumero, parlano di come la televisione e il più ampio panorama hollywoodiano hanno operato per più tempo. Brooklyn Nine-Nine stava emergendo in un momento in cui, non molto tempo fa, i cast erano in gran parte bianchi. Sebbene a volte uno slot fosse lasciato aperto per un amico diverso o anche per un giocatore di supporto, quei personaggi venivano spesso coinvolti per far avanzare gli archi dei personaggi bianchi o semplicemente per reagire ad essi. Brooklyn Nine-Nine è stata una delle numerose commedie e drammi che hanno iniziato a rompere questa tendenza.

Brooklyn Nine-Nine ha trattato Rosa e Amy come protagoniste complete, con i loro difetti e trionfi. Anche se si spera che questa stia diventando la norma per una generazione più giovane, Beatriz parla onestamente di quanto fosse relativamente raro che l’inclusività si trovasse sia sul grande che sul piccolo schermo. E vederlo fatto bene, senza tokenizzare o minimizzare, era più raro e non è ancora del tutto perfetto. Si spera che si possa raggiungere un punto in cui l’inclusività non è affatto rara ed è semplicemente la norma.

Fonte: EW

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Pedro Pascal condivide la sua reazione all’essere stato scelto per il ruolo del Mandaloriano

Pedro Pascal condivide la sua reazione iniziale e onesta all'essere stato scelto per il ruolo del protagonista in...

Jon Hamm ricorda la sua prima volta che ha visto Tom Cruise sul set di Top Gun 2

Jon Hamm ricorda la prima volta che ha visto Tom Cruise sul set di Top Gun: Maverick. ...

Russell T Davies rivela il piano generale per l’annuncio di Doctor Who di Gatwa

Dottor chi lo showrunner Russell T Davies fa luce sul piano di mesi creato per l'annuncio del...

Il film di Taika Waititi Star Wars uscirà nel 2023 prima di Rogue Squadron

Secondo quanto riferito, il film di Star Wars di Taika Waititi uscirà prima di Rogue Squadron. Nel...

Da Non Perdere

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

45,6 Miliardi Di Won In Euro Quanti Sono? Squid Game Lo Rivela

È ufficiale: la seconda stagione di Squid Game su...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te