Asiatica Film Mediale

Brian Tyree Henry prende in giro la trama della terza stagione di Atlanta di Paper Boi

Brian Tyree Henry prende in giro la trama della terza stagione di Atlanta di Paper Boi
Debora

Di Debora

25 Marzo 2022, 14:57


Bryan Tyree Henry spiega la trama del suo personaggio Paper Boi nella stagione 3 di Atlanta. La serie acclamata dalla critica, che ha vinto cinque Emmy, è andata in onda su FX nel 2016. Lo spettacolo è stato creato e interpretato da Donald Glover, con il cast principale riempito di Brian Tyree Henry, Lakeith Stanfield e Zazie Beetz. Sebbene la stagione 2 si sia conclusa nel 2018 e lo spettacolo sia stato rinnovato nello stesso anno, i blocchi pandemici e i conflitti di programmazione per molti dei suoi cast principali hanno ritardato notevolmente la stagione 3 di Atlanta, anche se alla fine ha presentato in anteprima il suo primo episodio il 24 marzo 2022.

Atlanta segue il personaggio di Donald Glover Earn mentre tenta di rimettere insieme la sua vita. Una parte importante di questo piano è avvicinarsi a suo cugino Alfred Miles (Brian Tyree Henry), un rapper emergente noto come Paper Boi. Durante le prime due stagioni, ha lottato con la fama e il modo in cui influisce negativamente sulla sua salute mentale, quindi è stato un viaggio impegnativo per lui nonostante il suo crescente successo.

Su Twitter, Variety ha condiviso una clip di un’intervista video con Bryan Tyree Henry dalla premiere del tappeto rosso di Atlanta in cui ha discusso di cosa ci si può aspettare dalla trama del suo personaggio questa volta. Oltre al trailer della terza stagione di Atlanta che mostra che il personaggio sarà in tournée in Europa, Henry aggiunge che il suo arco narrativo è “elevato”. Dopo tutto quello che ha passato, “tu puoi festeggiarlo e lui può festeggiare se stesso” perché ora “è solo molto più a suo agio nella sua pelle”. Leggi la sua citazione completa di seguito:

Si è elevato. Ha passato così tanto… Tu puoi festeggiarlo e lui può festeggiare se stesso. Era in questo mondo in cui… le persone credevano in lui e tutti gli dicevano che poteva essere questo, quindi ha imparato e l’ha capito. Sta raccogliendo il bottino e sta andando per questo.

Ora, ci sono ancora cose stupide che gli succederanno, e questo accade con la crescita della fama e dei profili, ma c’è qualcosa di diverso in lui. È solo molto più a suo agio nella sua pelle ed è molto più disposto a portare le persone con sé per il viaggio e sembra essere più radicato. E c’è ancora molto da imparare per lui e penso che sia più aperto a questo in questa stagione.

La crescente fama di Paper Boi sembrerebbe coincidere con la traiettoria di carriera di Henry. Tra le stagioni 2 e 3 di Atlanta, l’attore è apparso in una miriade di grandi progetti che lo hanno reso una figura ancora più importante nel panorama della cultura pop. Lo stesso anno in cui è andata in onda la seconda stagione di Atlanta, è apparso in due progetti vincitori di Oscar (If Beale Street Could Talk e Spider-Man: Into the Spider-Verse), ma i suoi crediti da allora ad oggi includono anche il remake di Child’s Play, Joker ( che lo ha riunito con la sua co-protagonista Zazie Beetz), il gigantesco crossover di Monsterverse Godzilla vs. Kong e il grande successo MCU Phase 4 Eternals.

Henry ha dimostrato più e più volte il suo coraggio come attore. Pertanto, può solo migliorare la sua performance ad Atlanta che la sua stessa vita rifletta così tanto il viaggio di Paper Boi. Se riesce a sfruttare le sue esperienze e incanalarle attraverso il personaggio per il resto dei nove episodi rimanenti della stagione (e anche per la quarta e ultima stagione), Atlanta potrebbe essere uno dei rari spettacoli a finire con una nota ancora più alta di quella. iniziò.

Fonte: varietà

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }


Potrebbe interessarti

Produttore di Halo TV Show sulla possibilità dell’aspetto dell’arbitro
Produttore di Halo TV Show sulla possibilità dell’aspetto dell’arbitro

Il produttore del programma televisivo Halo Kiki Wolfkill affronta la possibilità che The Arbiter e altri personaggi preferiti dai fan appaiano nella serie. Il personaggio è stato introdotto per la prima volta nel franchise di videogiochi di Bungie con Halo 2 del 2004 nei panni di Thel ‘Vadamee, un comandante caduto in disgrazia nel collettivo […]

Ms. Marvel è uno spettacolo MCU molto potente e diverso, afferma Star
Ms. Marvel è uno spettacolo MCU molto potente e diverso, afferma Star

Saagar Shaikh, che interpreta il fratello maggiore di Kamala Kahn, Amir in Ms. Marvel¸ della Marvel, ha elogiato la rappresentazione dello show, suggerendo che sarà “così potente per le nostre generazioni future”. Previsto per l’uscita in streaming su Disney+ a giugno, sarà la sesta serie live-action direttamente collegata al Marvel Cinematic Universe. La serie introdurrà […]