Notizie FilmBrendan Fraser si scusa per l'acrobazia di George of...

Brendan Fraser si scusa per l’acrobazia di George of the Jungle andata storta

-


Brendan Fraser si scusa per un bizzarro incidente acrobatico di George of the Jungle mentre veniva intervistato al San Francisco Mill Valley Film Festival. Fraser era presente al festival in cui The Whale di Darren Aronofsky ha continuato a brillare, con lo stesso Fraser che ha ottenuto ulteriori elogi per la sua interpretazione del solitario insegnante di inglese Charlie. Il film sta segnando un trionfante ritorno sullo schermo per Brendan Fraser che, dopo una sfortunata pausa dalla recitazione, sta suscitando l’entusiasmo degli Oscar per il suo ruolo di ritorno. Questa non è la prima esperienza di Aronofsky con una star che torna con successo alla ribalta dopo una pausa prolungata, con Mickey Rourke che ha anche ottenuto una nomination all’Oscar per la sua potente interpretazione di Randy Robinson in The Wrestler.

Non estraneo alle prestazioni fisiche, il ruolo più popolare di Fraser rimane probabilmente il suo ritratto di Rick O’Connell nel film d’avventura bucaniere di Stephen Sommers La mummia. Il film molto divertente e i suoi sequel hanno messo a confronto O’Connell di Fraser contro ogni sorta di creature mitiche in decomposizione ma pericolose; una scena audace spesso richiamata affinché il protagonista scappi per un pelo. In seguito evocando le stesse abilità fisiche che hanno reso La mummia O’Connell un amato eroe d’azione, Fraser ha interpretato il ruolo dell’eroe titolare di George of the Jungle, oscillando e tuffandosi nella giungla piuttosto che nel deserto per un altro dei suoi più memorabili sullo schermo apparenze.

In un recente video del Mill Valley’s Film Festival di San Francisco (tramite l’utente Twitter @daina_scarf), Fraser si scusa per un’acrobazia ribelle di George of the Jungle. L’acrobazia a cui si riferisce Fraser è una scena in cui George salta in soccorso di un paracadutista aggrovigliato tra i montanti del Bay Bridge. Per le riprese della scena è stato utilizzato un manichino per illustrare la posizione precaria del cittadino, ma gli astanti hanno creduto si trattasse di una persona reale e il traffico locale è stato bloccato. Guarda la rivisitazione umoristica di Fraser della situazione sopra.

Brendan Fraser continua a godersi il commovente ritorno alla ribalta

Il tempismo comico di Fraser non è mai stato messo in dubbio durante la sua carriera precedente, con personaggi come O’Connell e George della mummia che lo sottolineavano sullo schermo. Sebbene il suo recente ritorno alla ribalta sia anche un promemoria della star stessa che possiede la capacità di intrattenere facilmente una folla senza una sceneggiatura anche fuori dallo schermo. Le sue scuse scherzose appaiono non solo molto divertenti ma anche decisamente genuine, ponendosi solo come un altro spettatore senza speranza nella storia mentre San Francisco si è fermata brevemente per il pericolo di un manichino.

Questa relazione con la sua base di fan e la qualità nel presentarsi come umile e genuino ha fatto sì che la popolarità di Fraser non sia quasi diminuita nonostante i suoi anni lontano dallo schermo. Anche con un regista acclamato come Aronofsky dietro la macchina da presa, è difficile negare che gran parte del brusio di The Whale sembra essere dovuto al fatto che ha riportato Fraser a un pubblico a cui mancava molto la sua presenza di celebrità così come le sue esibizioni. . Dalle lacrime di gratitudine a una standing ovation a Londra, alle battute con i suoi fan a San Francisco, è stato un ritorno commovente per Fraser finora. Con la speculazione sul premio che segue la star ovunque vada, nonostante qualsiasi controversia per The Whale stesso, è probabile che sarà in grado di continuare a condividere bei ricordi con i suoi fan per molti bei giorni a venire. Anche se potrebbe voler evitare qualsiasi problema alla scala di George of the Jungle per un po’.

Fonte: @daina_scarf/Twitter

Ultime News

Potenziale finestra di rilascio della stagione 5 di Stranger Things suggerita da Star

Mentre il pubblico attende con impazienza il capitolo finale dello show, Finn Wolfhard ha un'idea della finestra di...

Film biografico su Michael Jackson brutalmente condannato per aver lasciato il regista di Neverland

Dan Reed, regista del controverso documentario Leaving Neverland, condanna brutalmente l'imminente film biografico su Michael Jackson, Michael. ...

I cattivi di Terrifier 2 e Skinamarink si uniscono per inorridire nell’arte del film horror

Terrifier 2 e i cattivi di Skinamarink si sono uniti in un'inquietante fan art. Terrifier 2, presentato...

Il modo sottile in cui Gus di Breaking Bad è così terrificante secondo Esposito

La star di Breaking Bad e Better Call Saul, Giancarlo Esposito, spiega il modo attento in cui ha...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te