Asiatica Film Mediale

Brendan Fraser loda l’esibizione mozzafiato di Sadie Sink in The Whale

Brendan Fraser loda l’esibizione mozzafiato di Sadie Sink in The Whale
Erica

Di Erica

18 Novembre 2022, 05:31


Brendan Fraser condivide grandi elogi per le capacità di recitazione di Sadie Sink dopo aver lavorato con lei in The Whale. L’imminente film di Darren Aronofsky è stato considerato da molti come il ruolo di ritorno di Fraser come protagonista nei lungometraggi, con l’attore che ha già ottenuto molti riconoscimenti e premi Oscar prima dell’uscita nelle sale del film il 9 dicembre. In The Whale, Fraser interpreta Charlie , un insegnante di inglese in lutto alle prese con l’obesità che tenta di entrare in contatto con la sua estranea figlia adolescente Ellie, interpretata da Sink. A causa della sua complessa relazione con suo padre e delle circostanze della loro riunione, il personaggio di Sink, Ellie, affronta emozioni pesanti come la rabbia, così come il suo stesso dolore nel film.

Mentre appare in un video per GQ, Fraser parla molto bene della sua giovane co-protagonista, che ha anche recentemente guadagnato elogi per il suo ruolo nella stagione 4 di Stranger Things. è tornato per l’ultima stagione di Stranger Things e ha paragonato il lavoro al film di Aronofsky a un “campo di addestramento”. L’attore ha anche affermato che interpretare Ellie le ha dato un “livello di sicurezza” che le ha reso più facile entrare nel personaggio di Max, cosa che Fraser ha chiaramente colto durante le riprese di The Whale. Guarda cosa ha da dire di seguito:

“La fluidità che Sadie [Sink] le commedie, questa bellissima rabbia controllata, mi toglievano il fiato. Salivo costantemente sulle mie linee, e questo solo perché avevo delle ragnatele al piano di sopra e indossavo un sacco di attrezzatura, ma anche perché ero solo a bocca aperta, non sto scherzando, guardandola lavorare. Ha vinto la partita ogni giorno in cui abbiamo lavorato, te lo dico io.

Brendan Fraser adora esaltare il lavoro dei suoi colleghi

L’ammirazione di Fraser, che è stato un protagonista iconico degli anni ’90 e dei primi anni 2000, eleva ulteriormente il potere della stella nascente di Sink dopo la sua commovente interpretazione in Stranger Things. Fraser è spesso generoso con le sue lodi, incoraggiando i suoi co-protagonisti così come i registi e i produttori con cui lavora. Lo fa così spesso che i suoi fan hanno preso questo tratto come segno distintivo del suo comportamento umile e con i piedi per terra. La star di The Mummy Returns Dwayne Johnson, che ha interpretato l’antagonista nel sequel del franchise Mummy guidato da Fraser, ha parlato del supporto di Fraser per coloro che lo circondano, attribuendo all’attore il merito di aver contribuito a dare il via alla sua carriera a Hollywood.

La volontà di Fraser di incoraggiare e incoraggiare coloro con cui condivide lo schermo è probabilmente parte del motivo per cui i suoi colleghi sono stati così esteriormente favorevoli al suo ritorno come protagonista. Mentre The Whale deve ancora debuttare nelle sale, ha guadagnato lunghe standing ovation in diverse proiezioni, in gran parte a causa della performance commovente di Fraser, e nomi di Hollywood come Johnson, Jeffrey Dean Morgan e il regista Adil El Arbi hanno espresso apprezzamento per l’attore sui social media. Inoltre, gli ex co-protagonisti di Fraser come Elizabeth Hurley e Michelle Yeoh si sono riuniti con l’attore alle prime proiezioni del suo nuovo film, dimostrando che la gentilezza di Fraser verso i suoi co-protagonisti non è passata inosservata.

Spiegazione dei progetti recenti di Sadie Sink

Come giovane attore che entrava in scena a Hollywood, Sink ha chiaramente approfittato dell’opportunità di lavorare al fianco di creativi come Aronofsky e Fraser, il che sembra aver dato i suoi frutti poiché la sua arte ha continuato a migliorare. Mentre Stranger Things è stato il ruolo rivoluzionario di Sink, l’attore ha avuto piccole parti in diverse serie televisive e una manciata di film prima di interpretare Max. Con la fine di Stranger Things all’orizzonte, Sink è stata impegnata a diversificare la sua carriera con ruoli cinematografici, come il suo ruolo in The Whale e il recente Dear Zoe, in cui il suo personaggio affronta anche una difficile perdita in famiglia. Mentre The Whale guadagna trazione, Sink potrebbe essere in corsa per un cenno del capo agli Academy Awards insieme ai co-protagonisti Hong Chau e lo stesso Fraser, il che rafforzerebbe ulteriormente il suo status di forza da non sottovalutare a Hollywood.

Fonte: Gq

Data di rilascio chiave

  • La balena Data di rilascio: 2022-12-09


Potrebbe interessarti

Il riavvio di Escape From New York ottiene un importante aggiornamento, aggiunge i registi di Scream
Il riavvio di Escape From New York ottiene un importante aggiornamento, aggiunge i registi di Scream

Il previsto riavvio di Fuga da New York va avanti con i registi di Scream Radio Silence al timone. John Carpenter (Halloween) ha realizzato il classico cult del 1981, con Kurt Russell nei panni di Snake Plissken, un criminale incaricato di salvare il presidente da una futura versione di Manhattan trasformata in una gigantesca prigione […]

Lo strano Al condivide oggetti di scena incredibilmente oscuri che ha conservato dopo aver girato un film biografico
Lo strano Al condivide oggetti di scena incredibilmente oscuri che ha conservato dopo aver girato un film biografico

Avvertenza: SPOILER avanti per Weird: The Al Yankovic Story”Weird” Al Yankovic rivela l’oggetto di scena che ha conservato dopo aver girato il film biografico sulla parodia Weird: The Al Yankovic Story. Basato sull’omonimo video di Eric Appel del 2010 Funny or Die, Weird: The Al Yankovic Story è un biopic musicale satirico diretto da Appel […]