Asiatica Film Mediale

Boldly Go, co-sceneggiatore di Sad Falling Out di William Shatner e Leonard Nimoy

Boldly Go, co-sceneggiatore di Sad Falling Out di William Shatner e Leonard Nimoy
Debora

Di Debora

20 Ottobre 2022, 20:37


Joshua Brandon, il co-sceneggiatore della nuova autobiografia di William Shatner Boldly Go: Reflections on a Life of Awe and Wonder, condivide il suo punto di vista sul tragico litigio tra Shatner e il suo co-protagonista di Star Trek, il compianto Leonard Nimoy. Il nuovo libro di memorie dell’attore 91enne racconta molte storie incredibili della sua vita e carriera, con un’enfasi speciale sul viaggio di Shatner nello spazio del 2021 a bordo dell’astronave Blue Origin di Jeff Bezos. Ma uno dei più grandi rimpianti di Shatner è che Leonard Nimoy sia morto durante una frattura nella loro amicizia.

Leonard Nimoy è morto il 27 febbraio 2015. In Boldly Go, William Shatner descrive come lui e Leonard non si parlassero per anni prima della morte di Nimoy. Bill crede che la causa del loro litigio siano state le riprese nel 2012 del suo documentario su Star Trek, The Captains. Nimoy ha rifiutato l’invito a partecipare e ha contestato di essere stato filmato accidentalmente mentre il team di documentari di Shatner stava girando filmati a un fumetto a cui entrambi hanno partecipato come ospiti. Shatner non ha partecipato al funerale di Nimoy, scegliendo invece di adempiere a un obbligo di beneficenza. Bill descrive in modo eloquente i suoi sentimenti e rimpianti per come non è mai riuscito a riconciliarsi con Leonard in Boldly Go.

Durante l’intervista di Screen Rant con Joshua Brandon per promuovere Boldly Go, abbiamo chiesto i suoi pensieri sul litigio di William Shatner con Leonard Nimoy, di cui hanno discusso a lungo mentre scrivevano il libro di memorie. Ecco cosa ha detto Brandon su quello che è successo tra le due leggende di Star Trek:

Screen Rant: Ero rattristato dal fatto che Bill e Leonard Nimoy avessero litigato. Quando Leonard è morto, non hanno mai riconciliato o sistemato le cose. Qual è il tuo punto di vista su ciò che è successo tra loro, in base a ciò che ti ha detto Bill?

Joshua Brandon: È triste perché sono stati amici per 50 anni, e apparentemente non hanno litigato per niente… Leonard non voleva essere nel suo documentario. Stavano ottenendo un B-roll e le telecamere stavano girando quando Leonard è salito sul palco. Leonard era arrabbiato per questo. Era qualcosa di così piccolo o si stava allontanando dalle persone mentre si ammalava?

Ma una cosa che ha reso le cose più facili per Bill è stata che un paio d’anni dopo, Julie Nimoy [Leonard’s daughter] allungò una mano e disse: ‘Ti amava. Voglio che tu sappia che ti amava.’ Ma è molto triste.

William Shatner si rammarica di aver litigato con Leonard Nimoy

Come ha detto Brandon, William Shatner e Leonard Nimoy sono stati amici per quasi 50 anni, ed è una vera tragedia che abbiano litigato alcuni anni prima che Nimoy morisse senza una riconciliazione. In Boldly Go, Shatner riflette sui suoi sforzi per contattare Leonard negli anni prima della sua morte, che sono rimasti senza risposta. Bill ha anche ipotizzato che Leonard potrebbe essersi allontanato dalle persone a causa della sua malattia, e forse questo è ciò che ha portato alla brusca fine della loro amicizia all’inizio degli anni 2010. Shatner continua spiegando di aver partecipato a un evento di beneficenza invece di andare al funerale di Nimoy perché, essendo lui stesso una persona dalla mentalità benefica, Bill credeva che fosse ciò che Leonard avrebbe voluto.

Star Trek è stato costruito sull’eterna amicizia tra il Capitano Kirk e il signor Spock, e l’amicizia di William Shatner con Leonard Nimoy lo ha rispecchiato fino alla fine della sua vita. Almeno Julie Nimoy ha fornito un po’ di conforto quando ha contattato Shatner per confermare che suo padre lo amava. È impossibile sapere con certezza perché William Shatner e Leonard Nimoy hanno avuto un litigio così tardi nella loro vita, ma è chiaro che Bill se ne rammarica ancora oggi.

Boldly Go: Reflections on a Life of Awe and Wonder di William Shatner e Joshua Brandon è disponibile ovunque i libri siano venduti.


Potrebbe interessarti

I cattivi di Quantum Leap potrebbero essere la versione malvagia di Sam Beckett
I cattivi di Quantum Leap potrebbero essere la versione malvagia di Sam Beckett

Questo articolo contiene spoiler per l’episodio 5 di Quantum Leap. I cattivi del rilancio di Quantum Leap della NBC potrebbero essere la versione malvagia di Sam Beckett. A differenza di Sam Beckett, il dottor Ben Song è entrato nell’acceleratore del salto quantico per una ragione, scegliendo in realtà di perdersi nel flusso temporale. Ha seguito […]

Ralph Macchio condivide la parte più appagante del ritorno di Cobra Kai
Ralph Macchio condivide la parte più appagante del ritorno di Cobra Kai

La star di Karate Kid, Ralph Macchio, condivide la parte più appagante del ritorno nei panni del suo personaggio Daniel LaRusso in Cobra Kai. Macchio ha interpretato il personaggio principale nei primi tre film di Karate Kid, dove inizia nel primo film da adolescente che impara il karate dal signor Miyagi di Pat Morita per […]