Asiatica Film Mediale

Black Phone incrocia il film horror più spaventoso di Hawke nella nuova arte

Black Phone incrocia il film horror più spaventoso di Hawke nella nuova arte
Erica

Di Erica

04 Luglio 2022, 13:28


Un poster dei fan di The Black Phone incrocia con un altro dei famosi film horror di Ethan Hawke, Sinister. Diretto e co-sceneggiato da Scott Derrickson, il nuovo film funge da adattamento dell’omonimo racconto del 2004 del romanziere Joe Hill. Ambientato negli anni ’70, segue il rapimento di un giovane ragazzo che, dopo essersi ritrovato intrappolato all’interno di uno scantinato insonorizzato con nient’altro che un telefono scollegato, si rende conto che il dispositivo gli consente di comunicare con le precedenti vittime del suo rapitore. The Black Phone è stato rilasciato il 24 giugno 2022 e per la sua interpretazione dell’omicidio seriale noto come Grabber, Hawke è riuscito a terrorizzare il pubblico e ottenere il plauso della critica.

Sinister del 2012, anch’esso diretto da Derrickson, vede Hawke in un ruolo molto diverso, interpretando un padre e uno scrittore di crimini veri in difficoltà che inavvertitamente mette in pericolo tutta la sua famiglia quando scopre una serie di videocassette che ritraggono orribili omicidi, oltre al demoniaco figura Bughuul, nella sua casa. Il film ha ricevuto reazioni ampiamente positive e ha sviluppato un forte seguito di culto negli anni dalla sua uscita, ma alcuni spettatori sostengono che The Black Phone, sebbene simile ad esso, sia ancora più spaventoso. A giugno, Hawke ha paragonato Sinister a The Black Phone nominando meglio la sceneggiatura del nuovo film e elogiando la maestria superiore di Derrickson questa volta.

Ora, il fan e artista Bosslogic condivide un poster per The Black Phone che ha una sorprendente somiglianza con quello di Sinister, tramite Instagram. Come il poster di Sinister, con una giovane ragazza e un muro macchiato di sangue che rivela il volto di Bughuul, questa nuova immagine mostra il telefono titolare insieme a un modello sanguigno simile che forma il volto del Grabber. Nella didascalia, l’utente nota che The Black Phone emanava “vibrazioni” sinistre. Guarda la locandina qui sotto:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bosslogic (@bosslogic)

Fare clic per visualizzare il post originale

Dall’uscita di The Black Phone, il pubblico ha fatto lievi paragoni con Sinister, principalmente quando si tratta delle sue sequenze oniriche che sembrano simili ai nastri trovati nella casa di Ellison Oswalt. Alcuni teorizzano anche che The Black Phone e Sinister condividano un universo, a causa delle azioni e delle caratteristiche di entrambi i cattivi. Bughuul e il Grabber si nutrono delle paure dei bambini piccoli e rapiscono le loro vittime, e le loro caratteristiche fisiche possono essere viste come più simili che diverse.

Resta in dubbio se i due film siano correlati, ma sembra certamente che The Black Phone stia suscitando ricordi di quest’altra collaborazione tra Derrickson e Hawke per molti membri del pubblico. Questo poster dei fan riflette bene quella sensazione e sarà interessante vedere se uno dei due tocchi creativi sulle somiglianze con Sinister. I fan del film horror del 2012, o quelli che stanno solo cercando di vedere la svolta antagonista di Hawke, possono dare un’occhiata a The Black Phone mentre è nelle sale ora.

Fonte: Bosslogic

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }




Potrebbe interessarti

La Disney va avanti con il casting dei nani di Biancaneve nonostante il contraccolpo
La Disney va avanti con il casting dei nani di Biancaneve nonostante il contraccolpo

Martin Klebba ha confermato il suo ruolo di Grumpy nel prossimo Snow White. Dopo il successo strepitoso delle reimmaginazioni live-action di classici personaggi delle fiabe come Cenerentola e La bella e la bestia, la Disney ha annunciato nel 2019 che era in lavorazione un live-action Biancaneve basato sul primo film d’animazione della Casa del topo […]

Avengers: Endgame Directors affronta il possibile ritorno dell’MCU
Avengers: Endgame Directors affronta il possibile ritorno dell’MCU

Anche se sembra aver concluso il loro mandato con il finale di Infinity Saga, i registi di Avengers: Endgame Joe e Anthony Russo sono aperti al ritorno del Marvel Cinematic Universe. Il duo di registi ha fatto il suo debutto nel MCU con Captain America: The Winter Soldier, il terzo episodio della Fase Due e […]