Notizie Serie TVBetter Call Saul Showrunner abbatte la morte scioccante del...

Better Call Saul Showrunner abbatte la morte scioccante del finale di metà stagione 6

-


Attenzione: spoiler per Better Call Saul stagione 6, incluso l’episodio 7.

Lo showrunner di Better Call Saul Peter Gould racconta quella morte sbalorditiva del finale di metà stagione 6 intitolato “Plan and Execution”. Co-creata da Vince Gilligan e Gould, la serie prequel di Breaking Bad incentrata sull’avvocato titolare di Bob Odenkirk è tornato ad AMC il 18 aprile dopo una lunga pausa. Finora, la sesta e ultima stagione ha seguito principalmente due trame disparate: la violenta partita a scacchi tra i membri del cartello Gus Fring e Lalo Salamanca, così come il complotto accuratamente costruito di Jimmy e Kim per sabotare Howard Hamlin e forzare una risoluzione anticipata nel caso Sandpiper .

I primi episodi della sesta stagione hanno visto Gus tentare di ripulire dopo il suo fallito tentativo di omicidio contro Lalo facendo cadere Nacho Varga, che è uscito con un tripudio di gloria nell’episodio 3, “Rock and Hard Place”. Mentre Gus e il suo capo della sicurezza Mike Ehrmantraut aspettano il ritorno di Lalo nel New Mexico, il piano di Jimmy e Kim di incastrare Howard come un tossicodipendente isterico arriva al culmine nell’episodio 7 durante l’udienza di mediazione di Sandpiper. Successivamente, Howard si confronta con Jimmy e Kim sulle loro azioni, ma è del tutto impreparato a chi arriverà dopo: lo psicopatico a sangue freddo Lalo Salamanca che uccide con nonchalance Howard e chiede un tête-à-tête con i suoi avvocati.

EW ha parlato con lo showrunner di Better Call Saul della morte scioccante del finale di metà stagione 6. Gould spiega come la morte di Howard agisca come la convergenza tra le trame di Sandpiper e Cartel che erano rimaste separate fino a quel punto fatale, che serve a impostare il resto della stagione finale. Leggi la sua ripartizione completa di seguito:

Non si sarebbero fusi se non fosse stato per quello che hanno fatto Jimmy e Kim. Gran parte di questa storia è la storia di conseguenze non intenzionali. Le conseguenze sono solo all’inizio, mettiamola così.

Forse sto ammettendo troppo, ma non l’avevamo pianificato diverse stagioni fa. Non capivamo davvero dove sarebbe andato fino a quando non abbiamo iniziato a parlare all’inizio di questa stagione. Alla fine della scorsa stagione, Kim Wexler ci ha scioccato tutti suggerendo: “Ehi, forse dovremmo truffare Howard e ottenere i soldi di Sandpiper ora, invece di aspettare tre anni”. In questa stagione, abbiamo iniziato a parlare di: “Qual è il piano che questi due metteranno in atto e che effetto avrà?” Più ne parlavamo, più ci rendevamo conto che Jimmy e Kim sono una sorta di ponte tra questi mondi, il mondo legale e il mondo del cartello e Gustavo Fring e i Salamancas.

Essere un ponte ha molti aspetti diversi e alcuni sono piuttosto terribili. In un certo senso, sai, hanno aperto la porta dell’inferno. Non capivano del tutto quello che stavano facendo.

Prima che l’episodio 7 andasse in onda, lo sceneggiatore/regista Thomas Schnauz ha tentato di minimizzare la gravità del suo finale cliffhanger, sostenendo che non era stato originariamente concepito come un tradizionale finale di mezza stagione. Di conseguenza, i fan hanno mitigato le loro aspettative, il che ha reso ancora più scioccante l’impatto dell’arrivo di Lalo e della morte di Howard nell’appartamento di Jimmy e Kim. È interessante notare che l’attore di Lalo Tony Dalton ha preso la strada opposta e ha apertamente preso in giro un finale cliffhanger sbalorditivo. Mentre gran parte della sesta stagione aveva accennato alla morte di Howard, molti hanno teorizzato che sarebbe stato il risultato della droga psicotropa con cui Kim e Jimmy lo hanno dosato. Invece, è successo in un modo molto più brutale e scioccante.

Alla fine, il subdolo complotto di Jimmy e Kim per rovinare Howard ha portato alla peggiore conseguenza involontaria immaginabile, poiché è stato assassinato semplicemente per essere stato un innocente spettatore dell’arrivo di Lalo. Come spiega Gould, questo momento orribile fa convergere efficacemente le due trame e ora spingerà la trama in avanti per la seconda metà della stagione. Dopo alcune settimane di pausa, la sesta stagione di Better Call Saul tornerà su AMC l’11 luglio per mandare in onda i suoi episodi finali.

Fonte: EW

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Black Panther 2 Star risponde alle recenti perdite di merchandising di Namor

Tenoch Huerta risponde sfacciatamente alle presunte fughe di immagini di Namor il Sub-Mariner in Black Panther: Wakanda Forever....

The Funny Way Stranger Things Stagione 4 Cast Robert Englund

Avvertimento! Questo articolo contiene spoiler per la stagione 4 di Stranger Things! Il creatore di Stranger Things Matt...

Taika Waititi ha dimenticato il ruolo di Natalie Portman in Star Wars

Lo sceneggiatore e regista di Thor: Love and Thunder, Taika Waititi, ha dimenticato il ruolo di Natalie Portman...

Nova Art immagina Miles Teller di Top Gun 2 nei panni di Richard Rider del MCU

La nuova grafica di Nova mostra come sarebbe la star di Top Gun: Maverick Miles Teller se fosse...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te