Asiatica Film Mediale

Better Call Saul ottiene una brillante introduzione in stile Johnny Bravo nel nuovo video

Better Call Saul ottiene una brillante introduzione in stile Johnny Bravo nel nuovo video
Debora

Di Debora

22 Novembre 2022, 03:28


Better Call Saul ottiene un’introduzione animata nello stile di Johnny Bravo grazie a un divertente video realizzato dai fan. Servendo come prequel di Breaking Bad, Better Call Saul è andato in onda per la prima volta su AMC nel 2015. Lo spettacolo segue Jimmy McGill (Bob Odenkirk) mentre diventa lentamente lo squallido Saul Goodman, che alla fine interpreta Walter White (Bryan Cranston) e Jesse Pinkman ( Aaron Paul) avvocato. Better Call Saul è stato un successo sia per il pubblico che per la critica e recentemente si è concluso con la sesta stagione, andata in onda all’inizio di quest’anno. Oltre a Odenkirk, Better Call Saul è interpretato da Rhea Seehorn, Jonathan Banks, Michael Mando e Patrick Fabian, tra gli altri.

Come Breaking Bad, Better Call Saul presentava introduzioni di episodi molto brevi, ma di solito con una svolta divertente, come una scatola di fiammiferi a tema Saul Goodman seduta in un orinatoio. L’utente di Twitter JabaToons, tuttavia, ha immaginato come sarebbe una sequenza introduttiva di Better Call Saul se fosse nello stile di Johnny Bravo di Cartoon Network. Guarda il divertente video qui sotto:

Perché Better Call Saul è stato il perfetto spin-off di Breaking Bad

Breaking Bad è ampiamente considerato come uno dei migliori programmi TV di tutti i tempi, quindi le aspettative erano comprensibilmente alte per lo spin-off. Better Call Saul, tuttavia, finì per essere un grande successo quanto lo spettacolo originale. Mentre Breaking Bad era più serio, Better Call Saul ha permesso alle costolette comiche di Odenkirk di brillare davvero, rendendo lo spettacolo generalmente più spensierato. Nonostante avesse un tono più leggero, tuttavia, presentava la forte scrittura di Breaking Bad e la profonda esplorazione del personaggio, raggiungendo il perfetto equilibrio tra dare ai fan più di ciò che amavano dallo spettacolo originale pur mantenendo la propria identità e tono unici.

Inoltre, Better Call Saul ha anche contestualizzato ulteriormente alcuni personaggi ed eventi di Breaking Bad, rendendoli infine più forti. Sebbene fosse relativamente prominente nello spettacolo originale, Mike è stato esplorato in modo ancora più approfondito nello spin-off con alcune trame che coinvolgono il suo rapporto con sua nuora e sua nipote. Better Call Saul presenta anche una serie di richiami allo spettacolo originale e persino alcuni cameo sorprendenti. Nell’ultima stagione, ad esempio, Walter White e Jesse Pinkman sono tornati entrambi per brevi scene, collegando ulteriormente Better Call Saul a Breaking Bad. Sarebbe stato facile per Better Call Saul esagerare con i richiami e i cameo, ma alla fine vengono usati con parsimonia e con grande effetto.

Resta da vedere se ulteriori spin-off di Breaking Bad otterranno il via libera, ma i co-creatori di Better Call Saul Vince Gilligan e Peter Gould hanno recentemente affermato di non avere piani al momento per creare altri progetti in quell’universo. Nonostante abbia un livello di qualità molto alto da raggiungere dopo l’enorme successo di Breaking Bad, molti considerano persino Better Call Saul migliore del suo predecessore. Sebbene Better Call Saul possa essere finito ora, è chiaro che lo spettacolo vivrà per molti anni a venire, anche sotto forma di animazioni divertenti, realizzate dai fan, in stile Johnny Bravo.

Fonte: JabaToons/Twitter


Potrebbe interessarti

Il creatore di Due uomini e mezzo ha scritto un nuovo spettacolo basato su Charlie Sheen Rift
Il creatore di Due uomini e mezzo ha scritto un nuovo spettacolo basato su Charlie Sheen Rift

Nonostante sia passato più di un decennio da quando è diventata una grande storia di Hollywood, il creatore di Due uomini e mezzo Chuck Lorre ha scritto una sceneggiatura per un nuovo episodio pilota sulla sua frattura con Charlie Sheen. La sitcom della CBS ruotava attorno a Sheen nei panni dello scrittore di jingle donnaiolo […]

Norman Reedus di Walking Dead analizza la scena dell’addio di Daryl e Carol
Norman Reedus di Walking Dead analizza la scena dell’addio di Daryl e Carol

Norman Reedus, Daryl Dixon di The Walking Dead, parla delle riprese della scena finale di Daryl e Carol. Sia Daryl che Carol (Melissa McBride) sono i personaggi più longevi dello show, dato che sono apparsi dalla prima stagione. La loro amicizia è stata spesso citata dai fan come una delle trame più sane e forti […]