Notizie Serie TVBetter Call La scioccante morte di Saul evita un...

Better Call La scioccante morte di Saul evita un enorme buco nella trama

-


Attenzione: SPOILER per Better Call Saul stagione 6, episodio 8.

Better Call Saul stagione 6 continua la sua tendenza brutale di uccidere i personaggi in anticipo, tuttavia, la sua ultima vittima era necessaria in modo che la serie prequel potesse evitare un buco nella trama di Breaking Bad. Come prequel di Breaking Bad, Better Call Saul ha corso il rischio di essere incatenato dalla sua incapacità di uccidere personaggi chiave, come Jimmy McGill e Gus Fring, dal momento che sono grandi attori in Breaking Bad. Nonostante ciò, la sesta stagione di Better Call Saul è stata tutt’altro che incatenata e gran parte della tensione narrativa circonda il destino di coloro che non compaiono in Breaking Bad. È inevitabile che si debba fornire una spiegazione per dove Lalo Salamanca, Ignacio Varga e Howard Hamlin sono più tardi nella cronologia dell’universo di Breaking Bad, tuttavia, Better Call Saul ha scioccato il pubblico uccidendo tutti e tre all’inizio della stagione del previsto.

Nella premiere di metà stagione della sesta stagione di Better Call Saul, Lalo è l’ultimo a stringere i denti, poiché l’episodio vede il suo inevitabile conflitto con Gus nel superlab. Per il resto della sesta stagione, solo il destino di Kim Wexler deve essere segnato. Mentre la tendenza alla morte di Better Call Saul può sembrare inquietante per Kim, ci sono teorie su cui vive effettivamente durante gli eventi di Breaking Bad, o a causa di una separazione da Jimmy o perché sta lavorando per Gus Fring dietro le quinte.

Fring dimostra ancora una volta la sua intelligenza e brutalità in Better Call Saul, mentre spara a Lalo e lo seppellisce nel superlab, confermando una teoria popolare. Gus uccide Lalo in realtà serve anche a spiegare un potenziale buco nella trama di Breaking Bad. In Breaking Bad stagione 4, episodio 11, “Crawl Space” Gus gongola a Hector Salamanca dopo aver sterminato il cartello di Don Eladio, e Jesse uccide il nipote di Hector, Joaquin, dicendo a Hector, “ora il nome Salamanca muore con te”. Naturalmente, Gus non avrebbe potuto dire la verità se Lalo fosse ancora vivo durante Breaking Bad, e Gus dimostra ancora una volta in Better Call Saul di essere un uomo di parola.

Perché Lalo non poteva essere vivo durante Breaking Bad

Durante la resa dei conti di Gus e Lalo nella sesta stagione di Better Call Saul, Gus giura di uccidere ogni Salamanca e lasciare che Hector sia l’ultimo in vita. Anche se non uccide personalmente tutti i Salamanca, lascia Hector Salamanca per ultimo e gongola, cosa che non avrebbe mai potuto fare se Lalo fosse stato vivo. La caccia spettrale di Lalo a Gus è la prima volta che “l’uomo pollo” ha mostrato vulnerabilità e paranoia. In quanto tale, non c’è modo che Gus consideri finito il suo lavoro a meno che non veda il cadavere di Lalo davanti ai suoi occhi, evidenziato dai suoi sospetti dopo che Lalo ha simulato la sua morte. Dire affermazioni così audaci a Hector senza essere del tutto sicuro che Lalo sia morto completerebbe il lavoro contro la meticolosità del personaggio di Gus.

La morte di Lalo ricucisce anche un altro potenziale buco nella trama di Breaking Bad. Non c’è modo che se Lalo fosse vivo durante gli eventi di Breaking Bad, avrebbe interrotto la sua ricerca per fermare Gus. Soprattutto considerando che in Breaking Bad, Gus continua a salire mentre il cartello e Salamanca cadono. Lalo vive secondo il codice di Salamanca, che “la famiglia è tutto” e con Gus responsabile delle vittime di Salamanca, l’unica scelta di Lalo sarebbe la vendetta. Ancora una volta, se Lalo fosse sopravvissuto agli eventi di Better Call Saul, qualsiasi spiegazione per la sua assenza in Breaking Bad contraddirebbe il suo carattere spietato. Simile alla morte di Nacho Varga, le teorie sulla sopravvivenza di Lalo, come la teoria basata su Jimmy che menziona Lalo in Breaking Bad, sono intriganti, ma alla fine sono un prodotto di un pio desiderio. Lalo, come Nacho prima di lui, ha dovuto morire per far accadere gli eventi di Breaking Bad: alcuni spettatori pregheranno che non si dica lo stesso per Kim Wexler negli episodi finali di Better Call Saul.

Better Call Saul continua lunedì su AMC

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Bodies Bodies Bodies Review: l’orrore fornisce sangue con una dose di commenti sociali

Bodies Bodies Bodies non è il tipico film slasher. Ha un finale a torsione che altera le...

Il creatore di Parks & Rec rivela come doveva finire lo spettacolo originariamente

Il creatore di Parks and Recreation Michael Schur rivela come doveva finire originariamente la serie. Parks and...

Recensione di Mack & Rita: Diane Keaton è fantastica nella commedia di scambio di corpi senza ispirazione

Mack & Rita affronta la questione culturalmente rilevante di molti trentenni che si sentono fuori passo con le...

Novità e aggiornamenti sulla stagione 3 di Ms. Pat Show: tutto ciò che sappiamo

Attenzione: contiene spoiler per la stagione 2 di The Ms. Pat Show. È stato un grande anno...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te