Notizie Serie TVBaymax! Dimostra che la Disney non si preoccupa...

Baymax! Dimostra che la Disney non si preoccupa delle critiche LGBTQ+

-


La Disney ha lottato per includere esplicitamente i personaggi LGBTQ+ nei suoi lungometraggi e programmi TV, ma Baymax! potrebbe dimostrare che la Disney è sulla buona strada per impegnarsi nella rappresentazione. Baymax! presenta alcuni personaggi LGBTQ+, sia in background che come personaggi principali. L’indignazione conservatrice è stata espressa online, citando una scena in cui un uomo transgender acquista prodotti d’epoca in un supermercato con il sempre sorridente Baymax. Sebbene la Disney abbia avuto problemi con la visibilità e la rappresentazione LGBTQ+ esplicite, sembra che la società stia facendo passi da gigante e ignorando il contraccolpo.

Debuttando nel film d’animazione Disney Big Hero 6, il robot estremamente abbracciabile Baymax è un compagno sanitario, che ritorna nella serie animata Disney+ Baymax!, lavorando come infermiera in tutta San Fransokyo. In tutta la città, Baymax incontra molte persone che hanno bisogno del suo aiuto e finisce per offrire molto di più dell’assistenza sanitaria. Baymax incontra anche più personaggi LGBTQ+, che vanno dai personaggi di sfondo a uno dei protagonisti principali dello spettacolo.

Dopo la rappresentazione LGBTQ+ in Baymax! trapelato, i conservatori hanno immediatamente iniziato a criticare la Disney, ma questo probabilmente non fermerà la compagnia perché non è la prima volta che Dinsey riceve critiche. Recentemente Lightyear, che ha rappresentato alcune delle rappresentazioni più forti della Disney di una relazione LGBTQ+, ha avuto dei conservatori che chiedevano il boicottaggio del film. Mentre c’erano preoccupazioni che il botteghino di Lightyear potesse avere un impatto sulla rappresentazione LGBTQ+ della Disney, la Disney sembra creare e pianificare più contenuti che raccontano storie diverse e facilmente riconoscibili. Argomenti che una volta erano proibiti sono ora diventati un pilastro nelle storie Disney. Dalle persone trans e dai prodotti d’epoca al romanticismo gay, la Disney sembra affrontare storie più diverse che mai.

Disney non è sottile con la rappresentazione Baymax LGBTQ+

Baymax!, stagione 1, episodio 3, “Sofia”, porta Baymax in una scuola, dove incontra una giovane ragazza, Sofia. Non ha accesso a nessun prodotto per il ciclo, che chiama “tampad” o “padpon”. Una conversazione avviene in un bagno neutrale rispetto al genere. Al supermercato, Baymax chiede consiglio su quale prodotto sia il migliore. Un uomo transgender si rivolge a Baymax, indossando una t-shirt con bandiera trans e un berretto nero. Consiglia i cuscinetti con le ali, che sono quelli che di solito ottiene. La rappresentazione è tutt’altro che sottile. Non solo Baymax! segue la destigmatizzazione di Turning Red delle mestruazioni e delle mestruazioni nei bambini piccoli, ma la rappresentazione trans normalizza gli uomini trans coinvolti nella conversazione sui periodi. Sebbene il personaggio sia sullo schermo solo brevemente, Baymax! invia un importante messaggio sanitario, che non è altro che quello che ci si dovrebbe aspettare dal simpatico robot sanitario.

Subito dopo “Sofia”, Baymax! stagione 1, episodio 4, “Mbita”, segue la molto agitata Mbita, che ha una cotta per Yukio. Baymax agisce inconsapevolmente come gregario di Mbita e Yukio accetta di uscire con Mbita. L’episodio è un adorabile ritratto di qualcuno che trova il coraggio di chiedere di uscire dalla propria cotta. Con Mbita come protagonista principale dell’episodio 4, insieme a Baymax, questo Baymax! la storia non è un momento da battere le palpebre o il tipo di queerbaiting per cui la Disney è nota. È inequivocabile. Considerando la rappresentazione LGBTQ+ della Disney in Eternals e Lightyear, Baymax! è un’altra serie che racconta forti storie LGBTQ+ e, si spera, non sarà la fine.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Stupore: Successo al botteghino animato del 2023 supera una pietra miliare nazionale, supera TMNT: Mutant Mayhem.

Riassunto La Migrazione ha raggiunto un incasso di $120 milioni nel decimo weekend. Ha superato il successo animato del...

4 Potenti Supereroi si Uniscono in un Brillante Fan Art dell’MCU

Riepilogo I membri della squadra di Midnight Sons dello studio Marvel potrebbero includere Blade, Daredevil, Ghost Rider e...

Leonardo DiCaprio ha avvertito Timothee Chalamet di non fare film sui supereroi (ma lui lo farebbe a una condizione)

Questo articolo riguarda una storia in via di sviluppo. Continuate a seguirci perché nel corso del tempo aggiungeremo...

Come Netflix sta adattando la dettagliata storia in 3 stagioni del creatore de L’ultimo dominatore dell’aria animato.

Sommario Avatar: The Last Airbender lo show live-action ha adattato elementi delle stagioni successive nella prima stagione, in particolare...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te