Notizie Serie TVBattlestar Galactica ha pagato un tributo segreto alla serie...

Battlestar Galactica ha pagato un tributo segreto alla serie originale

-


Il reinventato Battlestar Galactica, sia la miniserie che le successive serie televisive settimanali, hanno reso omaggio allo spettacolo originale con lo stesso nome della fine degli anni ’70. Questo Battlestar Galactica originale ha sicuramente tratto ispirazione da Star Wars, che è stato rilasciato un anno prima della premiere di Battlestar Galactica. A quel tempo, c’erano pochi precedenti per storie spaziali frenetiche raccontate con effetti speciali all’avanguardia. Entra in Battlestar Galactica, un dramma episodico guidato da temi molto più oscuri di Star Wars, anche se li mascherava con grandi sorrisi a trentadue denti e cani robot. Il riavvio di Battlestar Galactica è stato ispirato dall’originale, ma ha aggiunto dettagli propri.

Entrambi gli spettacoli di Battlestar Galactica erano incentrati su una lotta disperata per la sopravvivenza della razza umana in circostanze che sembrano senza speranza. Le somiglianze erano profonde. Il casting nella serie reinventata ha subito alcune modifiche creative. Il più immediatamente evidente è stato il personaggio di Starbuck. Nel nuovo Battlestar Galactica, Starbuck è una donna, ma molte altre caratteristiche sono state mantenute. Starbuck amava ancora giocare d’azzardo, bere e fumare sigari, proprio come la sua controparte maschile. Baltar nell’originale non era un dottore ma un conte malvagio. L’attore che ha interpretato il Capitano Apollo nella prima serie, Richard Hatch, è tornato a interpretare Tom Zarak, un attivista politico. È stato l’unico attore ad essere apparso in entrambi gli spettacoli.

Da piccoli elementi mantenuti a parallelismi distinti con la serie originale, Battlestar Galactica reinventato ha incorporato colpi di scena unici nell’estetica, nei temi e nel cast, creando qualcosa di simile ma diverso. Un sottile tributo all’originale è arrivato nella stagione 2 di Battlestar Galactica quando si sente l’inno delle 12 colonie. Questo “Colonial Anthem” era una versione della sigla dell’originale Battlestar Galactica del 1978 e ha contribuito a dare alla storia moderna un tocco nostalgico che ha parlato ai fan della vecchia serie in un modo che sembrava ancora fresco e diverso. Il kitsch e lo spavaldo erano finiti, e al suo posto c’erano temi contemporanei e Cylon che sembravano umani. Durante il riavvio, ci sono state piccole gemme, piccoli ritorni al Battlestar Galactica originale, creando una rispettosa punta del cappello.

Perché il tema originale di Battlestar è perfetto per l’inno

Il riavvio di Battlestar Galactica aveva una tavolozza più oscura e i personaggi erano generalmente moralmente più complessi rispetto all’originale. Un sorprendente tributo all’originale è l'”inno coloniale”. La composizione di Stu Phillips per l’originale Battlestar Galactica era un brillante pezzo orchestrale, che ricorda Star Wars. Bear McCreary ha adattato il lavoro per le serie più recenti. La musica era immediatamente riconoscibile, nonostante le sfumature più pesanti nella versione rivista. È emerso durante il riavvio in modi sottili. Ciò è particolarmente significativo poiché ogni volta che è stato giocato, e ce ne sono stati molti di questi casi, è stato un cenno al Battlestar Galactica originale. L’uso della parola “Frak” come sostituto di parolacce è stato utilizzato in entrambi gli spettacoli, ed era, nel riavvio, un riferimento diretto all’originale, ma la presenza dell'”Inno coloniale” va molto più in profondità. Era il tema dell’originale Battlestar Galactica e, come tale, era rappresentativo dello spettacolo. Usare quell’inno nel nuovo Battlestar Galactica lo lega al primo spettacolo in modi che trascendono tutti gli altri ritorni al passato.

Il riavvio di Battlestar Galactica rende omaggio all’originale in molti modi, ma alla fine ha forgiato territori che l’originale non ha mai creato. L’uso dell ‘”Inno coloniale” è stato un importante riconoscimento del predecessore dello spettacolo, ma lo spettacolo è andato avanti senza voltarsi indietro, proprio come i sopravvissuti a bordo della Galactica e le restanti navi della flotta sono andate avanti dopo la guerra di Battlestar Galactica con i Cylon. Sono stati influenzati da ciò che è venuto prima, ma avevano bisogno di creare qualcosa di nuovo.

Ultime News

Perché Dagobah si sente "Familiare" A Luke Skywalker in L’impero colpisce ancora

Una delle battute più strane in The Empire Strikes Back si verifica quando Luke dice a R2-D2 che...

Transformers 7 Notizie e aggiornamenti: tutto ciò che sappiamo

Ecco tutto ciò che sappiamo su Transformers: Rise of the Beasts, incluso il cast del film, la data...

Black Adam 2 possibilità incerte ai DC Studios

La possibilità che Black Adam ottenga un sequel ai DC Studios è incerta tra le preoccupazioni che il...

Il regista del film horror Grinch suggerisce che il sequel è già in fase di sviluppo

Il regista del prossimo film horror ispirato al Grinch The Mean One ha rivelato che potrebbe esserci già...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te