Notizie FilmBatman se la cava con il più grande errore...

Batman se la cava con il più grande errore di Burton nel Cavaliere Oscuro

-


Merch ha rivelato prima dell’uscita di The Batman ha evidenziato il problema che il riavvio di Dark Knight di Matt Reeves condivide con Batman Returns di Tim Burton. I film di Batman sono legati dalla loro inadeguatezza per il pubblico più giovane, dal design e da una giustificazione narrativa positiva: perché come si commercializza un film con un grottesco pinguino che sputa bile verde o un vigilante iperviolento che lotta con i suoi demoni e il dolore per i bambini ?

Sia The Batman che Batman Returns non sono stati realizzati per il pubblico giovane dai rispettivi registi, ma hanno la sfida di fare appello a una fascia demografica più ampia grazie al riconoscimento del marchio. Batman, sebbene sia una storia gotica e macabra di una personificazione letterale di paura e vendetta, ha un esercito di fan in uno spettro di dati demografici, quindi c’è una sfida intrinseca nel cercare di mettere in pausa quell’entusiasmo per cose scomode come contenuti adatti all’età e le raccomandazioni della MPAA. La risposta per qualsiasi studio con anche solo una mezza idea di fare soldi è ignorare i problemi con i contenuti e cercare le opportunità di merchandising, che, per Batman Returns di Tim Burton, hanno segnato il disastro.

Infamemente, la visione oscura di Burton per Batman Returns ha portato a problemi per i partner del marchio, tra cui McDonald’s, i cui Happy Meal sono stati sellati con giocattoli basati su personaggi da incubo provenienti da un mondo terrificante e contorto. È stata la visione di Burton che alla fine ha allontanato la Warner Bros da lui come l’uomo che guida le avventure di Batman, un errore troppo lontano agli occhi dello studio. Ciò ha portato a una grande deviazione nell’approccio creativo della Warner Bros e al soft reboot di Batman Forever con Joel Schumacher al posto di Burton. Ma la rivelazione dei costumi per bambini di The Batman suggerisce che la WB ha attenuato le sue preoccupazioni sulle opportunità appropriate per i partner del marchio. Dopotutto, se permetti ai bambini di vestirsi come il Batman più oscuro e brutale di Pattinson per cosplay divertenti e giochi di ruolo, probabilmente non ci sono le stesse preoccupazioni di sconvolgere gruppi di genitori o religiosi come ispirato da Batman Returns.

The Batman, fondamentalmente, non è un film per famiglie. Potrebbe non essere stato marchiato con una classificazione R limitante, ma la classificazione PG-13 di Batman è fondamentalmente un invito a tenere lontani i bambini più piccoli, in particolare con l’avvertimento di violenza estrema. Questo non è un cappero di Adam West o una delizia di Schumacher day-glo; è uno sguardo senza esclusione di colpi sulla psicologia della vendetta, del trauma e della corruzione morale. Dal marketing, sembrerebbe che The Batman di Matt Reeves sia un viaggio nell’abisso simile al Cuore di tenebra mentre Bruce Wayne lotta con i suoi demoni. Oltre a mettere in mostra un personaggio di Batman e una nuova Batmobile, come lo presenti simbolicamente ai bambini con il contenuto reale del film? La risposta, come hanno scoperto i partner del marchio Batman Returns, è semplicemente no.

Ma non c’è stato panico morale alla vista dei bambini che si vestono come il nuovo Cavaliere Oscuro di Robert Pattinson. Non ci sono state minacce di rescindere gli accordi o gruppi religiosi che sbattevano alle porte perché il mercato è cambiato e c’è più di un’aspettativa su cosa sia veramente Batman. Non è un supereroe appropriato per i bambini, motivo per cui è così fico con loro, e non è più il caso di rivolgere i film di Batman a un vasto pubblico familiare per rastrellare i dollari del merchandising. E mentre i costumi di Batman sono un po’ strani, c’è una separazione che suggerisce che i bambini potrebbero non vedere affatto il film che ha ispirato il loro cosplay al cinema. O per lo meno, non c’è alcuna preoccupazione da parte della Warner Bros e questa può essere solo una buona cosa per la grande visione di Reeves a lungo termine.

Date di uscita chiave The Batman (2022)Data di uscita: 04 marzo 2022 DC League of Super-Pets (2022)Data di uscita: 20 maggio 2022 Black Adam (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022 The Flash (2022)Data di uscita : 04 novembre 2022 Aquaman and the Lost Kingdom (2022)Data di uscita: 16 dicembre 2022 Shazam! Fury of the Gods (2023)Data di uscita: 02 giugno 2023

Latest news

In che modo Archive 81 utilizza i filmati trovati per creare un orrore coinvolgente

La showrunner dell'Archivio 81, Rebecca Sonnenshine, spiega come la nuova serie Netflix utilizza tecniche diverse per creare un'esperienza...

I personaggi di Spider-Man giocano alla faida familiare in Hysterical Fan Edit

AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene spoiler per Spider-Man: No Way Home. Sulla scia dell'uscita di dicembre di Spider-Man: No...

L’assistente di Betty White condivide una delle ultime foto scattate al compianto attore

Betty White sorride in una delle ultime foto conosciute della defunta attrice. L'iconica attrice ha iniziato la...

I creatori di Yellowjackets confermano che il destino di Jackie potrebbe essere colpa di Shauna

Attenzione: quanto segue contiene SPOILER per Yellowjackets. I creatori di Yellowjackets, Ashley Lyle e Bart Nickerson, discutono di come...

I fan della Justice League supportano Ray Fisher dopo le critiche di Joss Whedon

Dopo un'intervista bomba in cui Joss Whedon ha criticato il cast e la troupe di Justice League, i...

Il poster di Moon Knight mostra l’arma a mezzaluna di Marc Spector

Il primo poster della serie Disney+/Marvel Moon Knight mostra l'arma a mezzaluna precisa nei fumetti di Marc Spector....

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you