Asiatica Film Mediale

Avatar: la somiglianza di The Last Airbender con l’anime affrontata dal creatore

Avatar: la somiglianza di The Last Airbender con l’anime affrontata dal creatore
Debora

Di Debora

22 Febbraio 2023, 17:40


Il co-creatore di Avatar: The Last Airbender, Bryan Konietzko, si sta aprendo sulle influenze che l’anime ha avuto nello show. Seguendo la storia di un ragazzino che scopre di avere il potere di piegare tutti e quattro gli elementi, Avatar: The Last Airbender riprende 100 anni dopo che il ragazzo, Aang, fugge e si intrappola in un iceberg. Quando Aang padroneggia i quattro elementi, deve salvare il mondo dalla genocida Nazione del Fuoco e costruire relazioni migliori tra le nazioni.

La somiglianza dello spettacolo con l’anime è stata spesso sottolineata, ma Konietzko ha chiarito in un’intervista con l’account YouTube di Avatar: The Last Airbender che l’anime ha avuto un ruolo enorme.

Mentre gli sfondi di Avatar: The Last Airbender sono stati ispirati da una regola dello Studio Ghibli, la direzione generale dello spettacolo è stata presa dall’anime. Dopotutto, dove l’animazione occidentale si basava su stili episodici, gli anime preferivano gli archi abbracciati da Avatar: The Last Airbender. Dai un’occhiata alla citazione di Konietzko qui sotto, tramite ComicBook.com:

“Volevamo creare una storia che speravamo avesse una durata. Non sei solo intrattenuto e distratto per 22 minuti. Non abbiamo quel pulsante di reset. Lasciamo che i personaggi crescano. Facciamo un arco… Ma quando parliamo di una narrazione lunga e profonda, non l’abbiamo creata noi. Era qualcosa che noi spettatori occidentali desideravamo solo. Se stavi guardando un anime, era normale. Se eri esposto solo a L’animazione americana a quel tempo, sì, probabilmente sembrava piuttosto fresca. Questo è probabilmente il motivo per cui avevamo molti spettatori adulti e persone che di solito non erano nemmeno interessate all’animazione. Ho sempre descritto Avatar come un omaggio, una lettera d’amore a Anime giapponesi. Ma siamo sempre stati consapevoli che non stavamo cercando di farlo passare per una contraffazione. Non volevo solo copiare ciò che stavamo vedendo e ciò che pensavamo fosse interessante. Come potevamo creare qualcosa dal cuore che era autentico, ma portava anche la nostra ispirazione sulla manica?”

Come Avatar: The Last Airbender continua dopo Korra

Dopo la fine di The Legend of Korra, il futuro di Avatar: The Last Airbender è sembrato confinato per anni nella continuità dei fumetti. Ora, le circostanze sono cambiate mentre Avatar Studios inizia a espandersi completamente in altri mezzi. Avatar: il futuro di The Last Airbender è ora luminoso come le fiamme di Azula con un nuovo spettacolo, lungometraggi e un adattamento live-action di Netflix Avatar: The Last Airbender in arrivo.

L’adattamento Netflix è attualmente previsto per seguire la prima stagione di Avatar: The Last Airbender, mentre i membri originali del Team Avatar lavorano per portare Aang nella Northern Water Tribe, mentre Zuko li insegue in tutto il mondo. Con un budget enorme, un cast diversificato e attori di ritorno, lo spettacolo prevede di rimanere più vicino allo spettacolo di quanto abbia fatto The Last Airbender di M. Night Shyamalan. La data di rilascio è attualmente sconosciuta, anche se è prevista una versione estiva del 2023.

Per quanto riguarda i nuovi contenuti animati, The Legend of Korra sta ricevendo uno spettacolo sequel, poiché Avatar Studios sta sviluppando una serie animata senza titolo che segue il successore di Korra, un avatar Earth-bender. Konietzko è anche eccitato per i film Avatar: The Last Airbender, uno dei quali dovrebbe seguire una versione per adulti di Aang. Con così tanti contenuti all’orizzonte, Avatar: The Last Airbender sembra più vivo di quanto non sia stato negli anni.

Fonte: Avatar: The Last Airbender (tramite ComicBook.com)


Potrebbe interessarti

Il poster del film di Super Mario Bros. rivela le armi di Cranky Kong e Mario Kart
Il poster del film di Super Mario Bros. rivela le armi di Cranky Kong e Mario Kart

Un nuovo poster per il film di Super Mario Bros. illustra uno sguardo più da vicino a Mario, Cranky Kong e una varietà di armi originariamente dai giochi di Mario Kart. Come anticipato in vari trailer del film in uscita, Rainbow Road apparirà nell’ultimo adattamento del franchise di Mario. Sebbene non sia chiaro come la […]

La stagione 2 del podcast di Gates McFadden è imperdibile per i fan di Star Trek
La stagione 2 del podcast di Gates McFadden è imperdibile per i fan di Star Trek

Gates McFadden indaga: chi ti credi di essere? ritorna per la seconda stagione con conversazioni individuali più intime con i suoi colleghi attori di Star Trek. Prodotto da NacelleCast, la divisione podcast di Nacelle, Gates McFadden InvestiGates è stato lanciato nel 2021. La stagione 1 della serie di successo acclamata dalla critica, che è ora […]