Notizie Serie TVAttori in sciopero per un equo salario continuano mentre...

Attori in sciopero per un equo salario continuano mentre le trattative crollano, SAG e AMPTP rilasciano dichiarazioni.

-


RIASSUNTO

  • Le trattative tra SAG-AFTRA e AMPTP sono fallite, portando alla continuazione dello sciopero per una compensazione equa.
  • Le aziende rifiutano di proteggere gli attori dall’essere sostituiti dall’intelligenza artificiale e hanno respinto le proposte di SAG-AFTRA.
  • SAG-AFTRA rimane unita e pronta a negoziare, sottolineando la loro determinazione e incitando i membri a unirsi a loro sulle linee di picchetto e agli eventi di solidarietà.

RIASSUNTO

La lotta di SAG-AFTRA per una compensazione equa continuerà dopo che le trattative sono fallite. Gli attori si sono uniti allo sciopero della Writers Guild of America (WGA) il 14 luglio. Da allora, le trattative con la WGA sono state risolte con i produttori cinematografici e televisivi dell’AMPTP, mentre gli attori hanno continuato nella loro lotta per una compensazione equa.

Ora, lo sciopero di SAG-AFTRA si muove avanti a seguito del fallimento delle trattative con l’AMPTP, secondo Deadline. Secondo SAG, i “CEO dell’industria si sono allontanati dal tavolo delle trattative” dopo aver fatto un’offerta insufficiente per il sindacato degli attori. L’AMPTP avrebbe rifiutato di contro-offrire la proposta di SAG-AFTRA. Riguardo alla loro offerta, l’AMPTP ha affermato che l’offerta di SAG-AFTRA avrebbe comportato loro una spesa di 800 milioni di dollari e “creerebbe un onere economico insostenibile”. Di seguito sono riportate le dichiarazioni complete di SAG-AFTRA e AMPTP.

LO SCIOPERO DI SAG-AFTRA DIVENTA UNA SFIDA ANCORA PIÙ DIFFICILE

Dopo che il contratto di sciopero della WGA è stato ratificato e SAG-AFTRA è entrato in trattative con l’AMPTP da più di una settimana, sembrava che la fine dello sciopero degli attori fosse vicina. Ora, le trattative stanno nuovamente crollando in uno stato di totale fallimento. Con l’AMPTP che dichiara che “il divario tra l’AMPTP e SAG-AFTRA è troppo grande” da permettere ulteriori negoziazioni, sembra che le due organizzazioni siano ancora più in stallo rispetto a prima dell’inizio delle trattative.

Il tono di entrambe le dichiarazioni è così veemente che la prospettiva di conversazioni civili continue sembra essere un sogno lontano. La reazione dell’AMPTP è stata di mettersi in difesa, elencando immediatamente gli aspetti delle offerte che hanno fatto a SAG-AFTRA. La dichiarazione di SAG-AFTRA ha assunto una posizione decisa nei confronti dell’AMPTP, accusandoli di utilizzare “tattiche intimidatorie”. SAG-AFTRA ha precedentemente scritto all’AMPTP per “prolungare deliberatamente” lo sciopero attraverso le loro tattiche evasive, rendendo questa frizione prevedibile, sebbene deludente.

Per coloro che speravano di tornare al lavoro sui film e sulle serie TV una volta che lo sciopero della WGA fosse terminato, le trattative fallite sono una grande delusione. Con sia l’AMPTP che SAG-AFTRA che si irrigidiscono, ora è impossibile dire quando lo sciopero di SAG-AFTRA sarà risolto. Fino ad allora, SAG-AFTRA proseguirà “Un giorno in più. Un giorno più forti. Quanto ci vorrà”.

DICHIARAZIONE COMPLETA DI SAG-AFTRA

Cari membri di SAG-AFTRA,

È con profonda delusione che riportiamo il fatto che i CEO del settore si siano allontanati dal tavolo delle trattative dopo aver rifiutato di contro-offrire la nostra ultima proposta. Abbiamo negoziato con loro in buona fede, nonostante il fatto che la scorsa settimana abbiano presentato un’offerta che valeva meno di quanto proposto prima dell’inizio dello sciopero.

Queste aziende rifiutano di proteggere gli attori dall’essere sostituiti dall’intelligenza artificiale, rifiutano di aumentare il vostro salario per far fronte all’inflazione, e rifiutano di condividere una piccolissima parte dei ricavi immensi che IL VOSTRO lavoro genera per loro. Noi abbiamo apportato delle contromosse importanti dalla nostra parte, incluso la trasformazione completa della nostra proposta di condivisione dei ricavi, che costerebbe alle aziende meno di 57 centesimi per abbonato all’anno. Hanno respinto le nostre proposte e hanno rifiutato di contro-offrire.

Invece, usano tattiche intimidatorie. Proprio stasera, hanno intenzionalmente distorto la proposta di cui sopra ai media – esagerandola del 60%. Hanno fatto lo stesso con l’intelligenza artificiale, pretendendo di proteggere il consenso degli attori, ma continuando a richiedere il “consenso” al primo giorno di lavoro per l’utilizzo della replica digitale dell’attore per un’intera universo cinematografico (o un qualsiasi progetto di franchising).

Le aziende stanno usando la stessa strategia fallita che hanno cercato di infliggere alla WGA – diffondendo informazioni fuorvianti nel tentativo di ingannare i nostri membri affinché abbandonino la nostra solidarietà e mettano pressione sui nostri negoziatori. Ma, proprio come gli sceneggiatori, i nostri membri sono più intelligenti di così e non si lasceranno ingannare.

Sentiamo il dolore che queste aziende hanno inflitto ai nostri membri, ai nostri capitani di sciopero, ai membri dell’IATSE, ai Teamster e ai membri dei sindacati dell’artigianato di base, e a tutti in questa industria. Abbiamo sacrificato troppo per cedere alla loro ostruzionismo e avidità. Siamo uniti e pronti a trattare oggi, domani e ogni giorno.

La nostra determinazione è salda. Unitevi a noi sulle linee di picchetto e agli eventi di solidarietà in tutto il paese e fate sentire la vostra voce.

Un giorno in più. Un giorno più forti. Quanto ci vorrà.

Il vostro Comitato Negoziale per la TV/Teatro.

DICHIARAZIONE COMPLETA DI AMPTP

Le trattative tra l’AMPTP e SAG-AFTRA sono state sospese dopo che SAG-AFTRA ha presentato la sua proposta più recente l’11 ottobre. Dopo conversazioni significative, è chiaro che il divario tra l’AMPTP e SAG-AFTRA è troppo grande e le conversazioni non ci stanno portando in una direzione produttiva.

L’attuale offerta di SAG-AFTRA includeva ciò che veniva descritto come un bonus per il pubblico che, da solo, costerebbe più di 800 milioni di dollari all’anno, creando un onere economico insostenibile. SAG-AFTRA ha presentato poche, se presenti, proposte relative agli altri punti ancora in sospeso.

Esecutivi delle società membre e rappresentanti dell’AMPTP si sono incontrati con SAG-AFTRA per cinque giorni nell’arco degli ultimi otto giorni lavorativi. Durante quel periodo, l’AMPTP ha fatto offerte che includono:

  • Un residuo basato sul successo per le produzioni High-Budget SVOD, il primo del suo genere.
  • L’aumento percentuale più alto dei minimi retributivi degli ultimi 35 anni, che genererebbe un ulteriore 717 milioni di dollari in salari e 177 milioni di dollari di contributi ai piani pensione e assistenza sanitaria durante il periodo contrattuale.
  • Un aumento del 58% per gli stipendi degli attori di ruolo principale (ospite) nelle produzioni High-Budget SVOD.
  • Un aumento del 76% per i residui esteri delle produzioni High Budget SVOD dei quattro principali servizi di streaming.
  • Un sostanziale aumento dei tetti contributivi di pensione e assistenza sanitaria, che variano dal 22% al 33%, per facilitare ai performer il raggiungimento di periodi aggiuntivi di copertura sanitaria e anni di servizio per la pensione.
  • Il soddisfacimento di quasi tutte le richieste del sindacato riguardo al casting, compresi vincoli per le audizioni self-tape, opzioni per audizioni virtuali e di persona, e agevolazioni per gli attori con disabilità.
  • Aumenti compensativi del 25% per i cantanti che ballano e i ballerini che cantano davanti alla telecamera nella stessa sessione, sia durante le prove che durante le riprese, rappresentando un aumento del 30% rispetto agli stipendi attuali.
  • Aumenti salariali per i coordinatori delle scene d’azione del 10% nel primo anno e aumenti considerevoli nel secondo e terzo anno, nonché l’introduzione per la prima volta dei residui fissi per i coordinatori delle scene d’azione televisive.
  • Miglioramenti sostanziali nell’indennità di trasferimento – un aumento del 200% se l’attore si trova in una location fuori sede per 6 mesi. L’indennità di trasferimento sarebbe ora pagabile per ogni stagione in cui l’attore si trova in una location fuori sede (a differenza del limite attuale di due o quattro stagioni).
  • Aumenti sostanziali nei paletti di denaro per le produzioni di tipo Schedule F, compresi incrementi compresi tra l’11% e il 41%. L’incremento del 41% si applica ai programmi televisivi della durata di un’ora, che rappresentano il maggior numero di produzioni effettuate in base all’accordo.
  • Un aumento del 25% nei paletti di pagamento per un arco temporale.
  • Riconoscimento del lavoro di performance capture nell’ambito dell’accordo, che il sindacato ha cercato per 20 anni.
  • Riguardo alla protezione dell’intelligenza artificiale:
  • Consenso preventivo dell’attore e dell’attore di background per creare e utilizzare repliche digitali;
  • Nessuna replica digitale dell’attore può essere utilizzata senza il consenso scritto dell’attore e la descrizione dell’utilizzo previsto nel film;
  • Divieto di utilizzo successivo di quella replica, a meno che l’attore acconsenta specificamente a tale nuovo utilizzo e ne sia compensato;
  • È vietata qualsiasi “alterazione digitale” che possa modificare la natura dell’interpretazione dell’attore in un ruolo, senza informare l’attore dell’intenzione di tale alterazione e ottenere il consenso dell’attore.

Riguardo alle questioni comuni, come gli aumenti salariali generali, i residui per le produzioni High-Budget SVOD e i bonus per il pubblico, l’AMPTP ha offerto gli stessi termini che sono stati ratificati dalla DGA e dalla WGA. Tuttavia, SAG-AFTRA ha respinto queste offerte.

Speriamo che SAG-AFTRA riconsideri e torni presto a negoziare in modo produttivo.

Fonte: Deadline

Debora
Debora
Sono Debora, 45 anni, appassionata di serie TV americane. Sono molto curiosa e mi piace condividere informazioni sulle serie che seguo. Ho imparato l'inglese guardando le serie in lingua originale. Scrivo news per Asiatica Film Mediale. Tra le mie serie preferite ci sono Game of Thrones, Breaking Bad e Stranger Things. Amo passare le serate a guardare le serie TV Americane per immergermi completamente in queste storie.

Ultime News

Nuovo trailer per DogMan di Luc Besson mette in mostra stile, azione e Caleb Landry Jones

Sommario Screen Rant presenta un nuovo trailer per DogMan di Luc Besson Il film approfondisce il mondo unico di Douglas...

Sheldon è tornato in Texas nelle nuove foto del set di Young Sheldon stagione 7.

Riassunto Sheldon torna in Texas nella settima stagione di Young Sheldon dopo l'estate in Germania, influenzando le trame...

Gli anime sopravvalutati secondo i giapponesi

I membri di un popolare forum di commenti in Giappone hanno scatenato un acceso dibattito sugli anime che...

Castle Star ricorda il ritorno insieme a Nathan Fillion in The Rookie.

Riassunto Tamala Jones, star di Castle, ha elogiato il riavvicinamento con Nathan Fillion in The Rookie durante la quarta...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

Avventuratevi nel cuore pulsante dell'orrore con la nostra raccolta...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te