Asiatica Film Mediale

Arrested Development Rimarrà Su Netflix Grazie Ad Un Accordo Last-Minute

Arrested Development Rimarrà Su Netflix Grazie Ad Un Accordo Last-Minute
Debora

Di Debora

25 Marzo 2023, 16:17



Arrested Development è nuovamente disponibile su Netflix grazie ad un nuovo accordo. La sitcom cult della Fox, che segue le avventure comiche della famiglia egoista Bluth, era stata trasmessa per tre stagioni dal 2003 al 2006 prima di essere cancellata a causa dei bassi ascolti. La base dei fan della serie è comunque continuata a crescere nel corso degli anni, portando Netflix a co-produrre due stagioni reboot nel 2013 e nel 2018, anche se il contratto di streaming originale era valido solo per 10 anni, portando all’annuncio che l’intera serie sarebbe stata rimossa dalla piattaforma il 15 marzo.

Secondo Vulture, la ragione per cui la serie non è mai effettivamente uscita da Netflix è perché un nuovo accordo dell’ultimo minuto ha salvato la serie, dalle prime stagioni fino alla quinta stagione divisa in due parti. Un rappresentante del servizio di streaming ha rivelato che la serie rimarrà su Netflix. I diritti diventano ancora più complicati poiché Hulu non potrà più trasmettere le prime tre stagioni, ma Disney avrà la possibilità di vendere i diritti di trasmissione televisiva lineare per ogni stagione dello show, comprese quelle co-prodotte da Netflix.

Nell’attuale era dello streaming, i diritti di varie proprietà sono diventati sempre più complicati. Molti produttori hanno lanciato i loro servizi di streaming e hanno cominciato a trattenere la loro proprietà intellettuale, non concedendola a servizi come Netflix o Hulu. Questa diminuzione dell’acquisizione di contenuti si è combinata con il fatto che i contratti di streaming di Netflix firmati all’inizio saranno messi in discussione nei prossimi anni.

Arrested Development era una delle prime serie originali di Netflix, insieme a show come House of Cards e Orange is the New Black. Allora, i contratti per i diritti di streaming erano meno sicuri perché le aziende stavano ancora sperimentando cosa significasse essere un servizio di streaming. Date le recenti sfide di bilancio di Netflix, non era certo che avrebbero lottato per il futuro di una serie come Arrested Development, che in passato è stata una pietra miliare della loro piattaforma, invece di focalizzarsi sulle proprie proprietà più sicure.

Tuttavia, il salvataggio di Arrested Development da parte di Netflix è un segno di buona volontà. È probabile che la serie stia ancora andando bene per loro, quindi ne valeva la pena tenerla sulla piattaforma. Ciò potrebbe essere un buon segnale del loro impegno verso le serie più vecchie, il che significa che metteranno in campo battaglie simili per mantenere i diritti di altre serie che potrebbero essere a rischio nei prossimi anni.


Potrebbe interessarti

La seconda stagione di Loki riceve aggiornamento positivo e sorprendente da Owen Wilson.
La seconda stagione di Loki riceve aggiornamento positivo e sorprendente da Owen Wilson.

Loki stagione 2 ha appena ricevuto un aggiornamento positivo e sorprendente dalla star Owen Wilson. L’attore tornerà nel ruolo dell’agente dell’Autorità Variante Temporale Mobius M. Mobius, accanto all’attore principale Tom Hiddleston, nella prima seconda stagione di una serie dell’Universo Cinematografico Marvel in arrivo su Disney+. L’aggiornamento di Wilson sulla data di uscita della seconda stagione […]

La stella di The Vampire Diaries svela una peculiare ragione di ansia sul set durante le riprese.
La stella di The Vampire Diaries svela una peculiare ragione di ansia sul set durante le riprese.

Le stelle di The Vampire Diaries, Ian Somerhalder e Paul Wesley, rivelano la strana ragione per cui avevano ansia durante le riprese della prima stagione. Quei primi episodi di Vampire Diaries sono stati trasformativi quando sono stati trasmessi per la prima volta nel 2009, trasformando il cast in star globali e unendoli rapidamente alla lista […]