Notizie FilmArchivio 81: Spiegazione di tutti i principali riferimenti cinematografici...

Archivio 81: Spiegazione di tutti i principali riferimenti cinematografici della prima stagione

-


La stagione 1 di Archive 81 di Netflix presentava una serie di riferimenti cinematografici e cenni al film classico durante tutta la sua corsa. La nuova uscita horror della piattaforma di streaming fa riferimento a molti film nei suoi otto episodi, che vanno da oscuri film d’autore a blockbuster di Hollywood. In una serie tutta sui media e su come le persone interagiscono con i media, ha senso che venga data molta importanza a questi indizi metatestuali e alle uova di Pasqua.

Basato su un popolare podcast, Archive 81 racconta la storia di Dan Turner, un conservatore di film a cui viene chiesto di restaurare numerosi nastri registrati nel 1994. Inizialmente furono registrati da Melody Pendras, una studentessa che lavorava al suo dottorato di ricerca. dissertazione sul misterioso condominio Visser. Pendras tenta di registrare una storia orale dei Visser e dei suoi abitanti e, nel processo, viene coinvolto nella trama di un culto sinistro.

L’archivio 81 utilizza i suoi numerosi easter egg e riferimenti a vecchi lavori di fantascienza e horror per giocare con le aspettative del pubblico. Questo appello ai codici di genere e ai tropi aggiunge una meta dimensione alla serie, mentre gli spettatori navigano tra i riferimenti, tentando di analizzarne il significato e la rilevanza per la storia. Attraverso questo processo, Archive 81 diventa una sorta di gioco in cui allo spettatore viene chiesto di decodificare queste uova di Pasqua, rispecchiando la posizione del personaggio principale, Dan, a cui viene chiesto di ripristinare i nastri e si ritrova anche lui perso in questo labirinto complotto. Ecco ogni riferimento al film nell’Archivio 81 stagione 1.

Un viaggio sulla luna

Il primo grande riferimento al cinema si trova all’inizio dell’episodio 1 dell’Archivio 81, “Mystery Signals”, quando Dan va a lavorare al Museum of the Moving Image. Anche se questo riferimento forse non è così immediatamente significativo come alcuni degli accenni alla narrativa horror classica, il riferimento a A Trip to the Moon di Méliès ha uno scopo nella narrazione. Innanzitutto, imposta la professione di Dan; lavora con vecchi film e George Méliès è uno dei pionieri del primo cinema. Allude anche a elementi di genere che verranno alla ribalta più avanti nella serie. A Trip to the Moon è forse il primo grande film di fantascienza, e mentre Archive 81 si appoggia all’horror soprannaturale, presenta anche un elemento importante della fantascienza: la cometa. Entro la fine della serie, non è chiaro cosa sia esattamente l’entità soprannaturale conosciuta come Kaelego, ma potrebbe benissimo essere un extraterrestre.

La notte dei morti viventi

Il classico film di zombi di George Romero, La notte dei morti viventi, allude anche ad alcuni importanti sviluppi della serie. Un poster di La notte dei morti viventi può essere visto sullo sfondo nell’appartamento di Mark nell’episodio 1 dell’appartamento 81. Questa scena mostra i due amici che guardano il filmato della presunta morta Melody Pendras. Il tono è già molto cupo e la presenza del poster di La notte dei morti viventi sullo sfondo serve solo a sottolineare la natura morbosa di quello che diventerà il rapporto di Dan con Melody. In un certo senso, è una “morta vivente”, intrappolata tra due mondi.

La zona del crepuscolo

Quando un collega gli chiede di The Circle, il film che Dan sta attualmente restaurando, paragona l’oscura serie antologica a The Twilight Zone. Naturalmente, questo riferimento alla serie classica di Rod Serling suggerisce allo spettatore che tipo di tono sta cercando Archive 81, oltre a suggerire che questa serie potrebbe presentare un finale a sorpresa, qualcosa di molto familiare ai fan di The Twilight Zone. Tuttavia, questo riferimento potrebbe andare un po’ più in profondità. Forse questa allusione a The Twilight Zone allude anche al futuro dell’Archivio 81; la premessa della serie si presta bene a un formato antologico, dopotutto.

Solaris

Durante la sua prima notte nel complesso in cui è stato incaricato del restauro dei nastri di Melody, Dan decide di rilassarsi e guardare il classico di fantascienza del 1972 di Andrei Tarkovsky, Solaris. Mentre, all’inizio, questo riferimento a un capolavoro d’autore può risaltare rispetto a opere di genere come La notte dei morti viventi o The Twilight Zone, Solaris è forse un riferimento ancora più significativo. L’acclamato adattamento cinematografico di Andrei Tarkovsky del romanzo di Stanislaw Lem vede lo psicologo Kris Kelvin inviato in missione sull’omonimo pianeta Solaris, al fine di valutare lo stato della ricerca scientifica condotta lì. Su Solaris, è sorpreso di trovare la sua defunta moglie, Hari, come un’apparizione prodotta dal pianeta stesso. Il rapporto di Kris con questa apparizione è molto simile al rapporto di Dan con “Ghost Melody”. Proprio come Hari, Melody non è a conoscenza delle sue circostanze e crede di essere reale.

Il brillante

L’episodio 1 di Archive 81 presenta sia uno scaffale pieno di romanzi di Stephen King che un riferimento esplicito a Shining. Preoccupato per lo stato mentale di Dan, Mark gli chiede al telefono: “Non mi prenderai Jack Torrance, vero?” Si allude al fatto che Dan ha avuto un esaurimento nervoso alcuni mesi prima dell’inizio della serie, quindi questo riferimento a Jack Torrance di Shining mette in dubbio la veridicità di ciò che sta vivendo nel complesso. Sta succedendo davvero, o è tutto solo frutto dell’immaginazione di Dan generata dal suo isolamento? Ma forse questo riferimento a Stephen King si riferisce più chiaramente a ciò che Melody sta vivendo nell’edificio Visser. Con i suoi strani residenti e la sua storia occulta, è proprio l’Overlook Hotel di Melody. E proprio come Jack è apparentemente trapiantato nel passato dell’Hotel alla fine dell’adattamento di Kubrick, così anche Dan viene trasportato di nuovo al Visser nel finale del twist dell’Archivio 81.

Il segreto di Nimh

Stranamente, il riferimento più importante presente nell’Archivio 81 è probabilmente The Secret of NIMH. Ciò potrebbe sorprendere considerando che Archive 81 è una serie horror su un condominio infestato dai fantasmi e The Secret of NIMH è un film d’animazione basato su un libro per bambini sui topi che vivono in una fattoria. Tuttavia, ci sono alcune sorprendenti somiglianze tra le due opere. Prima di tutto, The Secret of NIMH è noto per il suo tono oscuro e maturo, così come per i suoi spettrali design dei personaggi e l’animazione. La serie di romanzi per bambini tratta anche delle conseguenze degli esperimenti di laboratorio condotti sui topi. Questo si riferisce al tempo trascorso da Melody e Anabelle in un ospedale psichiatrico, così come alla relazione di Melody con il padre di Dan e al suo interesse per le sue capacità paranormali.

Ministero della Paura

Nell’Archivio 81, Episodio 3, “Terror in the Aisles”, Dan può essere visto con indosso una maglietta del Ministero della Paura. Questo è un film noir del regista Fritz Lang (meglio conosciuto per il suo classico di fantascienza del 1927, Metropolis). Il Ministero della Paura si apre con il personaggio principale, Stephen Neale, che viene rilasciato da un manicomio. Questo rispecchia il punto di partenza delle storie di Dan e Melody nell’Archivio 81. Ognuno di loro inizia i rispettivi viaggi all’indomani di un esaurimento mentale di qualche tipo. Il film presenta anche una seduta spiritica, così come Archive 81, Episode 4, “Spirit Receivers”. Il film di Lang costruisce un’atmosfera paranoica attraverso il suo uso meticoloso di ombre e composizioni spoglie, un elemento estetico integrante del film noir. Naturalmente, anche la paranoia è parte integrante dell’Archivio 81 (soprattutto nella trama di Dan), ma questa ansia e paranoia collegate allo stato mentale dei personaggi e ai precedenti problemi di salute mentale è il collegamento principale tra questa serie e Ministry of Fear.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

Ultime News

Isekai Meikyuu di Harem wo ottiene spettacolari vendite di Blu-ray

il portale giapponese oricon ha riferito che il primo pacchetto Blu-ray/DVD per l'adattamento anime delle light novel Isekai...

I dettagli del finale della nuova serie di Amsterdam prendono in giro il finale tortuoso e illuminante

Lo showrunner di New Amsterdam anticipa molti colpi di scena per il finale della serie. Dal suo...

Ascolta due tracce da The Apple e A24 Film Causeway [EXCLUSIVE]

Causeway è diventato disponibile per lo streaming su Apple TV+ il 4 novembre e da allora ha raccolto...

Beyblade Burst QuadStrike rivela il trailer della stagione 7 e il set di battaglia di Thunder Edge

Screen Rant è entusiasta di presentare un primo sguardo esclusivo al Beyblade Burst QuadStrike Thunder Edge Battle Set...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te