RecensioniAnything's Possible Review: il debutto alla regia di Porter...

Anything’s Possible Review: il debutto alla regia di Porter è vivace e sicuro di sé

-


Anything’s Possible è entrato nella Black List 2020, un elenco di sceneggiature non prodotte che sono piaciute di più ma non sono necessariamente le migliori. Dopo aver visto il film, si può capire perché questa storia attirerebbe l’attenzione in quanto è una storia accattivante di accettazione di sé e amore incondizionato. Kelsa e Khalid hanno un rapporto eccellente che è tipico per molti aspetti, ma sorprendentemente rinfrescante in altri. L’obiettivo principale di questo film è il romanticismo, ma una narrativa essenziale basata sul personaggio al centro lo rende un orologio avvincente. Tuttavia, mentre c’è molto da apprezzare, ci sono problemi. Sorprendentemente, il problema principale è che la storia di Kelsa è troppo condensata. La sceneggiatura avrebbe dovuto essere trasformata in una serie trasmessa su una rete TV o un servizio di streaming, preferibilmente Prime Video, poiché l’acquisizione della MGM nel 2022 è il modo in cui il film è arrivato sulla piattaforma per il rilascio. C’è così tanto da apprezzare nel film, ma così poco tempo per esplorare tutto ciò che comporta.

Anything’s Possible, precedentemente chiamato What If?, è il debutto alla regia di Billy Porter. Scritta da Ximena García Lecuona, la commedia romantica per adulti racconta la storia di Kelsa (Eva Reign), un’adolescente che sviluppa una cotta per Khalid (Abubakr Ali) a scuola. Mentre tutti i soliti dossi di velocità sono presenti mentre la loro storia d’amore sboccia, la cosa principale che può creare o interrompere questa relazione è la realtà che deriva dal fatto che Kelsa è trans.

Eva Reign e Abubakr Ali in Tutto è possibile

Prima di entrare nei problemi minori, è importante notare il grande vince. Billy Porter è noto per essere una persona favolosamente vestita e dinamica; ha senso che il suo debutto nel lungometraggio lo rifletta. Il suo sforzo registico è sicuro e coerente. Si distingue visivamente, ma tecnicamente il film è pratico e discreto. Porter ha puntato molto per assicurarsi che il suo film trasudasse vivacità senza essere troppo audace con il lavoro della telecamera. I costumi di Analucia McGorty sono elaborati e stravaganti, a volte troppo per l’ambientazione. Kelsa e le sue amiche Em (Courtnee Carter) e Chris (Kelly Lamor Wilson) fanno di tutto per trasmettere apertamente i loro interessi, personalità e identità. Questo è ammirevole in quanto aiuta a differenziarlo da altri progetti incentrati sugli adolescenti come lo stile ultra sexy degli adolescenti di Euforia e lo stile elegante e alla moda dei ragazzi ricchi di Gossip Girl. La moda di Anything’s Possible fa capolino alla comunità LGBTQ+, in particolare alla comunità trans, poiché Kelsa è spesso vestita di blu, rosa e bianco. Inoltre, l’espressione di sé attraverso l’abbigliamento è la chiave per chi è Kelsa, qualcuno che sta cercando modi per distinguersi ed essere chi è destinata ad essere.

Eva Reign è magnetica. C’è un innegabile fattore di ragazza IT in lei che rende difficile distogliere lo sguardo da lei. Fortunatamente, Abubakr Ali, deliziosamente carismatica e dolce, condivide spesso lo schermo con lei. Inizialmente, Yasmine Finnley doveva interpretare Kelsa. Mentre Finnley ha continuato a recitare nella serie per adolescenti di successo di Netflix Fermacuori, Reign sta entrando sotto i riflettori per essere, si spera, una delle tante giovani star trans a farsi un nome in questo settore. Merita elogi poiché Reign porta molto calore e fiducia a Kelsa. C’è un’assoluta facilità nel modo in cui interpreta il personaggio che farà fare il tifo agli spettatori per lei fin dall’inizio. Ali è ugualmente divertente, compensando il comportamento calmo di Kelsa con una personalità bizzarra che è semplicemente ipnotizzante. Sono semplicemente deliziosi insieme.

Eva Reign in Tutto è possibile

La storia copre un terreno familiare con adolescenti che guardano al futuro, incerti su quali college frequentare e immaginando come diventeranno persone pienamente realizzate. Anything’s Possible si concentra su una ragazza trans, quindi la narrazione inserisce quell’aspetto della vita di Kelsa nella narrazione più ampia. Tuttavia, è qui che la sceneggiatura del film è deludente. La storia ha molti fili che non si concludono in modo soddisfacente. La storia ha una comprensione toccante e completa della realtà di una persona cisgender che ha una relazione con un partner trans, vale a dire, non c’è una differenza significativa rispetto ad altri adolescenti che frequentano. Anche la realtà di come un giovane trans si percepisce in una casa monoparentale è ben realizzata. Renée Elise Goldsberry e Reign sono squisiti nell’esecuzione di queste scene complesse e ponderate. A Khalid viene assegnato un arco di personaggi avvincente e una famiglia dinamica che spinge i confini del modo in cui le famiglie musulmane sono ritratte nella Hollywood tradizionale. Nel complesso, la sceneggiatura di Lecuona prende le convenzioni della commedia romantica per adolescenti e si limita a dare a Kelsa e Khalid una storia dignitosa e genuina.

Tuttavia, il film perde terreno quando l’identità trans di Kelsa viene usata come arma contro di lei dagli studenti della sua classe. Lecuona, e per prossimità, Porter, affrontano il tema dei giovani che albergano idee superate e dei limiti delle persone “liberali”. Due personaggi sono in disaccordo con Kelsa quando entra in una relazione con Khal, il che li porta a cercare di punire Kelsa. Uno di loro si pente dopo aver convinto la scuola a chiudere gli spazi per sole donne a Kelsa; l’altro no dopo aver mostrato comportamenti omofobici e transfobici e aver incoraggiato l’ostracizzazione di Kelsa. Questi fili narrativi sono rilevanti e sarebbe stato l’ideale se il film fosse una serie per arricchire questi elementi.

Abubakr Ali in Tutto è possibile

Inoltre, Kelsa non ottiene una risoluzione soddisfacente con nessuna delle due persone e nel film viene mostrata come una persona in grado di parlare direttamente con qualcuno quando c’è un problema da affrontare. In una scena degna di nota, dopo che la scuola ha vietato a Kelsa di usare il bagno e lo spogliatoio delle donne, mette le cose in chiaro con un’amica che raduna i suoi compagni di classe contro la scuola. Quella che sarebbe stata vista come una dimostrazione di solidarietà dai più è vista come un atto egoistico da Kelsa, che apre un argomento affascinante su cosa sia l’attivismo performativo e come influisca sulle persone di cui si tratta. Tuttavia, è tutto concentrato in una scena e non viene mai rivisitato in seguito.

Tutto è possibile è attento a non soffermarsi mai sul lato negativo delle esperienze di Kelsa. Il suo obiettivo è essere fiducioso e dolce. Ci riesce in questo senso, ma non chiudere questi fili sciolti fa sembrare tutto un po’ rovinato. C’è la sensazione che si sarebbe potuto esplorare di più, non solo in termini di storia di Kelsa e Khalid, che è adorabile, ma anche delle relazioni di Kelsa al di fuori di quella romantica. Sono gli elementi più intriganti del film, ma poiché ci sono così tante altre cose su cui toccare, tutto finisce per concludersi frettolosamente con un lieto fine. Una serie in dieci parti sugli alti e bassi delle storie d’amore e delle amicizie del liceo alla maniera di Never Have I Ever di Netflix sarebbe stata perfetta per la storia di Kelsa. Tutto è possibile è fantastico per quello che è, ma il suo potenziale è ancora maggiore.

Anything’s Possible inizierà lo streaming su Prime Video il 22 luglio. Il film dura 96 ​​minuti ed è classificato PG-13 per linguaggio forte, materiale tematico, materiale sessuale e breve consumo di alcol tra adolescenti.

.item-num::after { contenuto: “https://www.asiaticafilmmediale.it/”; }

La nostra valutazione:

3,5 su 5 (molto buono)

Ultime News

Ginny & Georgia Suggerimenti per l’aggiornamento della stagione 2 Lo spettacolo Netflix si sta avvicinando al ritorno

La data di uscita della seconda stagione di Ginny & Georgia sembra essere sempre più vicina. La...

Edens Zero presenterà in anteprima la sua seconda stagione nel 2023

Sul sito ufficiale dell'adattamento anime del manga scritto e disegnato da Hiro Mashima, Eden Zeroè stata pubblicata una...

Better Call Saul Finale Shot Finale alternativo per Kim

Il finale della serie Better Call Saul ha filmato una scena finale leggermente diversa per Kim Wexler e...

Tensei Shitara Slime Datta Ken sorprende con un nuovo trailer del suo film

Sul sito ufficiale per l'adattamento anime delle light novel Tensei Shitara Slime Datta Ken (Quella volta che mi...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te