Notizie FilmAnt-Man 3 Star spiega come il movimento #MeToo l'ha...

Ant-Man 3 Star spiega come il movimento #MeToo l’ha potenziata sul set

-


Evangeline Lilly, che interpreta Hope van Dyne/The Wasp nel Marvel Cinematic Universe, ha fornito dettagli su come il movimento #MeToo l’ha aiutata a sentirsi potenziata sul set di Ant-Man and the Wasp: Quantumania. Il film in uscita sarà il terzo della trilogia di Ant-Man dei Marvel Studios, dopo Ant-Man del 2015 e Ant-Man and the Wasp del 2018. Il trequel sarà diretto da Peyton Reed, che ha diretto i primi due film.

Il personaggio di Lilly, Hope van Dyne, è esordito nel film del 2015 come alleato del protagonista Scott Lang/Ant-Man di Paul Rudd. Figlia di Hank Pym (Michael Douglas), ha aiutato Lang a sconfiggere l’ex protetto di suo padre Darren Cross/Yellowjacket (Corey Stoll). La scena di metà credito del film ha mostrato Hank Pym che le ha passato l’abito da Vespa di sua madre, cosa di cui ha sfruttato appieno nel sequel del 2018. Van Dyne è stata una delle tante vittime sfortunate dello schiocco di Thanos, come mostrato nella scena dei titoli di coda del film, ed è stata successivamente riportata in Avengers: Endgame del 2019. La sua prossima apparizione sarà in Quantumania.

In un’intervista con Forbidden Planet TV (tramite The Direct), Lilly ha parlato della sua crescita personale durante il suo tempo interpretando questo personaggio e di come l’ha influenzata durante la produzione del nuovo film. Ha sentito di essere in grado di esprimere più delle sue opinioni su ciò che voleva sia dalla narrativa del film che dal suo ruolo questa volta. Dà in parte credito al movimento #MeToo, così come al movimento Time’s Up. Leggi la sua citazione completa di seguito:

La cosa fantastica è che quello di cui posso parlare è una specie di tema da cui abbiamo iniziato, che è la mia crescita personale. In quel film, quella è stata, credo, la prima volta in cui sono davvero… probabilmente a causa della guarigione avvenuta dentro di me, che è… in parte alimentata dal movimento MeToo e dal movimento Time’s Up. Questo mi ha davvero aiutato a sentirmi autorizzata, ad avere una voce e a non aver paura di usarla e a non sentirmi odiosa o difficile. E ciò che è stato davvero incredibile è stato, per la prima volta in assoluto, dire davvero che ho un’opinione.

Ho molte opinioni e mi piacerebbe condividerle e mi piacerebbe darvi i miei pensieri su tutto questo. E farlo con sicurezza e chiarezza, invece di, prima ancora di parlare, già… spazzare le mie idee sotto il tappeto, che è una mia vecchia abitudine. Tipo, ‘Sì, probabilmente non è una buona idea, ma…’ oppure ‘Non devi usarlo, ti dirò solo di cosa si tratta…’ Tipo. tutta quella roba che penso sia è un’abitudine molto comune di molte persone ed era sicuramente una mia abitudine, ma invece dire semplicemente apertamente: “Ecco i miei pensieri”. E questa è una cosa davvero vulnerabile da fare senza il precursore. In realtà sembra davvero snervante perché ti stai rendendo vulnerabile a qualcuno che non piace, senza dire: “Potrebbe non piacerti e va bene così”. E questo mi ha davvero dato potere di essere ascoltato e di avere le mie idee davvero, davvero ben accolte e apprezzate e poi vederle finire nella sceneggiatura finale.

Sulla base dei commenti di Lilly, è chiaro che aveva molte opinioni sul terzo Ant-Man, che sono state ben accolte dall’equipaggio. Con quante volte è apparsa nel MCU come Wasp, è anche saggio che gli sceneggiatori abbiano deciso di includerla nel processo creativo. Mentre la Marvel ha molti scrittori di talento a loro disposizione, gli attori a volte hanno una migliore comprensione dei loro personaggi mentre si tuffano nei loro ruoli. Lilly era già un’attrice di successo prima del suo debutto nel MCU, ma è rassicurante sapere che si sentiva più sicura nell’esprimere le sue opinioni su Ant-Man and the Wasp: Quantumania.

Con sempre più film e programmi TV che offrono alle donne del settore opportunità di essere ascoltate, il mondo dell’intrattenimento sta diventando una presenza molto più diversificata e colorata nel mondo. In qualità di team dietro il franchise cinematografico di maggior successo della storia, i Marvel Studios hanno sicuramente tenuto il passo con questa tendenza con progetti come Captain Marvel, Black Widow ed Eternals. Sembra che Ant-Man and the Wasp: Quantumania non farà sicuramente eccezione qui.

Fonte: Forbidden Planet TV (tramite The Direct)

Date di uscita chiave Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023) Data di uscita: 05 maggio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023

Ultime News

Black Panther 2 Star risponde alle recenti perdite di merchandising di Namor

Tenoch Huerta risponde sfacciatamente alle presunte fughe di immagini di Namor il Sub-Mariner in Black Panther: Wakanda Forever....

The Funny Way Stranger Things Stagione 4 Cast Robert Englund

Avvertimento! Questo articolo contiene spoiler per la stagione 4 di Stranger Things! Il creatore di Stranger Things Matt...

Taika Waititi ha dimenticato il ruolo di Natalie Portman in Star Wars

Lo sceneggiatore e regista di Thor: Love and Thunder, Taika Waititi, ha dimenticato il ruolo di Natalie Portman...

Nova Art immagina Miles Teller di Top Gun 2 nei panni di Richard Rider del MCU

La nuova grafica di Nova mostra come sarebbe la star di Top Gun: Maverick Miles Teller se fosse...

Da Non Perdere

I 30 Migliori Film Horror Da Vedere Assolutamente!

I migliori film horror più spaventosi di tutti i...

Come Disattivare Now TV

Vuoi capire come disattivare Now TV? Potresti non aver...

Ultimi Quiz

Quale Personaggio Della Casa Di Carta Sei?

Uno dei punti di forza delle serie come La Casa di Carta è che mettono insieme un gruppo di...

Che Personaggio Di Stranger Things Sei?

Che Personaggio Di Stranger Things Sei? Sei stato anche tu uno di quelli che, guardando il primissimo episodio di...

Potrebbe anche interessarti...
Articoli selezionati per te