Asiatica Film Mediale

Anna Kendrick ricorda la folle fama di Twilight rispetto ai co-protagonisti

Anna Kendrick ricorda la folle fama di Twilight rispetto ai co-protagonisti
Erica

Di Erica

22 Gennaio 2023, 00:17


Anna Kendrick ricorda l’incredibile livello di fama che i suoi co-protagonisti di Twilight hanno ricevuto quando i film sono stati presentati per la prima volta. Debuttando nel 2008, la saga di Twilight è stata un aspetto definitivo della fine degli anni 2000, dando vita alla serie più venduta di romanzi d’amore sui vampiri dell’autrice Stephenie Meyer. Con Kristen Stewart nei panni della diciassettenne Bella Swan, Twilight ha seguito l’adolescente disadattata mentre si trasferiva da Phoenix, in Arizona, a Forks, Washington, per vivere con il padre divorziato. Robert Pattinson ha recitato al fianco della Stewart nei panni di Edward Cullen, il misterioso vampiro di cui si innamora e che deve vedersela con i segreti della sua famiglia. Kendrick ha anche recitato accanto ai due nei panni della popolare ragazza Jessica Stanley, la prima improbabile amica di Bella in Forks. Seguito da The Twilight Saga: New Moon, Eclipse, Breaking Dawn – Parte 1 e Breaking Dawn – Parte 2, Twilight ha accumulato oltre 3 miliardi di dollari in tutto il mondo, spingendo i suoi attori in un vortice di fama e attenzione da parte dei media.

Ora, a oltre un decennio dalla conclusione del franchise, Anna Kendrick sta riflettendo sul folle livello di fama che i suoi co-protagonisti hanno sperimentato durante gli anni di punta di Twilight, secondo Rolling Stone. Parlando prima della sua esperienza, Kendrick rivela di essere stata in grado di andare sotto copertura in pubblico per la maggior parte, a differenza dei suoi coetanei. Tuttavia, Kendrick spiega mentre era ipnotizzata dal potere da star del suo collega attore e credeva che sarebbero stati altrettanto famosi per sempre, che non è durato. Continua a leggere per vedere cosa ha detto Kendrick di seguito:

A quel tempo, ero questa figura satellite in quei film… potevo ancora camminare per strada senza problemi, anche se alcuni di loro mi riconoscevano ancora da loro. A quel tempo, sembrava, ‘Oh, queste persone sono diventate le persone più famose sul pianeta Terra, e rimarrà così per sempre’… Poi sono diventate il bersaglio di ogni scherzo. È molto divertente per me che stia accadendo. È molto selvaggio.

Cosa ha fatto il cast di Twilight nel corso degli anni

Gran parte del circo mediatico che circondava Twilight era incentrato sul trio del franchise; Stewart, Pattinson e Taylor Lautner. Lautner ha interpretato Jacob, amico d’infanzia e lupo mannaro di Bella. Alla fine è diventato il rubacuori adolescenziale della fine degli anni 2000, abbellendo le copertine delle riviste e avendo una relazione di alto profilo con la sensazione pop Taylor Swift. Conosciuto per i suoi addominali scolpiti, la figura di Lautner era forse più famosa dello stesso Jacob. A parte la loro mera esistenza, i media sono diventati ossessionati dalla relazione romantica tra Stewart e Pattinson nella vita reale, che non ha fatto che aumentare la popolarità dei film.

Mentre la performance di Stewart nei panni di Bella Swan ha polarizzato gli spettatori, con molti che hanno criticato le sue capacità di recitazione, nel corso degli anni ha dimostrato di essere un talento poliedrico. Il suo ruolo di Principessa Diana in Spencer del 2021 le è valso il plauso della critica, ottenendo una nomination ai Golden Globe, Critics ‘Choice e all’Oscar. Prima di Spencer, Stewart aveva recitato sia in film indipendenti che in blockbuster dopo Twilight, con ruoli nel lodato Clouds of Sils Maria (2014), ma anche in film mainstream come Charlie’s Angels del 2018 e il classico LGBTQ+ del 2020 Happiest Season. Pattinson ha anche goduto di una carriera redditizia, con il suo debutto come supereroe in The Batman del 2022, una carriera alta, che lo ha visto guidare un nuovo franchise. Ha anche recitato in molti film indipendenti acclamati dalla critica nel corso degli anni, tra cui The King del 2019 al fianco di Timothée Chalamet.

Da parte sua, Kendrick si è fatta un nome al di fuori di Twilight, guidando il proprio franchise nella serie commedia musicale Pitch Perfect. Ha anche dimostrato di essere un’attrice camaleonte, con ruoli più drammatici in Up in the Air (2009) che le è valsa una nomination all’Oscar e A Simple Favor (2018) che mostra la sua gamma impressionante. Lo stesso non si può dire di tutti gli attori di Twilight, però, con Lautner che fatica a tenere il passo con i suoi coetanei. Come sottolinea Kendrick, il cast è diventato piuttosto memeizzato nel tempo, man mano che i millennial e la Gen Z crescono e guardano di nuovo Twilight, rendendosi conto di quanto possa essere divertente. Sebbene non tutto il cast di Twilight abbia avuto lo stesso successo a Hollywood, molti riflettono ancora sulla serie con amore, che manterrà viva la sua eredità per gli anni a venire.

Fonte: Rolling Stone


Potrebbe interessarti

I fan dell’horror rifondano Ghostface Bodega Fight del trailer di Scream 6
I fan dell’horror rifondano Ghostface Bodega Fight del trailer di Scream 6

La scena della bodega di Scream 6 ha portato i fan a immaginare vari personaggi contro cui Ghostface potrebbe confrontarsi. Il trailer dell’ultimo capitolo della serie slasher, che arriverà nelle sale il 10 marzo, presentava una scena in cui Sam (Melissa Barrera) e Tara Carpenter (Jenna Ortega) vengono attaccate da Ghostface nel bel mezzo di […]

Spiegazione del motivo per cui portarlo in un sequel con il cast originale richiede così tanto tempo
Spiegazione del motivo per cui portarlo in un sequel con il cast originale richiede così tanto tempo

Oltre due decenni dopo l’uscita del film di successo sulle cheerleader per adolescenti Bring It On, Gabrielle Union spiega perché deve ancora essere sviluppato un sequel con il cast originale. Il film segue due fittizie squadre rivali di cheerleader del liceo che si preparano per una competizione nazionale, una narrazione che ha guadagnato il suo […]