Notizie FilmAndrew Garfield vuole sicuramente tornare nei panni di Spider-Man...

Andrew Garfield vuole sicuramente tornare nei panni di Spider-Man nei film futuri

-


Andrew Garfield dice che sarebbe sicuramente aperto a tornare come Spider-Man nei film futuri dopo Spider-Man: No Way Home. Nel 2012, in seguito all’abbandono di Spider-Man 4 di Sam Raimi, Garfield ha ereditato il mantello di Tobey Maguire tramite The Amazing Spider-Man di Marc Webb. Per la maggior parte, quel film ha soddisfatto fan e critici. Tuttavia, la scarsa accoglienza di The Amazing Spider-Man 2 (2014) alla fine ha portato all’accordo tra Sony e Marvel Studios per riavviare nuovamente il personaggio nell’MCU con Tom Holland, che ha interrotto il mandato di Garfield.

Nonostante le molte affermazioni contrarie di Garfield, i Marvel Studios e No Way Home di Sony riportano in vita il suo Peter Parker/Spider-Men di Maguire. Come seguito di Far From Home (2019), No Way Home vede il Peter di Holland cercare l’aiuto di Doctor Strange per far dimenticare al mondo di essere Spider-Man. L’incantesimo successivo va storto, trascinando una sfilza di personaggi Sony del passato dal multiverso, inclusi cattivi come Doc Ock di Alfred Molina, Green Goblin di Willem Dafoe e Electro di Jamie Foxx. Per fortuna, Maguire e Garfield si presentano anche per aiutare l’Olanda a combattere i loro rispettivi cattivi e imparare una o due cose su “grande potere” e “grande responsabilità”. Mentre l’apparizione di entrambi gli Spidey anziani ha smosso il fandom, il consenso generale sembra essere che Garfield rubi la scena. Ora Internet vuole vedere Garfield tornare nei panni di Spider-Man in più film.

Per la prima volta dall’uscita di No Way Home, Garfield ha parlato della sua esperienza nel film. In un’intervista con Variety, l’attore ha parlato di cosa lo ha riportato a Spider-Man e di cosa significasse per lui avere la possibilità di riscattare il suo personaggio dal punto di vista narrativo e commerciale. Quando gli è stato chiesto se sarebbe stato disponibile a tornare di nuovo al personaggio, Garfield ha detto che sarebbe stato sicuramente aperto a qualcosa se lo avesse ritenuto giusto. Leggi la sua citazione completa qui sotto:

“Voglio dire, sì, decisamente aperto a qualcosa se sembrava giusto. Peter e Spider-Man, quei personaggi sono tutti incentrati sul servizio, per il bene più grande e per molti. È un ragazzo della classe operaia del Queens che conosce la lotta e la perdita ed è profondamente empatico. Proverei a prendere in prestito la struttura etica di Peter Parker in quanto, se ci fosse l’opportunità di fare un passo indietro e raccontare di più su quella storia, dovrei sentirmi molto sicuro e sicuro di me stesso”.

Garfield ha anche parlato di quanto sia grato di essere stato in grado di risolvere le questioni in sospeso per il suo Peter. La base del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, dell’esecutivo della Sony Amy Pascal e del pitch/conversazione iniziale di No Way Home del regista Jon Watts con Garfield riguardava la chiusura: “Se il suo personaggio fosse scaricato nell’MCU e affrontasse una versione più giovane e più anziana di se stesso, come risponderebbe?” Detto questo, l’arco di No Way Home di Garfield si collega direttamente alla morte di Gwen Stacy di Emma Stone in The Amazing Spider-Man 2. In No Way Home, Garfield parla di come la sua incapacità di salvare Gwen lo perseguiti ancora e, sulla scia di quella tragedia, ha smesso di tirare pugni come Spider-Man. Nella battaglia finale, Garfield si redime salvando l’interesse amoroso di Holland in un modo che avrebbe voluto per Gwen.

No Way Home ricorda al pubblico che Garfield era ed è sempre stato un Peter Parker e Spider-Man di qualità. Inoltre, premia lui e il suo personaggio. Mentre i fan vogliono di più su di lui tramite The Amazing Spider-Man 3 o un’apparizione altrove nell’universo di Spider-Man di Sony (combattendo Venom di Tom Hardy o Morbius di Jared Leto), rischia di offuscare il suo fermalibri in No Way Home. Molti temevano che il suo ruolo in Spider-Man: No Way Home sarebbe risultato ingannevole e, sebbene sia certamente un servizio di fan, è il tipo migliore. Il tipo che onora e legittima ciò che è venuto prima. Tuttavia, sarebbe bello vedere di più.

Fonte: Varietà

Date di uscita principali Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022 Thor: Love and Thunder (2022)Data di uscita: 08 luglio 2022 Black Panther: Wakanda Forever/Black Panther 2 (2022)Data di uscita: 11 novembre 2022 The Marvels/Captain Marvel 2 (2023) Data di uscita: 17 febbraio 2023 Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023) Data di uscita: 28 luglio 2023 Ant-Man & The Wasp (2018) Data di uscita: Jul 06, 2018 Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023)Data di rilascio: 05 maggio 2023

Latest news

Shang-Chi VFX Team suggerisce dove si trova Bruce Banner durante la scena dei titoli di coda

Weta VFX, Shang-Chi e il team VFX di La Leggenda dei Dieci Anelli, suggeriscono dove si trova Bruce...

MCU Art mostra quanto siano esilaranti le varianti di Spider-Man e Loki

Un nuovo pezzo d'arte del Marvel Cinematic Universe mette in evidenza l'esilarante differenza tra le varianti di Spider-Man...

Il futuro dell’MCU di Spider-Man non fa male Il finale perfetto di No Way Home

Sebbene Spider-Man: No Way Home segni la fine di una trilogia, non è l'ultima uscita MCU per l'adolescente...

Le immagini di Peacemaker BTS mostrano il cast che riprende la danza introduttiva della serie DC

James Gunn rende la domenica di tutti più luminosa condividendo le immagini dietro le quinte delle riprese del...

Il poster dei fan di Amazing Spider-Man 3 ricrea l’iconica scena dei cartoni animati

AVVERTIMENTO! Questo articolo contiene SPOILER per Spider-Man: No Way Home Un'intensa scena di Spider-Man: The Animated Series (1994)...

L’attore Joker di Batwoman è stato maggiormente influenzato dal villain DC di Jared Leto

Batwoman La star Nick Creegan afferma che la sua interpretazione del Joker è stata influenzata dall'iterazione di Jared...

Must read

You might also likeRELATED
Recommended to you